Oggi è sab ott 21, 2017 23:14 pm


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: SCUOLA: Subito 100.000 immissioni in ruolo
MessaggioInviato: mar gen 29, 2008 23:42 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 14:59 pm
Messaggi: 86
Forum Precari Scuola

[b][b]Subito 100.000 immissioni in ruolo [/b][/b]

Nella Finanziaria 2006 era previsto un piano triennale di 150.000 immissioni in ruolo che avrebbe attenuato in modo decisivo la piaga del precariato della scuola, unico settore della Pubblica amministrazione con lavoratori precari di 40, 45 anni con più di 15 anni di servizio.
Di questo piano triennale è stata effettuata la prima tranche di 50.000 assunzioni.
Molti precari temono che a causa della caduta del governo e delle turbolenze politiche svaniscano definitivamente le altre due previste tranche di 100.000 immissioni in ruolo.
Se andasse veramente così si avrebbe la conferma di una politica lontana dai bisogni e dai problemi della gente comune: tanti insegnanti precari hanno bisogno di un lavoro stabile e sicuro per poter programmare il loro futuro, tante famiglie hanno bisogno di una scuola di qualità per i loro figli, attualmente costretti a frequenti ed improduttivi "balletti" di insegnanti in spregio a qualsiasi forma di continuità didattica, essenziale per un processo complesso come quello dell' apprendimento.
Essendo già state previste dalla legge Finanziaria del 2006, per avviare le restanti 100.000 immissioni in ruolo è sufficiente un decreto interministeriale con la firma di Fioroni e Padoa Schioppa: la politica si assuma la responsabilità di prendere decisioni che vanno a vantaggio di tutti i cittadini; i giochi di potere e gli intrighi di palazzo non danneggino la gente comune.

I docenti precari chiedono l'immediata attuazione delle 100.000 immissioni in ruolo previste dalla legge Finanziaria del 2006.


I docenti delle associazioni

CIPNA (Comitato Insegnanti Precari Non Abilitati - www.cipna.it )
Comitato Precari di Parma ( comitatoprecariparma@libero.it )
Forum PrecariSalerno ( precarisalerno.forumup.it )
Forum Precariscuola ( www.precariscuola.135.it )
Orgoglio Precario ( www.orgoglioprecario.it )
Blog PrecariaMente ( www.precariamente.ilcannocchiale.it/?r=87848 )

LA TECNICA DELLA SCUOLA


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio gen 31, 2008 02:31 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 14:59 pm
Messaggi: 86
Immagine

30/01/2008

[b]Graduatorie ad esaurimento docenti:
una prima analisi della situazione a cura del MPI
[/b]

Il Ministero della Pubblica istruzione ha pubblicato nei giorni scorsi una prima analisi sulle graduatorie ad esaurimento dei docenti dopo le operazioni di assunzione in ruolo per il 2007/08. Restano sostanzialmente confermate le caratteristiche degli aspiranti già esposte nella precedente indagine sulle graduatorie permanenti.
Da questi primi dati si rileva uno spostamento delle domande dal Nord verso il Sud e un incremento degli aspiranti per la scuola secondaria di II grado.

Tra i 342.000 presenti in graduatoria circa 60.000 sono inclusi con riserva (30.000 per i percorsi ordinari (SSIS e simili) e 30.000 per i corsi abilitanti dei DM 21 e 85).

Il dato più eclatante è comunque, come avevamo già avuto modo di segnalare, il numero complessivo di aspiranti precari in senso stretto (che cioè non siano già di ruolo per altro insegnamento) che risultano essere 288.000.

Come deciso dalla finanziaria 2007, dopo le prima 50.000 assunzioni di quest’anno, entro il 2010 saranno assunti altri 100.000 precari per completare le 150.000 assunzioni deliberate. Ne consegue quindi che le graduatorie non si esauriranno con i contingenti stabiliti e che, per rendere concreto questo obiettivo, bisogna prevedere, come da noi già richiesto, un ulteriore piano di assunzioni.

E’ evidente, anche, che il nuovo percorso di reclutamento, previsto dalla finanziaria 2008, non potrà prescindere da questa situazione.

Roma, 30 gennaio 2008


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven feb 08, 2008 19:22 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 34
E' evidente che i voti di 500-600 mila precari arriveranno solo con la firma per le immissioni in ruolo.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom feb 10, 2008 19:27 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 2
E' anche ovvio che se dovessero saltare, per qualsiasi motivo, le immissioni in ruolo per quest'anno, la scuola a settembre si troverebbe in una situazione di caos davvero ingestibile. Sarebbe una cosa senza precedenti, con gravissimo danno per tutti, soprattutto gli alunni.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: che sfortuna
MessaggioInviato: dom feb 10, 2008 23:44 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:07 pm
Messaggi: 906
E' molto probabile che le assunzioni vengano bloccate a causa delle nuove elezioni.
Il piano di reclutamento potrebbe essere rinviato o addirittura modificato dal nuovo governo.

Sicuramente, come dice giusnico, ci sarà un bel po' dicaos.

Non ho molto da dire, a parte una cosa=mia madre è un' insegnante, precaria da circa 20anni.
L'anno scorso l'immissione in ruolo le sfilo' via per una inezia, ma era molto fiduciosa per il 2008/2009...peccato.
Molti precari hanno riposto fiducia nel governo Prodi e in parte è stata ricambiata.
Non penso proverranno da loro i voti per il CD.

Certo se Mastella non avesse badato solo ai fatti suoi ora molte ppersone sarebbero in condizioni migliori.

Ni sentimu,
Luigi


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 11, 2008 23:59 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 34
Precari scuola: le assunzioni in ruolo previste non si toccano
11-02-2008 | Scuola

La FLC Cgil, la CISL scuola e la UIL scuola hanno emanato un comunicato unitario per sollecitare l’attivazione delle procedure necessarie per le assunzioni in ruolo previste dalle leggi finanziarie 2007 e 2008.

Vai al comunicato unitario.

Roma, 11 febbraio 2008
____________________

FLC Cgil - CISL Scuola - UIL Scuola
I Segretari Generali

Comunicato
Le assunzioni in ruolo decise non si toccano

La FLC Cgil, la CISL Scuola e la UIL Scuola ribadiscono che le assunzioni in ruolo previste dalle leggi finanziarie 2007 e 2008 (100.000 docenti e 20.000 ATA nel biennio 2008-2009) devono essere perfezionate al più presto.

Si tratta di atti dovuti in applicazione di norme di legge.

Riteniamo improcrastinabile la piena realizzazione del piano previsto nelle Leggi finanziarie ottenuti grazie alle lotte e alle iniziative sindacali per il pieno superamento del precariato nella scuola.

Si deve portare a compimento l’obiettivo di dotare le scuole di personale stabile per garantire qualità e continuità dell’attività educativa e funzionalità delle istituzioni scolastiche.

Sarebbe grave che si disattendessero le aspettative di migliaia di lavoratori, delle scuole e delle famiglie.

La FLC Cgil, la CISL Scuola e la UIL Scuola sollecitano pertanto i Ministri competenti a emanare tutti i provvedimenti necessari per garantire piena attuazione delle procedure di assunzione a tempo indeterminato.

Roma, 11 febbraio 2008

Enrico Panini - Francesco Scrima - Massimo Di Menna


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar feb 26, 2008 18:55 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 14:59 pm
Messaggi: 86
Petizione da firmare:

:arrow: http://www.scuolanostra.it/petizioni/index.php?id=1


Top
Non connesso Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010