Oggi è ven nov 24, 2017 15:08 pm


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: ESPULSIONI: INCIUCIO A SINISTRA?
MessaggioInviato: gio nov 08, 2007 13:01 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:06 pm
Messaggi: 129
Ebbene,
prima tutta la sinistra strilla e strepita.
Poi, quando capisce che l'accordo "ci puó stare", ecco che le acque sembrano calmarsi.
SEMBRANO, poiché questo é ció che i media (controllati indirettamente dai politici importanti, oppure autocensurati) vogliono farci credere.
Io non ci sto.
Credo infatti nella democrazia, e quindi come diceva il buon vecchio Pericle (il padre del primo Partito Democratico della storia occidentale) : "Noi ad Atene non mandiamo via gli stranieri".
Beh, 2 millenni e mezzo non sono bastati.
Neanche per la sinistra.

Ricordo ai lettori che se la sinistra fosse stata coerente con ció che ha detto subito dopo il DL, il DL non sarebbe stato approvato in parlamento.
Risultato:i rimpatri autorizzati ed effettuati (effettuati cosí, cioé senza un giudice ordinario, ma con la geniale idea di un signor prefetto, sua eccellenza) SAREBBERO STATO DICHIARATI ILLEGALI DAL PARLAMENTO.
Gli espulsi potevano tornare a casa, cioé in Italia, da mogli e figlie e lavoro.

Con grande scandalo e orrore di:
Prodi
Veltroni
Fini
Berlusconi
Casini
Governo Rumeno
UE
ONU
DIO???

Beh, di certo sarebbe stato un bel pasticciaccio.
Di sicuro un colpo pesantissimo per il PD e soprattutto per il suo leader populista incapace di chiedere SCUSA alla "sua" cittá (ma lo scopriamo oggi che migliaia di immigrati vivono a Roma e non solo come BESTIE??) ...mah.

Invece, ecco la soluzione, ecco l'inciucio.
Pur di non far cadere il governo (PER PAURA di non essere rieletti) ecco che si apre il fatidico spiraglio a sinistra.

Bene, vergogna anche a chi SI DICE di sinistra, ma poi approva misure di DESTRA.

VERGOGNA!

E' vero che siamo tutti sulla stessa barca, ma mi sembra una barca che naviga in un terribile mare di merda.

Auguri, convertitevi alla logica del perdono!

Luca


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ESPULSIONI: INCIUCIO A SINISTRA?
MessaggioInviato: gio nov 08, 2007 16:32 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:04 pm
Messaggi: 1911
luca1984 ha scritto:

Bene, vergogna anche a chi SI DICE di sinistra, ma poi approva misure di DESTRA.

VERGOGNA!

E' vero che siamo tutti sulla stessa barca, ma mi sembra una barca che naviga in un terribile mare di merda.

Auguri, convertitevi alla logica del perdono!

Luca


Assicurare la sicurezza ai cittadini non è nè di detra nè di sinistra ma è un dovere di ogni politico italiano.

Infine penso che tu non ti renda conto quali sarebbero delle misure realmente di Destra.

E ti assicuro che nemmeno la Bossi-Fini era una misura di destra, magari era sbagliata perché non risolveva un granché ma credimi che non era una misura di destra.

Saluti Perrynic


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: BOSSI FINI? UNA LEGGE DI SINISTRA!
MessaggioInviato: gio nov 08, 2007 17:11 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:06 pm
Messaggi: 129
Se non era di destra, posso chiederti se la giudichi di sinitra?
Potresti a questo punto darmi le TUE personali definizioni si destra e sinistra?

Non credo che Castro e Prodi abbiano affrontato il tema sicurezza nella stessa maniera (e anche Zapatero, bush o musharraf hanno una loro idea).
Ebbene, questi uomini politici sono o di destra, oppure di sinistra, no?

Per esempio, castro e' di estrema sinistra.
Prodi é di centro.
Zapatero di sinistra
Bush di estrema destra.
Musharraf e' fascista.

O no?

Posso chiederti se neanche tu sei di destra ne' di sinistra? O forse grillino? :-)

Saluti e auguroni,

Luca

p.s. ma se non fa parte del PD, come mai segui con tanta attenzione i suoi forum??


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: GRANDE LICIO!
MessaggioInviato: gio nov 15, 2007 01:20 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:06 pm
Messaggi: 129
Restano tuttora segreti, e nella sola disponibilità del "Venerabile", i numerosi archivi distribuiti tra Montevideo, la Svizzera, villa Wanda, Castiglion Fibocchi, l'Argentina e Montecarlo. Della cosiddetta "rubrica dei 500" (426 fascicoli da Gelli intestati a uomini d'affari, politici, società, banche, ecclesiastici ecc.) Guardia di Finanza ed inquirenti non sono mai riusciti a reperire il contenuto.[citazione necessaria]

Oggi Licio Gelli ha 88 anni ed è agli arresti domiciliari nella sua Villa Wanda di Arezzo dove sconta la pena di 12 anni per la bancarotta dell'Ambrosiano: «Ho una vecchiaia serena. Tutte le mattine parlo con le voci della mia coscienza, ed è un dialogo che mi quieta. Guardo il Paese, leggo i giornali e penso: ecco qua che tutto si realizza poco a poco, pezzo a pezzo. Forse sì, dovrei avere i diritti d'autore. La giustizia, la tv, l'ordine pubblico. Ho scritto tutto trent'anni fa»


Top
Non connesso Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010