Oggi è sab giu 23, 2018 17:28 pm


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Forum bloccato Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 55 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 28, 2008 11:45 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 77
biscuter ha scritto:
Quindi non ho problemi ad accettare Binetti nelle liste del PD (anche se sembra che lei abbia invece problemi ad accettare chi ha una sensibilità diversa) o anche appartenenti all'Opus Dei, vorrei solo essere sicuro che un mio eventuale voto non venga utilizzato per limitare la mia personale libertà di scelta.


Credo che tu abbia evidenziato il nocciolo del problema: anch'io ho il tuo stesso timore (e come noi tanti altri).
Ben vengano lo scambio di idee e le critiche, soprattutto se costruttive, sono il seme della crescita culturale, sociale e politica di una nazione.
Ma, la sensazione che si ha "dall'esterno", è che i teodem non vogliano/possano affrontare un dialogo perchè ancorati solo e soltanto al loro modo di vedere il mondo e non disposti a mettere in discussione le loro "verità".
Ora, considerato che loro non sono rappresentativi della maggioranza dei cattolici nel PD e che la maggior parte dei cattolici moderati ha invece voglia di dialogare e confrontarsi, vorrei capire se la Binetti e gli altri teodem avranno la possibilità di porre assurdi veti, così come accaduto durante il governo Prodi, o se saranno disponibili a ragionare da adulti.
Faccio notare che queste elezioni le vincerà anche chi sarà in grado di convincere i cosiddetti "indecisi", molti dei quali sono di area liberale (i delusi dall'ultimo governo Berlusconi), e quindi particolarmente sensibili ai temi delle libertà individuali.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 28, 2008 14:43 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 75
SILIPPA ha scritto:
cosa significa sottolineata? non capisco. Nel senso che ho puntato tutta la mia critica solo su quello? infatti è esattamente quello secondo me il problema, non mi sembra di averne sollevati altri.rileggiti bene il mio primo intervento perché dalle risposte che mi hai dato non mi sembra tu l'abbia fatto. Secondo me è un problema l'integralismo di questa persona. . Se questa sia o meno una critica costruttiva è comunque un tuo giudizio e lo accetto.


Ho letto bene quanto lei ha scritto.
SOTTOLINEATA vuol dire semplicemnte che Lei sta giudicando una Organizzazione partendo da una visione un po' troppo...esagerata. infatti usa termini come ''integralismo'' . io continuo ad affermare che anche la sen binetti se lo vuole puo' convivere (ed condividere le sue idee) con tutti noi del PD e forse potra' pure migliorare.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 28, 2008 19:26 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 12
Ho letto bene quanto lei ha scritto.
SOTTOLINEATA vuol dire semplicemnte che Lei sta giudicando una Organizzazione partendo da una visione un po' troppo...esagerata. infatti usa termini come ''integralismo'' . io continuo ad affermare che anche la sen binetti se lo vuole puo' convivere (ed condividere le sue idee) con tutti noi del PD e forse potra' pure migliorare.

Anche io mi auguro che migliori, ma ne dubito (opinione tutta mia ovviamente). Invece mi domando ( e, le assicuro, senza malizia)se lei si sia mai informato veramente riguardo all'opus dei. Ha mosso una critica nei miei confronti riguardo al fatto che le mie fonti erano tutte contro (e non è vero, ribadisco. Mi sono informata a 360°) ma ho come l'impressione che sia lei ad avere una visione un po' troppo di parte a riguardo.Forse ho toccato qualcosa di personale? Perché la mia visione è un po' troppo esagerata? e non dico a livello di espressioni usate (ho un modo un po' colorito a volte lo ammetto), ma di contenuti. Vorrei che rispondesse a questa domanda portandomi esempi di cose che lei sa sull'opus dei. Poi semmai le risponderò riguardo a cose che so io, vorrei proprio confrontarmi su questo argomento. Binetti a parte.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 28, 2008 20:10 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 75
SILIPPA ha scritto:
Ho letto bene quanto lei ha scritto.
SOTTOLINEATA vuol dire semplicemnte che Lei sta giudicando una Organizzazione partendo da una visione un po' troppo...esagerata. infatti usa termini come ''integralismo'' . io continuo ad affermare che anche la sen binetti se lo vuole puo' convivere (ed condividere le sue idee) con tutti noi del PD e forse potra' pure migliorare.

Anche io mi auguro che migliori, ma ne dubito (opinione tutta mia ovviamente). Invece mi domando ( e, le assicuro, senza malizia)se lei si sia mai informato veramente riguardo all'opus dei. Ha mosso una critica nei miei confronti riguardo al fatto che le mie fonti erano tutte contro (e non è vero, ribadisco. Mi sono informata a 360°) ma ho come l'impressione che sia lei ad avere una visione un po' troppo di parte a riguardo.Forse ho toccato qualcosa di personale? Perché la mia visione è un po' troppo esagerata? e non dico a livello di espressioni usate (ho un modo un po' colorito a volte lo ammetto), ma di contenuti. Vorrei che rispondesse a questa domanda portandomi esempi di cose che lei sa sull'opus dei. Poi semmai le risponderò riguardo a cose che so io, vorrei proprio confrontarmi su questo argomento. Binetti a parte.


io posso, solo , dirle che ho studiato in Opus Dei.
posso affermare che l'aver studiato li' non ha scalfito il mio modo di agire e pensare ( ho sempre avuto una tessera del pci in tasca). ho anche appreso,
li', come ponderare, ascoltare, riflettere quindi non biasimo assultamente la sua posizione e idea che comunque resta valida e rispettabile. attentamente leggendo le sue parole mi era sembrata un po' prevenuta. certo qualche taliban c'e' anche in Opus Dei ma per lo piu' affermerei: normalita'...poi si sa la politica e' altra cosa.
saro' ben lieto rispondere proprio in virtu' di quei 360° ! in ogni caso non dimentichi di votare bene.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 28, 2008 20:55 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 12
lei non sa che piacere mi fa confrontarmi su questo argomento con una persona che ha vissuto direttamente la cosa. Questo proprio perché a me piace approfondire. Fino ad ora ho potuto farlo solo sui libri o su internet. Avrei parecchie domande ma non credo che sia il luogo adatto perché l'argomento è un altro. Come si può fare? restando sempre all'interno del forum ovviamente.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 28, 2008 21:08 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 75
SILIPPA ha scritto:
lei non sa che piacere mi fa confrontarmi su questo argomento con una persona che ha vissuto direttamente la cosa. Questo proprio perché a me piace approfondire. Fino ad ora ho potuto farlo solo sui libri o su internet. Avrei parecchie domande ma non credo che sia il luogo adatto perché l'argomento è un altro. Come si può fare? restando sempre all'interno del forum ovviamente.


purtroppo in internet si trova di tutto, forse anche troppo. i libri devono essere venduti....
vede solo in questo forum ,questo orgomento in poco tempo , ha coinvolto molte persone quindi e' evidente che c'e' un forte interesse sull'argomento. pertanto puo' inviare le sue domande usando msg in privato.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: binetti si no
MessaggioInviato: ven feb 29, 2008 02:33 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:06 pm
Messaggi: 27
.. e pensare che questo forum è iniziato per un errore di invio..
ma niente nasce per caso e probabilmente è così che dovevandare.
piacerebbe anche a mè confrontarmi sull'opus dei ma a
anche sui gesuiti ( anche loro ne hanno combinate di belle), sui francescani e altri organismi del mondo cattolico ma anche parlare del sufi islamico. Sarebbe bello sviluppare un ricerca attraverso un forum specifico dove portare ed attingere informazioni e approffondimenti cari amici marcolcachin e silippa che ne dite di creare un forum apposito?

le due anime, anche se preferisco chiamerle componenti e sono più di due, che formano il PD non sono in antitesi tra loro, non sono il diavolo e l'acqua santa, non sono neanche la sintesi di due idee,una dicotomia che come due binari corrono paralleli ma insieme. Io credo siano invece la fusione
( di tipo chimico ) data dalla reazione di più corpi che perdendo una aparte di sè danno vita ad un nuovo elemento non diverso dalle sue componenti ma sommato nella loro forza.
sono certo che questo ha costituito un punto di non ritorno.Da questo momento tutti dovranno confrontarsi con questa realtà: una componente laica e religiosa con gli stessi valori di riferimento senza perdere la propria identità, e chi volesse opporre a questa realtà i prorpi fondamentalismi, integralismi ecc. non può che chiamarsi fuori.
non credo che l'opus dei ola cei o quantaltro sia interessata ad entrare nel PD ( infiltrarsi ), se lo facesse ovviamente ame farebbe piacere, ma come la mergherita e i ds, dovrebbe sciogliersi e firmare il codice etico, accettare lo statuto, e sottoscrivere la carta dei valori


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: binetti si no
MessaggioInviato: ven feb 29, 2008 14:48 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 75
papopapo ha scritto:
.. e pensare che questo forum è iniziato per un errore di invio..
ma niente nasce per caso e probabilmente è così che dovevandare.
piacerebbe anche a mè confrontarmi sull'opus dei ma a
anche sui gesuiti ( anche loro ne hanno combinate di belle), sui francescani e altri organismi del mondo cattolico ma anche parlare del sufi islamico. Sarebbe bello sviluppare un ricerca attraverso un forum specifico dove portare ed attingere informazioni e approffondimenti cari amici marcolcachin e silippa che ne dite di creare un forum apposito?

le due anime, anche se preferisco chiamerle componenti e sono più di due, che formano il PD non sono in antitesi tra loro, non sono il diavolo e l'acqua santa, non sono neanche la sintesi di due idee,una dicotomia che come due binari corrono paralleli ma insieme. Io credo siano invece la fusione
( di tipo chimico ) data dalla reazione di più corpi che perdendo una aparte di sè danno vita ad un nuovo elemento non diverso dalle sue componenti ma sommato nella loro forza.
sono certo che questo ha costituito un punto di non ritorno.Da questo momento tutti dovranno confrontarsi con questa realtà: una componente laica e religiosa con gli stessi valori di riferimento senza perdere la propria identità, e chi volesse opporre a questa realtà i prorpi fondamentalismi, integralismi ecc. non può che chiamarsi fuori.
non credo che l'opus dei ola cei o quantaltro sia interessata ad entrare nel PD ( infiltrarsi ), se lo facesse ovviamente ame farebbe piacere, ma come la mergherita e i ds, dovrebbe sciogliersi e firmare il codice etico, accettare lo statuto, e sottoscrivere la carta dei valori


effettivamente dal 5 febbraio questo forum ha avuto
in proporzione un bel avanzamento.! e' evidente che quando gli argomenti sono validi la gente lo sente eccome!
l'Opus Dei a tutto pensa meno che a fondersi in quanto non c'e' necessita' essendo questa un organizzazione fondamentalmente religiosa anche se supportata a vari livelli da potentati economici: ma questa e' la vita. importante e' che, esempio la dr.ssa binetti ma ve ne sono altri, abbia sentito la necessita' di avvicinarsi ad un mondo variegato come e' il PD. Io credo che anche i Gesuiti, i Francescani in quanto soggetti religiosi possono convivere nel PD proprio perche' questo e' la dimostrazione pratica di quanto essi predicano nella loro missione.
Mi ricordo di un passo della bibbia che parafrasato dice: ''...vedi la mia afflizione,
perché il nemico (avversario) trionfa...''
Non far trionfare l'avversario proprio grazie alla nuova idea del PD che ha radici lontane.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven feb 29, 2008 21:56 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 12
se volete aprire un forum specifico io sono a disposizione. Mi sto confrontando con marcelcachin in privato ma si può parlarne liberamente penso, anche dei gesuiti se volete, di cui onestamente non so nulla. Comunque, opus dei a parte, la mia paura è che sui temi etici ci possano essere seri problemi, più o meno come ce ne sono stati col governo Prodi per altri argomenti. Intendo dire che sarà pur vero che i soggetti politici sono meno però è anche vero che i radicali con i teodem che cavolo centrano? questo lo dico perché credo che non sopporterei altri litigi all'interno dello stesso governo (sempre se vinciamo!)


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab mar 01, 2008 10:38 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 77
SILIPPA ha scritto:
Comunque, opus dei a parte, la mia paura è che sui temi etici ci possano essere seri problemi, più o meno come ce ne sono stati col governo Prodi per altri argomenti.


Secondo me invece potrebbero esserci ampi margini d'intesa. L'importante è affrontare con serenità d'animo (ed ideologica) tutte le questioni e decidere a maggioranza. Ciò che non ha funzionato nel governo Prodi infatti sono stati i diktat, l'utilizzo ricattatorio dei voti al senato.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab mar 01, 2008 18:15 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:06 pm
Messaggi: 27
conosco poco, per non dire nulla, delle organizzazioni
ecclesistiche, sarebbe interessante un forum nel quale chiunque possa portare la propria conoscenza ed arrichirsi a sua volta, creando un momento di confronto magari con coloro che vivono l'esperienza all'interno di queste organizzazioni. Come fare?
bisognerebbe partire da un titolo chiaro e inequivocabile qualche suggerimento?

è vero che l'esperienza di prodi insegna, e non c'è da stare molto allegri neanche per il futuro.
ma sono convinto che la soluzione dei problemi,qualunque problema, la si possa trovare nel confronto sereno tra tutti. E bisogna trovarla anche se ci ritroveremo all'opposizione, per dare risposte
non solo a coloro che vivono direttamente i problemi, ma anche a coloro che credono nel confronto.
proporre soluzioni ognuno per proprio conto non porta da nessuna parte, lo abbiamo già verificato, ma il codice dei valori lo abbiamo firmato tutti aderendo al PD, non credo che la Binetti lo abbia sottoscritto fregandosene dei problemi delle coppie di fatto, delle donne che sono costrette all'aborto,o dell'omofobia; così come (oddifredi purtroppo si è chiamato fuori) gli atei, o più semplicemente laici non possono ignorare le persone che credono nei valori imposti dalla fede.
non vorrei rubare un termine caro alla chiesa, maio sono convinto che è possibile "conciliare" le due anime ( che non sono come si vuol far credere il diavolo e l'acqua santa), cosi come da Nicea in poi proprio la chiesa è riuscita a "conciliare" le varie anime esistenti nell'arcipelago cristiano dell'epoca.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab mar 01, 2008 20:04 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 12
mah..sai, io me lo auguro veramente, non so che dire. Ma è anche vero che i cosiddetti temi etici su cui le due anime si confrontano necessitano di risposte chiare e decise. Cioè, la mezza via non credo sia possibile. Eutanasia si o no; diritti alle coppie di fatto si o no ecc ecc. La Binetti ha già detto che sull'aborto voterà con Forza Italia.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: binetti si no
MessaggioInviato: sab mar 01, 2008 20:45 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:06 pm
Messaggi: 27
non ho questa notizia ma se cosi fosse la binetti mancherebbe nei confronti della lealtà di partito assumendosene la responsabilità.
la legge sull'aborto fu votata oltre che dai partiti di sinistra anche dalla democrazia cristiana. all'epoca parlare di aborto, divorzio ( saltiamo peril momento i diritti degli omossessuali), era molto difficile eppure icattolici della dc capirono il senso vero di quella legge mi auguro che la B. non vada col partito NOCICCIA di ferrara. sono certo che laB. litigherà parecchio ma la stessa ragionevolezza che l'hà portata a costituire il PD la coinvolgera a trovare la soluzione alle problematiche che la società anno 2008 ci pone


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom mar 02, 2008 09:31 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 77
SILIPPA ha scritto:
mah..sai, io me lo auguro veramente, non so che dire. Ma è anche vero che i cosiddetti temi etici su cui le due anime si confrontano necessitano di risposte chiare e decise. Cioè, la mezza via non credo sia possibile. Eutanasia si o no; diritti alle coppie di fatto si o no ecc ecc. La Binetti ha già detto che sull'aborto voterà con Forza Italia.


A me risulta che la posizione della Binetti sia quella di applicare la legge in tutte le sue parti. Il che mi sembra anche ragionevole, in fondo si tratta di un'ottima legge. Diverso il discorso per gli altri temi.
Concordo quando dici che non c'è via di mezzo che tenga, e che bisognerebbe prendere posizioni precise, anche per dare agli elettori la facoltà di capire cosa andranno a votare. Altrimenti si rischia di creare a sinistra il caso "legge 40" che si è verificato a destra (una legge ideologica, assurda ed ingiustificabile, un regalo alla Roma d'oltretevere che non tiene conto delle reali esigenze delle persone).


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun mar 03, 2008 14:32 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 75
percomelavedoio ha scritto:
SILIPPA ha scritto:
mah..sai, io me lo auguro veramente, non so che dire. Ma è anche vero che i cosiddetti temi etici su cui le due anime si confrontano necessitano di risposte chiare e decise. Cioè, la mezza via non credo sia possibile. Eutanasia si o no; diritti alle coppie di fatto si o no ecc ecc. La Binetti ha già detto che sull'aborto voterà con Forza Italia.


A me risulta che la posizione della Binetti sia quella di applicare la legge in tutte le sue parti. Il che mi sembra anche ragionevole, in fondo si tratta di un'ottima legge. Diverso il discorso per gli altri temi.
Concordo quando dici che non c'è via di mezzo che tenga, e che bisognerebbe prendere posizioni precise, anche per dare agli elettori la facoltà di capire cosa andranno a votare. Altrimenti si rischia di creare a sinistra il caso "legge 40" che si è verificato a destra (una legge ideologica, assurda ed ingiustificabile, un regalo alla Roma d'oltretevere che non tiene conto delle reali esigenze delle persone).


la posizione della Binetti ogni giorno che passa, purtroppo deventano sempre piu' intransigenti,
non dico che debba cambiare idea ma se si presentasse un po' piu' 'tranquilla' e meno influenzata dal nuovo supertaliban Ferrara, sarebbe meglio per tutti.
Possiamo solo inviare un messaggio alla Binetti: lo Stato e' e deve essere un FATTO la filosofia di vita personale altra cosa: non possiamo pretendere di far accettare agli altri il CREDO PERSONALE, evento che qualche volta la chiesa ha imposto. Ognuno resti sul proprio terreno senza strategiche invasioni.


Top
Non connesso Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Forum bloccato Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 55 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010