Oggi è ven mag 25, 2018 09:08 am


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Forum bloccato Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Riformare l'ONU
MessaggioInviato: lun feb 25, 2008 10:12 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:08 pm
Messaggi: 24
Non è venuta l'ora di riformare le Nazioni Unite???
Quanti secoli ancora dovremmo sopportare l'arroganza del consiglio di sicurezza, in cui i menbri permanenti fanno e disfanno a loro uso e consumo???
L'ONU non dovrebbe essere un organo democratico in cui dovrebbe valere il meccanismo "una testa un voto"???
Anche se abbiamo ottenuto una vittoria di civiltà contro la barbarie della pena di morte, dovremmo fare in modo che la risoluzione avesse un valore vincolante alla permanenza all'interno del consiglio di sicurezza, che si dovrebbe allargare ai rappresentanti dell'Unione Europea, dell'Unione Africana, della Lega Araba e di qualsiasi altra istituzione che raggruppi stati geopoliticamente omogenei.
E poi, perche si usano due pesi e due misure sulla questione delle risoluzioni, Israele e dal 1967 che non le rispetta e non sono mai stati presi provvedimenti, mentre, ad esempio, l'Iran non può starnutire, che subito gli USA, ne chiedono una nuova.
Poi è normale che l'ONU perda di credibilità


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Riformare l'ONU
MessaggioInviato: lun feb 25, 2008 18:12 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:05 pm
Messaggi: 8940
dude1974 ha scritto:
Non è venuta l'ora di riformare le Nazioni Unite???
Quanti secoli ancora dovremmo sopportare l'arroganza del consiglio di sicurezza, in cui i menbri permanenti fanno e disfanno a loro uso e consumo???
L'ONU non dovrebbe essere un organo democratico in cui dovrebbe valere il meccanismo "una testa un voto"???
Anche se abbiamo ottenuto una vittoria di civiltà contro la barbarie della pena di morte, dovremmo fare in modo che la risoluzione avesse un valore vincolante alla permanenza all'interno del consiglio di sicurezza, che si dovrebbe allargare ai rappresentanti dell'Unione Europea, dell'Unione Africana, della Lega Araba e di qualsiasi altra istituzione che raggruppi stati geopoliticamente omogenei.
E poi, perche si usano due pesi e due misure sulla questione delle risoluzioni, Israele e dal 1967 che non le rispetta e non sono mai stati presi provvedimenti, mentre, ad esempio, l'Iran non può starnutire, che subito gli USA, ne chiedono una nuova.
Poi è normale che l'ONU perda di credibilità

Caro dude1974. Per quanto mi riguarda io sono daccordo da molto lo pensavo.
Ciao
Paolo11


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar feb 26, 2008 02:22 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:06 pm
Messaggi: 45
Ok alcuni presupposti:
- una organizzazione in cui il voto delle Isole Figi abbia lo stesso peso del voto degli Stati Uniti d'America non ha alcun senso e ovviamente sarebbe ininfluente
- d'altronde stabilire un sistema di voti ponderati è de facto impossibile; come quantificare il peso geopolitico di ciascun paese del mondo mettendo d'accordo tutti?
- una semplice riforma del consiglio di sicurezza porterebbe tutt'al più ad un semplice allargamento dei membri permanenti; dannosissimo per il nostro paese che avrebbe poche possibilità di ottenere uno di quei seggi
- i tempi non sono ancora maturi per pensare di poter dare all'Europa un seggio (e lo dico con grandissimo dispiacere)
- una semplice eliminazione del consiglio di sicurezza porterebbe ad un'assemblea in cui i paesi occidentali o comunque amici non sono la maggioranza; mi mette i brividi il solo pensiero di una simile ipotesi

Conclusioni:
- una seria riforma dell'ONU, per quanto se ne possa parlare, è al momento impossibile
- una limitata riforma del consiglio di sicurezza porterebbe solo danni al nostro paese

Quindi:
- l'ONU ha ragione di esistere? Si, ne più ne meno con il ruolo e i limiti che ha oggi
- il nostro paese, pur mantenendo il massimo rispetto per il palazzo di vetro deve capire che le vere decisioni vengono da altre organizzazioni: L'UE e la NATO per la difesa dei nostri interessi e il G-8 come vero organo decisionale del mondo
- il nostro paese deve premere il più possibile per estendere il potere dell'UE nella politica estera e nella politica militare (che sono strettamente interconnesse, nessuna delle due avrebbe senso senza l'altra); è impossibile far muovere in questa direzione l'Europa a 25 ma sarebbe possibile iniziare con un gruppo di paesi volenterosi (Benelux, Germania, Spagna e se abbandonano le loro manie di grandeur, la Francia)
- a livello NATO bisogna far sopravvivere l'alleanza come trait d'union del mondo Occidentale avendo però come obiettivo di lungo termine la creazione di una alleanza di nuovo tipo, paritaria, basata su due poli principali: l'UE e gli USA e non monopolare com'è ora

Quello che ho scritto può dar fastidio, può non piacere ma è così che funziona il mondo; e tutto sommato poteva andare anche molto peggio, pensate se la guerra fredda l'avesse vinta l'Unione Sovietica... Brr, avremmo un castro o un ceasescu in Italia e forum come questo, o tanto meno un PD sarebbero vietati dalla legge
Saluti,
Riccardo


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar feb 26, 2008 12:06 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:05 pm
Messaggi: 8940
Caro riki86.Però in questi anni per il veto di uno o l'altro, si possono bloccare risoluzioni importanti.
Vedi palestina.Nel mio futuro invece vorrei che entrasse l'europa con unica voce,poi L'india eccc...
e si togliesse il veto.
Ciao
Paolo11


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar feb 26, 2008 17:21 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:06 pm
Messaggi: 45
Ciao Paolo,
io sono d'accordissimo con te a livello morale; ma realisticamente un paese con diritto di veto, e sopratutto un paese come gli USA, non accetterà mai di perdere tale diritto.
E' per questo che dico dobbiamo capire che le decisioni vere sono prese in altre organizzazioni, G8, Nato ed UE


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar feb 26, 2008 19:26 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:05 pm
Messaggi: 8940
Rick86 ha scritto:
Ciao Paolo,
io sono d'accordissimo con te a livello morale; ma realisticamente un paese con diritto di veto, e sopratutto un paese come gli USA, non accetterà mai di perdere tale diritto.
E' per questo che dico dobbiamo capire che le decisioni vere sono prese in altre organizzazioni, G8, Nato ed UE

Caro Rick86.La Russia metterà di sicuro il veto per il Kossovo.Da come la vedo io,ormai sono passati 60 anni dalla fine della guerra (non esiste piu L'unione sovietica) si dovrebbe rivedere pure quello del veto.
Ciao
Paolo11


Top
Non connesso Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Forum bloccato Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 6 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010