Oggi è mer ago 22, 2018 07:16 am


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Detrazione figli
MessaggioInviato: gio feb 14, 2008 13:10 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 3
Scusate ma la detrazione fiscale di 2.500 euro a figlio è solo per i nati dal 2008 in poi? Se una famiglia ha avuto bimbi dal 2007 indietro, non ha diritto a questa detrazione?


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Detrazione figli
MessaggioInviato: gio feb 14, 2008 16:52 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:04 pm
Messaggi: 1911
dharma ha scritto:
Scusate ma la detrazione fiscale di 2.500 euro a figlio è solo per i nati dal 2008 in poi? Se una famiglia ha avuto bimbi dal 2007 indietro, non ha diritto a questa detrazione?


Non esiste nessuna detrazione fiscale di 2.500 euro a figlio. Era in progetto da perte del governo ma è caduto e per ora non se ne fa nulla.
Mi sembra che Veltroni lo voglia riproporre nel programma elettorale.

Saluti Perrynic


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 14, 2008 17:00 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 14:59 pm
Messaggi: 134
si tratta di una proposta x la campagna elettorale, i cui contorni però non sono ancora ben definiti, anche se mi sembra di capire che sia per chi ha figli dopo che viene approvata la legge (o comunque dal 2008). Per gli anni prima c'è l'attuale bonus-bebè, mi sembra


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 14, 2008 18:39 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 3
Nel 2006 è stato dato un bonus bebè di 1000,00€ dal secondo figlio mentre nel 2007 non è stato dato nulla a nessuno!!!
Ora che ci sono le votazione lo diamo ai futuri genitori?
Mi sembra si sia fatto poco o nulla per aiutare le famiglie e, mi sembra ci sia bisogno di qualche cosa che aiuti chiunque abbia bimbi e non solo coloro che li avranno.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: famiglie GIA' con figli
MessaggioInviato: dom feb 17, 2008 12:12 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 2
Premetto che:
1) sono papà di 3 (tre) gemelli di 5 anni
2) lavoriamo sia io che mia moglie
3) viviamo in una città lontana da qualla in cui siamo cresciuti e dove vivono le nostre famiglie
Del problema delle donne/mamme/lavoratrici/mogli-compagne, se ne parla in altro forum ma anche quello è un problema (quanti asili sono stati formati nelle aziende? una buona idea non applicata per l'ottusità della classe dirigente..).
Credo che a parte il numero di figli (!!) condivido con molti altri cittadini italiani e non, le difficoltà di conciliare lavoro e vita familiare.
Non ritengo giusto che si parli solo dei nuovi nati e quelle famiglie che hanno già figli? sono sfigati? NOn è un buon punto di partenza.
Vorrei che il nostro partito fosse in grado di dare qualche cosa di diverso dal passato: non slogan elettorali ma risposte concrete alle famiglie! solo dando risposte alle difficoltà delle famiglie attuali si può far cambiare il trend: una coppia sarebbe più stimolata a creare una famiglia vedendo che alcune difficoltà in cui oggi si imbattono le attuali famiglie con figli sono state superate o che si sta lavorando ad un progetto per superare i problemi STRUTTURALMENTE, non in modo "spot".
Che senso ha dare un "OBOLO" (non mi viene altro termine) di mille o due mila euro (all'anno!) per uno o tre anni e poi? e i problemi della scuola? e i costi delle scuole? e dopo la scuola che futuro?
E' vero che "piuttosto che niente è meglio "piuttosto"!", ma se risuscissimo a trovare delle soluzioni già per le famiglie con figli, se si vedesse che alcuni ostacoli sono stati abattuti, se la gente vedesse che lo sforzo è figlio di un progetto da lungo periodo, questo sarebbe un punto di forza che darebbe una luce nuova a tutti! Ehi io mi fermo a tre!! Ma altri potrebbero togliersi l'alibi di essersi fermati ad un figlio...o peggio di non aver neanche iniziato!
Vorrei che questo messaggio arrivasse a chi sta predisponendo piani economici del ns partito e che mi spieghi bene cosa intendono fare. O che si prepari a dare risposte a queste domande perchè sarebbe attaccato da una parte consistente dell'elettorato!
Se non si cambiano le metodologie si creano inoltre anche contrapposizioni tra italiani e stranieri e l'integrazione sarà sempre più complicata!
conclusione: non un bonus per un nuovi nati, ma un piano per le famiglie che abbracci tutto il periodo scolare dei figli e che si aggangi ad una politica per la scuola e per i giovani che permetta di sognare per loro quello che i nostri genitori hanno sognato per la nostra generazione...un futuro migliore!
Una cosa di carattere generale: che il nostro partito sia figlio della nostra gente che pensi ai problemi della gente comune e che sappia guardare all'interesse della nazione e non ad altro....e che sappia star zitto quando è necessario!!!!!
il Papero


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: famiglie GIA' con figli
MessaggioInviato: dom feb 17, 2008 13:32 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:01 pm
Messaggi: 3234
papero62 ha scritto:
Non ritengo giusto che si parli solo dei nuovi nati e quelle famiglie che hanno già figli? sono sfigati? NOn è un buon punto di partenza.

Caro "papero" sono d'accordo con te ma converrai che politiche serie e durature in questo campo sono possibili solo se i conti della nazione sono in ordine.
Ecco perché si è iniziato con piccole e parziali cose.
Se tu avessi milioni di debiti, un reddito incerto, spese annuali superiori al reddito, ... prometteresti alla famiglia con tranqullità cose (pur giuste) che non sai se potrai economicamente sostenere?
Non siamo messi bene, anche se siamo nettamente messi meglio di 2 anni fa. Si puo' cominciare a fare qualche cosa ma non siamo in Svezia, Germania o Svizzera che quelle politiche che chiedi le fanno da decenni, con i conti in ordine e senza debiti.

Ciao,
Francesco


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 18, 2008 11:06 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 3
Sono totalmente daccordo con Papero, bisogna che si dica ora cosa si intende fare e soprattutto bisogna che si aiutino le famiglie(tutte) in primis.
Noi, lavoriamo in due, paghiamo regolarmente tutte le tasse come dipendenti, paghiamo il mutuo, spese varie per la casa, tre bimbi, per arrivare a fine mese col conto corrente piatto.
Se egoisticamente avessimo scelto di non avere figli, ora starei molto bene a livello economico ma, se tutti ragionassimo cosi, chi lavorerebbe nel futuro per pagare le pensioni di tutti, compreso chi non ha figli?
Se io avessi milioni di debiti, un reddito incerto, spese annuali superiori al reddito, per prima cosa cercherei (come sono costretto a fare nel mio piccolo) di diminuire le spese........e non sarebbe poco il risparmio.
Non si può pensare che chi ha già figli può sopportare una pressione fiscale alta mentre, chi non ne ha vada aiutato!!!
So di essere polemico, ma la situazione è veramente estenuante e mi sembra che non abbia da parte dei nostri politici il giusto peso!!!!


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: detrazione per figli
MessaggioInviato: dom feb 24, 2008 17:13 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 2
ciao a tutti,
sono il papà di 3 (tre) gemelli di 5 anni e forse sono di parte però vorrei dire alcune cose:
il problema è dovremo essere diversi da molti che ci hanno preceduti, in che senso?
negli ultimi anni quasi tutti hanno previsto "bonus" o come li chiamerei meglio "oboli" per le famiglie.
il problema per me è che un bonus per 1,2 o 3 anni non è la panacea che ti fa venir voglia di far figli.
i problemi sono molto più profondi: l'asilo, il lavoro delle mamme/mogli/lavoratrici, la casa, la scuola il futuro dei figli.
vorrei che fossimo lungimiranti e che dessimo a tutti l'idea che non tentiamo di far pubblicità.
io vivo la condizione di molti altri cittadini italiani e non:
1) veniamo da altre città rispetto a dove viviamo
2) lavoriamo sia io che mia moglie
3) viviamo in un quartiere in cui la presenza di extra-comunitari aumenta in continuazione ( come conseguenza ad esempio difficoltà di posti al nido e alla materna)
4) l'appartamento diventa ogni giorno più piccolo con il crescere delle mie "belvette" ma oggi comprare un appartamento è diventato un lusso per pochi.
Ora in situazioni simili non è certo il bonus per i primi anni che ci ha sollevato..o che ci avrebbe fatto fare il grande passo di aumentare la famglia!
Inoltre se non ho capito male il bonus sarebbe solo per i nuovi nati.. e quelli già vivi? Sfigati per non aver aspettato? Dai siamo seri!Non lo ritengo giusto e non siamo credibili!
Che nel nostro programma ci siano messaggi seri: io sono preoccupato per futuro dei miei figli, per la scuola che troveranno, per gli insegnanti che troveranno (se siano in grado di formarli), per il costo dell'istruzione i costi dei libri, dei teatri, dell'utilizzo dei computer, dell'insegnamento delle lingue straniere..
Io ho paura di non riuscire a garantire ai miei figli quello che i miei genitori hanno potuto fare per me: studiare fino alla laurea che mi ha permesso di ottenre un lavoro senza dover chiedere aiuto a nessuno.
Oggi non è più così: la mia laurea aveva un valore che oggi forse non ha più ma sopratutto il costo per arrivare alla laurea è aumentato in maniera insopportabile per gran parte delle famiglie.

Quessto è un punto su cui si può e si deve far breccia nella gente: questo problema è sulla pelle delle famniglie italiane e occuparsi di questo con risposte concrete può valere e può pagare in termini di consenso molto di più di quanto si otterrebbe parlando di 1000 o 2500 euro per i primi anni di vita.
Scusate se il mio sembra uno sfogo ma questo partito è l'ultima speranza che abbiamo prima di lasciare il paese in mano a gente che ci porterebbe ad essere un'appendice del sud america!!
Non voglio vivere e non voglio che ci vivano i miei figli in un paese in cui lo studio sia un diritto di pochi: uno stato di stampo medioevale in cui sono cambiati i nomi dei nuovi feudatari, dei vassalli ma per i novelli servi della gleba le cose non sono molto cambiate nonostante il passare dei secoli.
Spero che questo messaggio arrivi a chi oggi sta elaborando strategie e idee nuove.
Proviamo a ribaltare i pronostici: proviamo a vincere!
un saluto
Raffaele


Top
Non connesso Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010