Oggi è ven giu 22, 2018 17:16 pm


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Tassitani: Polemica sui ritardi dal legale della famiglia...
MessaggioInviato: dom dic 30, 2007 18:19 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:02 pm
Messaggi: 25475
Il sequestro

Polemica sui ritardi dal legale della famiglia

Tassitani, il teste chiave creduto dopo due giorni

Il procuratore di Treviso: gestito in segreto dall'Arma


VENEZIA — «Fuga volontaria, incontri erotici tramite chat». E' questa la pista principale seguita all'inizio dagli investigatori impegnati sul caso di Iole Tassitani. Lo conferma il procuratore della Dda di Venezia, Vittorio Borraccetti. La svolta nelle indagini arriva il 19 dicembre, con la richiesta di riscatto via sms. A quel punto il dossier passa dalla procura di Treviso all'Antimafia di Venezia. Prima, mancavano le prove sul fatto che la figlia del notaio di Castelfranco fosse prigioniera. Lo ribadisce il procuratore di Treviso, Antonio Fojadelli, che il 12 dicembre, giorno della scomparsa, ha aperto un fascicolo per sequestro semplice, ipotizzando comunque che «Iole fosse trattenuta a scopo di violenza ». Dal 12 al 19 le indagini procedono tra dubbi e ipotesi varie. Tre giorni dopo il rapimento l'avvocato Roberto Quintavalle, portavoce dei Tassitani, viene convocato dai carabinieri: «Mi hanno detto: "Non parliamo di sequestro perché non ci sono prove"». Il 17 dicembre, però, salta fuori il cognato di Michele Fusaro, l'unico indagato per l'omicidio, che va a denunciare il falegname alla caserma di Castelfranco. Ma l'informazione non arriva subito in procura. Fojadelli dice di non esserne stato informato: «Il cognato era un confidente, veniva gestito in segreto dai carabinieri».

La Dda di Venezia viene a conoscenza della testimonianza del cognato di Fusaro il 19 (lo ha precisato ieri il procuratore Borraccetti). Solo allora scendono in campo i carabinieri del Ros. Un ritardo di comunicazione, ammette il magistrato, che però «non pregiudica l'inchiesta». Fusaro è sotto osservazione dal 18 dicembre, «dal 20 viene seguito a vista». In quei giorni, forse, Iole è ancora in vita: secondo l'autopsia, la donna è stata uccisa tra i quattro e otto giorni prima del ritrovamento del corpo (nella notte tra il 23 e il 24), quindi tra il 19 (Fusaro era già pedinato, ma il nome era noto dal 17), fino al 15 dicembre. Indiscrezioni dicono che i carabinieri avrebbero voluto intervenire prima del 23 e che la Dda li abbia frenati. Solo voci non confermate. «Se Iole poteva essere salvata? Abbiamo fatto tutto il possibile» sostiene Borraccetti. Cade dalle nuvole, invece, l'avvocato Quintavalle, di fronte ai retroscena dell'inchiesta: «È tutto pazzesco. Di Iole si sono dette tante cattiverie, prima la fuga volontaria, nonostante il messaggino, poi gli incontri via chat: è stato vergognoso». Le indagini proseguono. Si sta vagliando il racconto di una testimone che dice di aver visto un uomo di colore scendere nel garage del condominio di Fusaro, il 15 dicembre, con una monovolume. Sotto sequestro due parrucche da donna e corde per tapparelle trovate nella sua lavanderia; all'esame dei Ris i brandelli dei vestiti insanguinati di Iole, i cui anelli e braccialetti erano a casa di Fusaro. Tra i «pizzini» del falegname, che aveva in tasca quando è stato arrestato, si sta analizzando anche una mappa con i luoghi scelti per inviare gli sms (fuori Bassano). Fusaro verrà interrogato nuovamente domani. I funerali di Iole Tassitani si terranno mercoledì, saranno celebrati dal Treviso, mons. Andrea Bruno Mazzoccato.

Grazia Maria Mottola
30 dicembre 2007

da corriere.it


Top
Non connesso Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010