Oggi è lun gen 22, 2018 06:03 am


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: pressione fiscale
MessaggioInviato: mar mar 04, 2008 11:36 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:06 pm
Messaggi: 291
ROMA (Reuters) - Senza alcuni aggiustamenti tenuti in conto da Istat, la pressione fiscale nel 2007 sarebbe risultata al 42,5% e non al 43,3% come certificato dall'istituto statistico.

Lo si legge in una nota del vice ministro dell'Economia Vincenzo Visco.

"L'Istat ha considerato tra i contributi anche la quota di Trattamento di fine rapporto versata all'Inps dalle imprese con oltre 50 dipendenti (somme che sono e restano di proprietà degli stessi dipendenti). Al netto di questa somma (circa 5,5 miliardi di euro) la pressione contributiva si ferma al 12,9%, lo 0,4% in meno", dice la nota.

In più, "l'Istat non ha sottratto dalle imposte la parte di bonus incapienti versata nel 2007 (circa 560 milioni) né la cancellazione dell'anticipo di imposta che tutti gli anni i concessionari per la riscossione delle imposte versavano al fisco (entrambe le poste sono state considerate dall'Istat aumento di spesa). Al netto di queste poste la pressione tributaria sarebbe stata pari al 29,6%, lo 0,3% in meno".

"La pressione fiscale, se si tiene interamente conto di questo aggiustamento, è stata nel 2007 pari al 42,5%", continua la nota.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: pressione fiscale
MessaggioInviato: mar mar 04, 2008 14:41 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:04 pm
Messaggi: 1911
trilogy ha scritto:
ROMA (Reuters) - Senza alcuni aggiustamenti tenuti in conto da Istat, la pressione fiscale nel 2007 sarebbe risultata al 42,5% e non al 43,3% come certificato dall'istituto statistico.

Lo si legge in una nota del vice ministro dell'Economia Vincenzo Visco.

"L'Istat ha considerato tra i contributi anche la quota di Trattamento di fine rapporto versata all'Inps dalle imprese con oltre 50 dipendenti (somme che sono e restano di proprietà degli stessi dipendenti). Al netto di questa somma (circa 5,5 miliardi di euro) la pressione contributiva si ferma al 12,9%, lo 0,4% in meno", dice la nota.

In più, "l'Istat non ha sottratto dalle imposte la parte di bonus incapienti versata nel 2007 (circa 560 milioni) né la cancellazione dell'anticipo di imposta che tutti gli anni i concessionari per la riscossione delle imposte versavano al fisco (entrambe le poste sono state considerate dall'Istat aumento di spesa). Al netto di queste poste la pressione tributaria sarebbe stata pari al 29,6%, lo 0,3% in meno".

"La pressione fiscale, se si tiene interamente conto di questo aggiustamento, è stata nel 2007 pari al 42,5%", continua la nota.


Già il sole24ore di sabato aveva spiegato un po' come effettivamente erano andate le cose, ora questa notà chiarifica ulteriormente, quello che già sapevo.

Ora bisogna farglielo capire alla gente, e comunicarlo bene ai telegiornali non come ha fatto oggi a pranzo Italia 1 che ha dato solo la notizia in due secondi dicendo che:

"Visco contesta i dati dell'Istat sulla pressione fiscale dicendo che in realtà si attesta al 42,5% invece che al 43,3% come certificato dall'Istat"

Fine notizia.
Ma che notizia è se non spieghi anche il perché visto che Visco anche correttamente lo spiega!!!!!

Saluti Perrynic


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer mar 05, 2008 09:59 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:06 pm
Messaggi: 73
Ma… io pil o istat ci capisco poco, posso dire però con certezza che nel mio piccolo (commerciante) per l’anno scorso 2007 pur avendo lavorato leggermente meno, ho dovuto pagato più tasse rispetto all’anno prima, a causa dell’adeguamento (aumento) degli studi di settore al punto che sono diventate veramente esagerate ed insopportabili, fuori da ogni logica. E mi fermo qui …….


Top
Non connesso Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010