Oggi è ven nov 24, 2017 15:10 pm


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: "modello Roma"
MessaggioInviato: gio feb 14, 2008 18:12 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:07 pm
Messaggi: 5
Ore 7.30 di mattina. Dall'Anagnina parte un pullman regionale stracarico. Almeno 20 dei passeggeri sono zingari e una decina almeno sono marocchini. Poi rumeni, cinesi, pakistani e la consueta cartolina multiculturale, tanto edificante, che a noi progressisti piace così tanto. Borse, borsoni e ogni mercanzia da ogni parte.

Solo che c'è un problema: molti devo stare in piedi e c'è puzza, un tanfo terribile. Diversi "romani" (quelli per così dire DOC) preferiscono scendere e aspettare il pullman successivo, sopraffatti dalla puzza. Altri invescono all'autista. Era appena saltata una corsa, come quasi ogni mattina e come sempre senza spiegazione: il pullman non passa e basta, nulla più si sa, le persone aspettano, aspettano, aspettano e non arriva, e allo sportello del capolinea rispondono che non passa perché "non si sa, forse c'è stata qualche assenza o qualche problema". Così funziona il trasporto pubblico da queste parti.

A un certo punto sale il controllore. Stranamente, anziché spargersi il panico, un sacco di gente reclama che faccia il controllo. La bieca speranza è ovviamente di levarsi di torno una torma di gente chiaramente senza bioglietto (certe cose si vedono dalla faccia). ma lui niente, manco ci pensa, si mette in un angolo e fa finta di niente.

"Ma perché non controlla?", e lui "Nun voglio storie". Fine.

Ecco dunque dei pullman che saltano le corse senza avvertire, ritardi di ore per arrivare a Genzano, una sporcizia come in un carro bestiame, puzza irrespirabile, la folla che reclama un controllo vagamente epurativo, un controllore che si rifiuta di controllare e si fa beatamente gli affari suoi. E la classe dirigente che nei mezzi pubblici non ci mette piedi da 40 anni, la borghesia che si ritira sdegnosa nei suoi SUV e nelle 500, ed i mezzi e gli spazi pubblici abbandonati all'incuria e al degrado totale, senza qualità, senza controllo, progressivamente appannaggio di sbandati, clandestini e di quei poveracci che non possono permettersi altro.

E' così che devono andare le cose? Siamo sicuri che è questo il "modello Roma" che vorremmo esportare: voltarsi dall'altra parte e far finta di niente, come quel controllore?

http.//ilcacciavite.ilcannocchiale.it


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "modello Roma"
MessaggioInviato: ven feb 15, 2008 16:45 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:04 pm
Messaggi: 1911
p_francini ha scritto:
, un controllore che si rifiuta di controllare e si fa beatamente gli affari suoi.
http.//ilcacciavite.ilcannocchiale.it


Visto che sai l'ora, il numero di bus, l'ora in cui è salito il controllore, fa un esposto al comune che prenda provvedimenti contro il "controllore fannullone".

Forse è più utile questo alla collettività.

Saluti Perrynic


Top
Non connesso Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010