Oggi è ven mag 25, 2018 01:14 am


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Forum bloccato Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 14, 2008 11:45 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:08 pm
Messaggi: 24
massima solidarietà a chi subisce discriminazioni di ogni sorta, però vorre lanciare una provocazione, che nulla ha a che vedere con la questione prettamente in oggetto.

Ho la strana sensazione che comunque, gli israeliani si stiano comportando nello stesso modo discriminatorio con il popolo palestinese, vedi gli omicidi mirati (che mi sa tanto di pratiche nazifasciste), o la privazioni di diritti fondamentali di un popolo quali libertà di movimento o di lavoro.
Tutto questo, secondo voi, non può aumentare l'ondata antisemita e contaggiare anche persone che con il nazismo o il fascismo non hanno niente a che fare??????


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 25, 2008 17:48 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:08 pm
Messaggi: 24
Tieni comunque presente che le scelte del governo israeliano, in Israele, non sono condivise da tutti i cittadini israeliani, ma sono oggetto di dibattiti e discussioni anche molto vivaci, come del resto è normale in qualsiasi democrazia. Ad esempio, il quotidiano progressista Haaretz è molto critico nei confronti del governo. Questo in Israele è possibile, però, proprio perché è l'unico stato democratico della regione.[/quote]

sono daccordo che sono sempre in pochi a prendere le decisioni e non rispettare le opinioni della maggioranza, per questo non sono daccordo che israele sia uno stato democratico, vuoi la condizione palestinese, vuoi per gli insediamenti illegali che promuove, vuoi perchè l'assassinio di Rabin è stata opera di un israeliano che non ha accettato democraticamente una decisione presa dalla maggioranza della popolazione, lo so, dirai di non fare di tutta l'erba un fascio, ma qualsiasi paese dove comandano lobby, vuoi affaristiche vuoi religiose, non potranno mai essere stati democratici, cmq
se vuoi apriamo un nuovo topic da qualche altra parte e continuimao il discorso


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 25, 2008 23:17 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:01 pm
Messaggi: 3234
dude1974 ha scritto:
sono daccordo che sono sempre in pochi a prendere le decisioni e non rispettare le opinioni della maggioranza, per questo non sono daccordo che israele sia uno stato democratico, vuoi la condizione palestinese, vuoi per gli insediamenti illegali che promuove, vuoi perchè l'assassinio di Rabin è stata opera di un israeliano che non ha accettato democraticamente una decisione presa dalla maggioranza della popolazione, ...

Come a dire che l'Italia non è un paese democratico perché le BR uccisero Aldo Moro.
Si', penso che ci sia grande confusione sotto il cielo e che sia meglio discuterne in un altro thread.

Ciao,
Francesco


Top
Non connesso Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Forum bloccato Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 3 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010