Oggi è mar giu 19, 2018 08:30 am


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Forum bloccato Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 2 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: diritti fondamentali
MessaggioInviato: lun gen 07, 2008 09:44 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:01 pm
Messaggi: 3234
Siamo in uno stato di diritto e pur con tutte le mancanze e di gravi ritardi che la nostra giustizia ha ritengo che sia doveroso emettere sentenze solo dopo che i processi, e prima ancora le indagini, siano stati fatti. Non vorrei poi che si entrasse in quella logica (o meglio illogica) per cui qualsiasi altra cosa poi la giustizia accerterà una certa parte continuerà a credere che Aldo è stato torturato ed assassinato. Cosa che se fosse vera sarebbe di una gravità inaudita.

Mi pare tuttavia che qualcuno il "processo" lo abbia già fatto. Esprimo il mio cordoglio per questo lutto ma eviterei i toni da "delitto di stato" come se la cosa fosse già stata accertata.

A me questa storia che dei "professionisti" stiano a picchiare a morte qualcuno in cella di isolamento solo per possesso di erba non mi quadra. I "professionisti" vengono invocati solo perché non sono state riscontrate lesioni esterne e perché Aldo Bianzino al momento dell'arresto stava bene (dopo un esame medico di routine). Ma le cause dei danni interni al fegato ed al cervello potrebbero essere diverse dalla tortura e se è comprensibile che di fronte a fatti poco chiari si crei una storia verosimile inventando codesti "professionisti" bisognerebbe anche completare l'invenzione spiegando per quale motivo dei professionisti dovrebbero intervenire su un uomo normale pensandolo a morte solo per aver coltivato qualche piantina di erba.

Allora direi che è doveroso che sia fatta luce ma eviterei di fare processi ed emettere sentenze politiche contro uomini dello stato prima che la giustizia abbia fatto il suo corso. La storia insegna che già in passato (penso alla vicenda di pinelli e calabresi) la gogna mediatica che ha sbattuto in prima pagina presunti colpevoli ha solo portato lutti ulteriori e dolore ad altri familiari.

Ciao,
Francesco


Ultima modifica di Ospite il mar gen 08, 2008 09:31 am, modificato 1 volta in totale.

Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar gen 08, 2008 09:47 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:01 pm
Messaggi: 3234
aaa-hhh ha scritto:
Si devono aspettare tutti i gradi della Giustizia ordinaria per scrivere un giudizio politico?

Quando si scrive "Aldo Bianzino è stato sottoposto a tortura con trattamenti inumani e condannato alla pena di morte" non si emette un giudizio politico ma un verdetto giudiziario, in quanto si identificano reati e l'unico colpevole (lo stato).
Ho letto l'interrogazione di D'Elia. Lui non emette verdetti (è molto piu' cauto) ma evidenzia solo che l'autpsia parla di lesioni "compatibili" con l'omicidio.
Il che in termini tecnici è una formulazione molto generica. Non è un verdetto ma una traccia da seguire. Lesioni e sanguinamenti interni possono avvenire in seguito a molte cause e serve una autopsia piu' approfondita. Un sanguinamento poi al cervello senza alcun danno esterno al cranio mi pare inverosimile. Mi chiedo chi abbia fatto quella autopsia e conoscendo lo stato della medicina nostrana non mi meraviglio di nulla.
Io ricordo di un padre accusato di violenza alla figlia di pochi anni, dopo una vistia ospedaliera della bamina per dei sanguinamenti vaginali, e sbattuto in carcere come un mostro, assolto poi dopo anni perché il medico aveva confuso una rara malattia con l'ipotesi di violenza sessuale.
Andiamoci piano quindi con i processi sulla stampa (e sui forum) ma lasciamo lavorare la giustizia e possibilmente medici piu' competenti.

Va da se che comunque se la verità fosse quella ipotizzata (morte in seguito a torture e/o percosse) sarebbe di una gravità inaudita per cui va assolutamente fatta piena luce.

Ciao,
Francesco


Top
Non connesso Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Forum bloccato Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 2 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010