Oggi è dom set 24, 2017 21:31 pm


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Sondaggio
MessaggioInviato: sab dic 08, 2007 10:32 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:06 pm
Messaggi: 8
Ieri sera in tv ho notato dai risultati di un sondaggio che 87 Italiani su 100 si trasferirebbero all' estero, ovviamente la cosa fa pensare, anche se sono sondaggi che non hanno sicuramente un riscontro effettivo la percentuale tra i si e i no ha un divario tale che non e' difficile capire da che parte pende l' ago della bilancia.
Certo e' che l'erba del vicino e' sempre piu' buona ma e' anche certo che qua non si riesce piuì ad andare avanti.
La cosa da far paura e' che se per un caso assurdo di botta se ne andassero all' estero queste percentuali di italiani immaginate un po'...!


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sondaggio
MessaggioInviato: sab dic 08, 2007 10:51 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:01 pm
Messaggi: 3234
Marris ha scritto:
Ieri sera in tv ho notato dai risultati di un sondaggio che 87 Italiani su 100 si trasferirebbero all' estero, ovviamente la cosa fa pensare, anche se sono sondaggi che non hanno sicuramente un riscontro effettivo la percentuale tra i si e i no ha un divario tale che non e' difficile capire da che parte pende l' ago della bilancia.
Certo e' che l'erba del vicino e' sempre piu' buona ma e' anche certo che qua non si riesce piuì ad andare avanti.
La cosa da far paura e' che se per un caso assurdo di botta se ne andassero all' estero queste percentuali di italiani immaginate un po'...!

Sono milioni gli italiani che sono emigrati (quasi 30 in 140 anni) ed oggi circa 60 milioni di italiani vivono all'estero, anche comprendendo quelli nati là. Solo 4 milioni sono registrati all'anagrafe elettorale.

Con beneficio d'inventario, guardate questa tabella:
http://cronologia.leonardo.it/emitot.htm

Per l'emigrazione recente segnalo questo interessante studio: http://www.irpps.cnr.it/sito/download/wp2_01.pdf

Parlando in termini concreti tuttavia non è possibile che "di botta" tutti coloro che pensano di andarsene possano farlo. Abbiamo grossi problemi con le lingue e questo ci frema moltissimo. Inoltre non va assolutamente sottovalutato il fatto che per andarsene uno deve trovare altrove casa e lavoro.
Non ci sono oggi territori sconfinati adatti a raccogliere grossi flussi migratori (come un tempo le americhe e l'australia) e l'Europa è già satura.
La situazione attuale quindi vede l'uscita annuale di circa 50'000 italiani (circa mezzo milione ogni decennio).
Il problema da esaminare è pero' quello della qualità di questa emigrazione. Non è piu' l'operaio, il minatore, l'edile con la valigia di cartone del secolo scorso. Oggi assistiamo alla fuga di cervelli, laureati in discipline scientifiche, lavoratori specializzati, studenti.

Ciao,
Francesco


Top
Non connesso Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010