Oggi è mar giu 19, 2018 10:20 am


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Ma le unioni di fatto? Sono scomparse dall'agenda?
MessaggioInviato: lun gen 14, 2008 17:09 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:05 pm
Messaggi: 3
Una forza politica che voglia realmente essere (e quindi definirsi) RIFORMISTA dovrebbe cominciare a mettere mano alla questione delle unioni di fatto!
La nostra leglislazione in materia è tra le più arretrate d'Europa!
Ci vuole coraggio: non è possibile accantonare il progetto di ampliare i diritti delle persone (di tutte le persone) barattandolo con il voto al Senato di un manipolo di senatori clerico-conservatori! Il programma dell'Unione venne firmato anche da Mastella e company: chiedo solo che venga almeno realizzato ciò che era stato riportato nel programma; altrimenti è una presa in giro .....
PARTITO DEMOCRATICO! BATTI UN COLPO SE CI SEI!


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma le unioni di fatto? Sono scomparse dall'agenda?
MessaggioInviato: mar feb 26, 2008 20:28 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 93
A chi lo dici... Se si facesse una bella legge per le unioni di fatto, potrebbe esistere solo quella, e si potrebbe finalmente abolire il matrimonio civile (che invece é incivile)...
Ho lasciato qua e là messaggi in proposito, ma ho l'impressione di essere preso per un burlone provocatore... Invece l'idea é valida e serissima.
Se chi non la prende sul serio volesse riflettere a quali vantaggi porterebbe la coppia di fatto rispetto a quali porta il matrimonio com'é ora, sarei felice di discuterne.
->verso il nuovo, il progresso, il "meglio"!
A presto.
Rominion.



Renfor70 ha scritto:
Una forza politica che voglia realmente essere (e quindi definirsi) RIFORMISTA dovrebbe cominciare a mettere mano alla questione delle unioni di fatto!
La nostra leglislazione in materia è tra le più arretrate d'Europa!
Ci vuole coraggio: non è possibile accantonare il progetto di ampliare i diritti delle persone (di tutte le persone) barattandolo con il voto al Senato di un manipolo di senatori clerico-conservatori! Il programma dell'Unione venne firmato anche da Mastella e company: chiedo solo che venga almeno realizzato ciò che era stato riportato nel programma; altrimenti è una presa in giro .....
PARTITO DEMOCRATICO! BATTI UN COLPO SE CI SEI!


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Attendo un cenno sulle unioni gay per votare PD
MessaggioInviato: mar mar 11, 2008 17:15 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:11 pm
Messaggi: 1
Sono un elettore di Sinistra, ho sempre votato per Rifondazione, non per convinzione profonda ma perché finora è sempre stato l'unico partito di Sinistra a difendere i diritti di noi omosessuali, con coraggio e senza distinguo.
Sono un moderato di Sinistra e in Spagna voterei Zapatero senza problemi, così come in Francia voterei Royal o in Inghilterra per i laburisti.

Purtroppo in Italia non posso votare un partito di Sinistra moderata che difende i diritti dei gay, poiché non esiste....

Mi sento sempre più in difficoltà a votare un partito in cui mi riconosco sempre meno (per le politiche economiche, sulle infrastrutture, sulla giustizia,...) eppure penso che continuerò a votare Sinistra Arcobaleno perché il PD non mi dà nessuna fiducia che le tematiche GLBT verranno prese in considerazione.

Non sono un estremista, sarei disposto ad accettare un compromesso con i cattolici come i DICO (pessimo compromesso per me che sono favorevole ai matrimoni gay come in Spagna, Belgio e Olanda), però per me sarebbe un segno sufficiente da parte del PD di interessamento verso i nostri diritti.

Eppure nel programma del PD, così come nella campagna elettorale di Veltroni non vedo traccia della parola "gay".... e così dovrò turarmi il naso e continuare a votare per la Sinistra Arcobaleno, l'unico partito che mostra interesse verso le tematiche GLBT e ha speranza di entrare in Parlamento.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma le unioni di fatto? Sono scomparse dall'agenda?
MessaggioInviato: mar mar 11, 2008 18:01 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 77
Renfor70 ha scritto:
PARTITO DEMOCRATICO! BATTI UN COLPO SE CI SEI!


Posso aggiungermi alla lista di quelli che credono sia giunto il momento di fare (anche) una riforma sociale della famiglia?
:D


Top
Non connesso Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010