Oggi è sab giu 23, 2018 02:45 am


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: L' APREA STA PREPARANDO LA "SOLUZIONE FINALE" ..?
MessaggioInviato: mar feb 26, 2008 17:14 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 34
L' APREA STA PREPARANDO LA "SOLUZIONE FINALE" PER I PRECARI DELLA SCUOLA ?

I docenti precari apprendono dal sito http://www.vincenzobrancatisano.it/arti ... carpi2.htm le gravissime dichiarazioni rilasciate dall' onorevole Valentina Aprea, ex viceministro di FI ed autorevole candidato al Ministero della Pubblica Istruzione: "Abbiamo bisogno di intervenire sugli apprendimenti e dunque sugli insegnanti e per questo abbiamo chiesto di predisporre l’introduzione degli albi professionali dei docenti e lavoreremo per raggiungere questo obiettivo".
L' introduzione degli albi professionali per i docenti significherebbe la cancellazione delle attuali Graduatorie ad Esaurimento e la chiamata diretta da parte dei presidi: gli attuali 300.000 iscritti alla GaE perderebbero tutti i diritti acquisiti in anni, anche più di dieci, di supplenze nelle scuole più disagiate e a rischio, quelle rifiutate dai docenti di ruolo e che senza i precari non potrebbero nemmeno assicurare il servizio a tanti studenti ed alle loro famiglie: oltretutto verrebbe disatteso il piano triennale di 150.000 immissioni in ruolo, varato dal governo Prodi, di cui sono state fatte solamente 50.000 assunzioni.

Sconcerta il fatto che le dichiarazioni dell' onorevole Aprea siano in totale contrasto con quelle rilasciate dal senatore Giuseppe Valditara, responsabile scuola di AN, partito che alle prossime elezioni convergerà nella lista del PdL, sulle voci che vorrebbero lo stesso PdL intenzionato ad abolire le graduatorie ad esaurimento degli insegnanti.
"Si tratta di una notizia del tutto priva di qualsiasi fondamento", ha dichiarato il senatore a Tuttoscuola, perchè "un'azione di questo tipo non solo sarebbe illegittima, e perfino incostituzionale, ma anche assurda. Che senso avrebbe, infatti, cancellare liste alle quali hanno avuto accesso persone con le competenze e i requisiti richiesti?"
Valditara tiene ad assicurare il suo "impegno personale affinché le persone inserite in queste graduatorie possano accedere al più presto alla professione".

Insomma, i due responsabili scuola dei partiti che confluiranno nel PdL hanno sul futuro delle graduatorie e dei precari due visioni completamente opposte ed inconciliabili.

Quale dichiarazione rappresenta la posizione ufficiale del PdL, quella di Valditara o quella dell' Aprea ?
Se il PdL vincerà le prossime elezioni, quale sarà il futuro dei 300.000 iscritti nelle GaE ?
Verrà completato il piano triennale di immissioni in ruolo varato dal governo Prodi o le assunzioni verranno bloccate ?
Come docenti e come cittadini chiediamo risposte chiare a queste domande PRIMA delle prossime elezioni del 13 e 14 Aprile.
Vogliamo che nel programma elettorale del PdL e degli altri partiti sia scritta a chiare lettere la sorte che verrà riservata ai docenti precari che, lo ricordiamo a tutte le forze politiche, costituiscono un serbatoio di almeno 300.000 voti, senza contare parenti ed amici.

I docenti delle associazioni

CIPNA (Comitato Insegnanti Precari Non Abilitati - www.cipna.it)
Forum PrecariSalerno (http://precarisalerno.forumup.it)
Forum Precariscuola (www.precariscuola.135.it)
Orgoglio Precario (www.orgoglioprecario.it)
Blog PrecariaMente (http://www.precariamente.ilcannocchiale.it/?r=87848)
[/b]


Top
Non connesso Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010