Oggi è mar giu 19, 2018 08:32 am


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Forum bloccato Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 2 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: IL VOTO DEI PARLAMENTARI SU TEMI ETICI
MessaggioInviato: sab feb 02, 2008 16:48 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:03 pm
Messaggi: 2167
IL VOTO DEI PARLAMENTARI SU TEMI ETICI DOVREBBE ESSERE LIBERO
E NON INCIDERE SULL’ ESECUTIVO



Ritengo che tutte le Leggi che riguardano le scelte etiche debbano essere votate
( magari con voto segreto) liberamente dai parlamentari al di là dell’appartenenza ad uno schieramento politico o partitico, per cui su questi temi il voto non deve incidere sulla vita dell’esecutivo.
Io, cattolico, ritengo che giustamente le diverse religioni si pronuncino e indirizzino i loro fedeli a seguire certi comportamenti, e per primo mi impegnerò ad osservarli e a farli osservare, ma non condivido per niente che ci sia una imposizione sugli altri.
Chi ha il gravoso compito di legiferare su problemi etici deve anzitutto andare incontro a risolvere le esigenze che si presentano nella Società , la quale non fa altro che adeguarsi alle novità che si susseguono continuamente .
Quando sono in gioco problemi che riguardano la società nel suo complesso l’etica che li sottende non può che essere laica, perché solo in tal caso sarebbe universale, cioè valida per tutti come è ad esempio la matematica. Quando invece l’etica è definita dalle diverse religioni ovviamente ne esiste più di una e ciascuna di esse è giudicata, dai seguaci di quel credo, migliore delle altre. L’etica inoltre si modifica con il passare del tempo: la disapprovazione della Chiesa riguardo alla dissezione del corpo umano interruppe praticamente gli studi di anatomia durante tutto il Medio Evo e dato che senza quella operazione non si riusciva a stabilire la causa della morte, non si potevano nemmeno acquisire le conoscenze necessarie per salvare altre vite umane.
Si afferma ad esempio che la vita di una persona abbia inizio fin dal concepimento,
ma poche sono le probabilità per un embrione di impiantarsi e molte quelle di abortire (già in condizioni normali gli aborti spontanei, quelli di cui spesso nemmeno la donna si rende conto, rappresentano il 40% degli ovuli fecondati) Per i credenti la persona umana è un essere vivente in possesso dell’anima la quale verrebbe donata da Dio al momento stesso del concepimento: quindi dal punto di vista della Chiesa già lo zigote avrebbe dignità di persona umana. Non tutti però, nemmeno fra i cattolici, sono d’accordo nel fissare l’inizio della vita umana nel momento immediatamente successivo alla fecondazione dell’ovulo.
La legge, che accetta in pieno le proposte dei cattolici integralisti, è stata giudicata crudele e ingiusta dai partiti della sinistra e più in generale dai laici (in verità anche da alcuni parlamentari di area cattolica che tuttavia l’hanno votata) i quali hanno evidenziato che essa non rispetta i diversi orientamenti etici, culturali e religiosi presenti nella società multietnica e multiconfessionale quale ormai è divenuta la nostra ed hanno altresì ritenuto che vengano disattesi gli stessi principi costituzionali garantiti da uno Stato che si definisce laico e pluralista.
[color=darkblue]QUINDI LASCIAMO ALLA COSCIENZA DELL’INDIVIDUO SCEGLIERE QUALE SIA IL MALE MINORE , IL MEGLIO PER SE’ E PER LA SOCIETA’[/b]


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 11, 2008 18:13 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:03 pm
Messaggi: 2167
Se il voto dei parlamentari incide sull'esecutivo, allora,prima di fare le liste dei candidati, qualora non si riesca a fare le primarie
occorre che i candidati siano d'accordo sui DICO E GLI ALTRI TEMI ETICI altrimenti non si mettano in lista.
NON VOGLIAMO PIù VEDERE ALTRI CASI BINETTI


Top
Non connesso Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Forum bloccato Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 2 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010