Oggi è dom set 24, 2017 01:33 am


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Forum bloccato Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 32 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: con i radicali vi salutiamo
MessaggioInviato: gio feb 21, 2008 17:16 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 7
E' stata un'illusione passeggiera, sembrava veramente che la politca dovesse cambiare lasciando finalmente da parte coloro i quali hanno sempre attaccato e denigrato e schernito (emma bonino con i cartelli no taleban no vatican)i cattolici e soprattutto i valori dei cattolici. Invece per un misero 2% si ingloba la Bonino addirittura come ministro. A cosa vale il manifesto se ci sono ancora questi miseri giochi poitici e si imbarcano i fautori della clonazione umana (da sempre sostenuta da loro).
E va beh, ci abbiamo creduto, è l'ennesima fregatura. Peccato perchè Veltroni sembrava una persona più degna, e soprattutto più coraggiosa.
Dimmi con chi sei e ti dirò dove andrai
Saluti Francesco
Farò una grande campagna per Tabacci.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: con i radicali vi salutiamo
MessaggioInviato: ven feb 22, 2008 00:14 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:04 pm
Messaggi: 1911
nerioz ha scritto:
E' stata un'illusione passeggiera, sembrava veramente che la politca dovesse cambiare lasciando finalmente da parte coloro i quali hanno sempre attaccato e denigrato e schernito (emma bonino con i cartelli no taleban no vatican)i cattolici e soprattutto i valori dei cattolici. Invece per un misero 2% si ingloba la Bonino addirittura come ministro. A cosa vale il manifesto se ci sono ancora questi miseri giochi poitici e si imbarcano i fautori della clonazione umana (da sempre sostenuta da loro).
E va beh, ci abbiamo creduto, è l'ennesima fregatura. Peccato perchè Veltroni sembrava una persona più degna, e soprattutto più coraggiosa.
Dimmi con chi sei e ti dirò dove andrai
Saluti Francesco
Farò una grande campagna per Tabacci.


Semmai i radicali hanno attaccato il bigottismo cattolico.

I veri cattolici "adulti" come li ha chiamati il caro Prodi sono tutt'altra cosa.

Saluti Perrynic


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: con i radicali vi salutiamo
MessaggioInviato: ven feb 22, 2008 02:28 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:06 pm
Messaggi: 660
perrynic ha scritto:
nerioz ha scritto:
E' stata un'illusione passeggiera, sembrava veramente che la politca dovesse cambiare lasciando finalmente da parte coloro i quali hanno sempre attaccato e denigrato e schernito (emma bonino con i cartelli no taleban no vatican)i cattolici e soprattutto i valori dei cattolici. Invece per un misero 2% si ingloba la Bonino addirittura come ministro. A cosa vale il manifesto se ci sono ancora questi miseri giochi poitici e si imbarcano i fautori della clonazione umana (da sempre sostenuta da loro).
E va beh, ci abbiamo creduto, è l'ennesima fregatura. Peccato perchè Veltroni sembrava una persona più degna, e soprattutto più coraggiosa.
Dimmi con chi sei e ti dirò dove andrai
Saluti Francesco
Farò una grande campagna per Tabacci.


Semmai i radicali hanno attaccato il bigottismo cattolico.

I veri cattolici "adulti" come li ha chiamati il caro Prodi sono tutt'altra cosa.

Saluti Perrynic



[color=indigo]quoto perrynic.

e inoltre non credo che la scelta dipenda da quel 2%, bensì da ciò che i radicali hanno rappresentato e rappresentano nelle lotte per i diritti civili.
Un po' di memoria storica per favore!!!

ciao
Paola[/b]


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven feb 22, 2008 04:31 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 3
Voglio dire al caro nerioz che non e' un democratico ma un "vecchio" democristiano, quindi e' bene che vada dagli Stravecchi (con la S maiuscola) Casini/Tabacci/ecc.ecc./De Mita ecc. ecc.;e ricordargli nello stesso tempo che i Radicali sono piu' al centro degli ex DS.,(ricordati che sono sempre stati dei liberaldemocratici),che dei circa 60 referendun proposti dagli "invisi"radicali piu' del 90% sono stati vinti(e su quelli persi il tempo ci dara' ragione); cio' significa mio caro,che il popolo italiano la pensa come loro in misura ben maggiore del 2% di rappresentanza.La verita' e',purtroppo,che il potere mediatico enorme delle gerarchie cattoliche,ha sempre cercato di escluderli dal dibattito politico,per timore di altre brucianti sconfitte, che hanno subito su tanti temi etici, ma.........,ne sono certo,se questo nuovo straordinario Partito Democratico sara' veramente libero dal condizionamento delle religioni(i cosiddetti valori sappiamo benissimo tutti quali sono senza bisogno dell'inginocchiatoio!!L'universo intero deve essere il centro delle decisoni politiche),sara' veramente il simbolo di una enorme area popolare (come quella americana per intenderci)in cui lo scontro delle idee,dara' vita alla scelta democratica di quella vincente.Allora in questo partito vedrai che, secondo me, ci sara' posto solo per i veri democratici (I radicali si sono sempre battuti per un simile partito anche in italia come in USA),non per incalliti democristiani che non accettano nemmeno il confronto democratico delle idee.In questo partito spero che non ci sia mai posto per i "NON POSSUMUS",bensi'solo scelte maggioritarie democraticamente dibattute.Buona fortuna nerioz!!!!


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven feb 22, 2008 04:38 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 3
Correggo il mio precedente messaggio precisando che i radicali "sono sempre stati liberalsocialisti" e non liberaldemocratici come scritto nel messaggio stesso.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: con i radicali vi salutiamo
MessaggioInviato: ven feb 22, 2008 18:59 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:07 pm
Messaggi: 1
nerioz ha scritto:
E' stata un'illusione passeggiera, sembrava veramente che la politca dovesse cambiare lasciando finalmente da parte coloro i quali hanno sempre attaccato e denigrato e schernito (emma bonino con i cartelli no taleban no vatican)i cattolici e soprattutto i valori dei cattolici. Invece per un misero 2% si ingloba la Bonino addirittura come ministro. A cosa vale il manifesto se ci sono ancora questi miseri giochi poitici e si imbarcano i fautori della clonazione umana (da sempre sostenuta da loro).
E va beh, ci abbiamo creduto, è l'ennesima fregatura. Peccato perchè Veltroni sembrava una persona più degna, e soprattutto più coraggiosa.
Dimmi con chi sei e ti dirò dove andrai
Saluti Francesco
Farò una grande campagna per Tabacci.



Ci fai un favore. Portati dietro anche la Binetti....
Ciao


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven feb 22, 2008 19:17 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 9
zorba44 ha scritto:
Voglio dire al caro nerioz che non e' un democratico ma un "vecchio" democristiano, quindi e' bene che vada dagli Stravecchi (con la S maiuscola) Casini/Tabacci/ecc.ecc./De Mita ecc. ecc.;e ricordargli nello stesso tempo che i Radicali sono piu' al centro degli ex DS.,(ricordati che sono sempre stati dei liberaldemocratici),che dei circa 60 referendun proposti dagli "invisi"radicali piu' del 90% sono stati vinti(e su quelli persi il tempo ci dara' ragione); cio' significa mio caro,che il popolo italiano la pensa come loro in misura ben maggiore del 2% di rappresentanza.La verita' e',purtroppo,che il potere mediatico enorme delle gerarchie cattoliche,ha sempre cercato di escluderli dal dibattito politico,per timore di altre brucianti sconfitte, che hanno subito su tanti temi etici, ma.........,ne sono certo,se questo nuovo straordinario Partito Democratico sara' veramente libero dal condizionamento delle religioni(i cosiddetti valori sappiamo benissimo tutti quali sono senza bisogno dell'inginocchiatoio!!L'universo intero deve essere il centro delle decisoni politiche),sara' veramente il simbolo di una enorme area popolare (come quella americana per intenderci)in cui lo scontro delle idee,dara' vita alla scelta democratica di quella vincente.Allora in questo partito vedrai che, secondo me, ci sara' posto solo per i veri democratici (I radicali si sono sempre battuti per un simile partito anche in italia come in USA),non per incalliti democristiani che non accettano nemmeno il confronto democratico delle idee.In questo partito spero che non ci sia mai posto per i "NON POSSUMUS",bensi'solo scelte maggioritarie democraticamente dibattute.Buona fortuna nerioz!!!!


quoto in toto
i radicali semmai sono un'ulteriore buona ragione per votare PD


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 23, 2008 03:26 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 7
Purtroppo non si può scrivere subito perchè ho due meravigliosi bimbi da accudire aiutando mia moglie e non sempre si arriva dappertutto
Dunque, cerco di rispondere a tutti come è giusto che sia.
Saluto anch'io Perrynic, però è riduttivo dire che i radicali attaccano il bigottismo, loro attaccano l'oscurantismo, il medioevo, l'ipocrisia, la farsa vescovile, i poteri decadenti e antistorici, i loschi individui del vaticano, la mafia cattolica, i criminali oltreteveve, ... per continuare la serie degli insulti bisognerebbe avere centinaia di pagine a disposizione. Ecco queste offese, tra l'altro questi insulti sono quelli più morbidi perchè sono quelli pubblici, sono l'apertura di ogni loro discorso quando si parla del mondo cattolico. Per motivare devo insultare. Delle persone veramente per bene e tutt'altro che rancorose. E sempre per restare nel leggero.
Paola invece (ti saluto anch'io) dice che non dipende da quel 2 % ma da quel che hanno rappresentato per le loro lotte a favore dei diritti civili. Voglio dirti una cosa Paola, perchè i diritti civili sono solo quelli che danno l'opportunità di attaccare e insultare i valori cattolici? Non è civiltà aiutare le famiglie più deboli, prendere posizione per coloro che hanno tanti bambini, per chi è genitore e deve andare a lavorare tutti i giorni e se non ha i nonni vicino non sa dove mettere i figli? Hai mai visto un solo discorso o un atto concreto a favore delle famiglie da parte dei radicali? Non sono forse le famiglie i nuovi deboli? Hanno mai avuto aiuti, incentivi, sostegno? Sono messe in condizioni di educare bene i figli, cioè il nostro futuro? A me pare proprio di no ma di tutto questo non si parla... E le ingiustizie quotidiane? Se io sono un idraulico o un geometra e non mi pagano il lavoro che cosa faccio? Se vado in tribunale ti ridono dietro, anzi, sotto certe soglie ti dicono che non ti conviene nemmeno. Così se devo prendere 4/5.000 euro non mi conviene, tre lavori così e io fallisco, vado in mezzo ad una strada, io e i miei figli. E queste sono cose giuste, lecite, civili? Ha mai visto qualche radicale, e non solo loro a dire il vero, fare qualcosa?Arrangiati, hai voluto fare una famiglia e lavorare? arrangiati! Sei un incivile, non hai diritto alla nostre battaglie civili! Scommetti che se domani la chiesa dicesse <<si>> scommetti che da domani, anzi un minuto secondo dopo, i radicali vanno a portare la minestra calda a tutte le famiglie a rischio di povertà? Diventano la prima cellula, la seconda scusa, la prima è quella che si può manipolare <<alla>> diventano la cellula fondamentale di ogni civiltà!
La verità e che adesso non c'è convenienza e quindi non contano nulla Ti sei mai chiesta Paola quale fondamenta abbiano le loro battaglie civili? Guarda le loro facce, in ogni volto, e soprattutto negli occhi di ogni volto c'è scritta la vita di un individuo, guarda le facce dei capezzone, dei pannella, della bernardini, dei Cappato..le vedi le loro facce? Sono sempre arrabbiati, cazzuti, velenosi, ti sei mai chiesta il perchè? Evidentemente non sono felici, mai visto uno sereno così rancoroso, loro devono sfogare il loro pieno di risentimento, di rancore, anzi, di odio contro qualcuno e questo di solito è la la chiesa cattolica. Io posso non essere dalla parte di Berlusconi o men che meno di Fini, ma se sono sereno con me stesso, ed è questo il punto fondamentale, non li insulto e tantomeno li odio. Che parlino pure, io faccio quello che mi pare. E così la chiesa, Sarà pur lecito al Papa dire le sue ragioni no? Può predicare quello che vuole ed io posso tranquillamente non seguirlo, non mettere in pratica nulla. nessuno mi obbliga.E allora perchè l'odio? Non è che la chiesa scomunicava chi andava a votare l'ultimo referendum. Ha detto la sua, bene, pensa che addirittura Scalfaro, che più vicino alla chiesa di lui non c'è nessuno, non li ha ascoltati ed è andato a votare! E non mi sembr che sia stato bruciato! Se la stragrande maggioranza non ha votato così come non sono andati nei precedenti referendum, (e qui la chiesa non c'entrava) non ti viene il sospetto che forse gli italiani, di abolire gli incarichi extragiudiziali dei magistrati, o l'ordine dei giornalisti, non è tra le loro priorità? E guarda che l'ho detta bene, potevo dire che dopo non uno, non due, ma tre referendum falliti di seguito, forse Pannella farebbe bene a farsi qualche domanda, se no rischia di essere come quel Giapponese sulla pianta fuori dal mondo, e quindi dopo l'ennesimo fallimento bisogna ammettere che: o sono tutti idioti gli italiani, oppure, insomma, o una o l'altra, non si scappa. Ma fa sempre comodo non guardare la propria trave ma il rametto dell'altro.
Adesso c'è Zorba. Zorba è un nome troppo fascinoso per non restarne colpito, poi io che faccio il regista...
Ma sai, alcuni simpatizzanti del neonato pd mi hanno confidato che il peggio del peggio della vecchia dc era decisamente meglio di adesso. Certo che se Tabacci prende De Mita andiamo veramente all'era mesozoica..io questo non lo sapevo perchè è successo nelle ultime ore! Non mi resta che Ferrara, o Grillo, o il commissario Rex.
Però prova a domandarti perchè Tabacci era l'unico che rispondeva alle mail? Tu verso quale cliente, venditore , o amico nutriresti più fiducia, in chi sacrifica del suo tempo per risponderti o in chi non ti considera? E' una semplificazione ma guarda che a volte è dalle piccole cose che vedi i grandi uomini...
Poi scusami ma, mi devo essere perso qualcosa quando dici che di la son tutti vecchi, ma Pannella da quanto tempo è in politica? e la Bonino? E D'alema? E Fassino?
Adesso non ti seguo più, sto leggendo le righe e rispondo un po' per volta, adesso ho letto tutto il seguito e quando sento” il potere mediatico enorme delle gerarchie cattoliche” da chi ha avuto per anni una radio nazionele tutti i giorni 24 ore al giorno, beh, mi cascano le braccia...E' il discorso di comodo di prima.
Ma grande Zorba, per una volta, una volta, proviamo ad analizzare qual'è il potere mediatico clericale? Vediamo un po', le parrocchie? Ma ci vai a messa tu? Vedi da chi è frequentata e sopratutto quanto è frequentata? Ed è da quel pulpito che arringano le folle? Io ci vado ma ad essere onesto ho sempre e soltato sentito parlare di vangeli, parabole e qualche volta paraboliche perchè un prete una volta aveva commentato una discesa di Tomba.E' forse l'Avvenire che determina i destini dell'Italia tutta? Ma secondo te quanti lo leggono? Non so nemmeno se si trova fuori Roma, io qui in Piemonte nelle edicole di paese non l'ho mai visto... Allora è il Papa che ci condiziona l'esistenza, ma, sia io che te che tutti i nostri connazionali, quante volte lo vediamo e lo sentiamo il Papa? Ad esempio nel corso di un mese?Io lo vedo trenta secondi nei telegiornali, quando c'è, e quando vedo il tg, poi alla quinta notizia, come minimo, perchè prima ci sono i nostri eroi, non sento mai la sua voce ma solo quella del commentatore che riassume, poi subito dopo mi parlano del nuovo programma della Simona ventura o di cosa è successo nel grande fratello.E' questo che mi suggestiona? E' questo che ci fa diventare tutti Gesùdipendenti? Ma.... ssei sicuri di quel che dici?
Il 90 % dei referendum vinti? Il popolo italiano è con voi??? Ma se sono clamorosamente falliti tutti quelli proposti dai radicali da dodici anni a questa parte!
Zorba, tutto bene?
Il resto però, scusami, ma è una miscellanea di frasi ideologizzate che starebbero bene nella sinistra arcobaleno, li si il paleozoico, dove ancora giocano a fare il collettivo rosso. E comunque sempre contro qualcuno o qualcosa. Sempre. A proposito di contro, mi ricordo che nell'ultimo referendum gli scienziati erano divisi, c'era chi diceva che poteva essere una scommessa e chi aveva più di un dubbio. I veri competenti erano divisi, incerti sulle reali potenzialità perchè a nessuno era dato di saperlo, nessuno di loro, mentre invece tutti i radicali, e la sinstra radicale, e purtroppo la sinistra, avevano tutte le conoscenze e le competenze per poter affermare con tutta certezza che si guariva da tutto, sacrificando quella miserevole cellula. Gli scienziati avevano dei dubbi, i radicali sapevano tutto. E poi siamo noi ad essere intransigenti? Ma se le cellule staminali del cordone ombelicale possono dare dei notevoli risultati, sempre in prospettiva, perchè non pserimentare quelle? Magari le risposte si trovano tutte li senza manipolare nessun embrione, e allora perchè saltare queste possibilità? Perchè li non c'era nessuna guerra da fare contro la chiesa! Se si trovano le cure li poi si rischia veramente di curare il malato, ma sopratutto, se si spingesse quella ricerca, e infatti non l'hanno fatto e non lo fanno, non possumus prendermela con il nemico. Questi sono fatti. Poi si può anche raccontare il contrario ma sono muffe ideologiche.
A proposito di giustificazioni, ma il potere partitocratico, il csm covo di mafie partittiche ecc, ecc, ma... Emma Bonino non si era candidata come presidente della repubblica? Se c'era una poltrona poi la nostra repubblica non era più mafiosa, ostracista, illiberale? E il presidente della repubblica non è il capo del csm? Ma non era un nido di mafiosi da scagliarli addosso insulti e referendum? Buonin Bonino, se ho il mio posto di potere, poi anche i valori si comprano, alla Berlusconi, il vostro primo alleato se non sbaglio...
Capisco che la coerenza è merce rara in politica, da entrambi i lati d'altro canto, ma mettere gli apostoli con i farisei e poi giustificare il tutto come sfida, o come aperture democratiche, allora tanto valeva prendere anche gli altri, un modo per giustificare i boselli <sempre>> o i verdi <<da sempre per l'ecologia, la vera priorità..>> si trovava eccome. Oppure il leader maximo pensa che con il suo carisma metterà tutti d'accordo? Può darsi, se però prendesse una laringite per tre mesi chi comanda poi? Odifreddi o la Bindi? Di Pietro o la Bonino? O il giovane d'Alema?
Ebbene si, siamo nelle mani di un bacillococco...


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 23, 2008 03:27 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 7
Purtroppo non si può scrivere subito perchè ho due meravigliosi bimbi da accudire aiutando mia moglie e non sempre si arriva dappertutto
Dunque, cerco di rispondere a tutti come è giusto che sia.
Saluto anch'io Perrynic, però è riduttivo dire che i radicali attaccano il bigottismo, loro attaccano l'oscurantismo, il medioevo, l'ipocrisia, la farsa vescovile, i poteri decadenti e antistorici, i loschi individui del vaticano, la mafia cattolica, i criminali oltreteveve, ... per continuare la serie degli insulti bisognerebbe avere centinaia di pagine a disposizione. Ecco queste offese, tra l'altro questi insulti sono quelli più morbidi perchè sono quelli pubblici, sono l'apertura di ogni loro discorso quando si parla del mondo cattolico. Per motivare devo insultare. Delle persone veramente per bene e tutt'altro che rancorose. E sempre per restare nel leggero.
Paola invece (ti saluto anch'io) dice che non dipende da quel 2 % ma da quel che hanno rappresentato per le loro lotte a favore dei diritti civili. Voglio dirti una cosa Paola, perchè i diritti civili sono solo quelli che danno l'opportunità di attaccare e insultare i valori cattolici? Non è civiltà aiutare le famiglie più deboli, prendere posizione per coloro che hanno tanti bambini, per chi è genitore e deve andare a lavorare tutti i giorni e se non ha i nonni vicino non sa dove mettere i figli? Hai mai visto un solo discorso o un atto concreto a favore delle famiglie da parte dei radicali? Non sono forse le famiglie i nuovi deboli? Hanno mai avuto aiuti, incentivi, sostegno? Sono messe in condizioni di educare bene i figli, cioè il nostro futuro? A me pare proprio di no ma di tutto questo non si parla... E le ingiustizie quotidiane? Se io sono un idraulico o un geometra e non mi pagano il lavoro che cosa faccio? Se vado in tribunale ti ridono dietro, anzi, sotto certe soglie ti dicono che non ti conviene nemmeno. Così se devo prendere 4/5.000 euro non mi conviene, tre lavori così e io fallisco, vado in mezzo ad una strada, io e i miei figli. E queste sono cose giuste, lecite, civili? Ha mai visto qualche radicale, e non solo loro a dire il vero, fare qualcosa?Arrangiati, hai voluto fare una famiglia e lavorare? arrangiati! Sei un incivile, non hai diritto alla nostre battaglie civili! Scommetti che se domani la chiesa dicesse <<si>> scommetti che da domani, anzi un minuto secondo dopo, i radicali vanno a portare la minestra calda a tutte le famiglie a rischio di povertà? Diventano la prima cellula, la seconda scusa, la prima è quella che si può manipolare <<alla>> diventano la cellula fondamentale di ogni civiltà!
La verità e che adesso non c'è convenienza e quindi non contano nulla Ti sei mai chiesta Paola quale fondamenta abbiano le loro battaglie civili? Guarda le loro facce, in ogni volto, e soprattutto negli occhi di ogni volto c'è scritta la vita di un individuo, guarda le facce dei capezzone, dei pannella, della bernardini, dei Cappato..le vedi le loro facce? Sono sempre arrabbiati, cazzuti, velenosi, ti sei mai chiesta il perchè? Evidentemente non sono felici, mai visto uno sereno così rancoroso, loro devono sfogare il loro pieno di risentimento, di rancore, anzi, di odio contro qualcuno e questo di solito è la la chiesa cattolica. Io posso non essere dalla parte di Berlusconi o men che meno di Fini, ma se sono sereno con me stesso, ed è questo il punto fondamentale, non li insulto e tantomeno li odio. Che parlino pure, io faccio quello che mi pare. E così la chiesa, Sarà pur lecito al Papa dire le sue ragioni no? Può predicare quello che vuole ed io posso tranquillamente non seguirlo, non mettere in pratica nulla. nessuno mi obbliga.E allora perchè l'odio? Non è che la chiesa scomunicava chi andava a votare l'ultimo referendum. Ha detto la sua, bene, pensa che addirittura Scalfaro, che più vicino alla chiesa di lui non c'è nessuno, non li ha ascoltati ed è andato a votare! E non mi sembr che sia stato bruciato! Se la stragrande maggioranza non ha votato così come non sono andati nei precedenti referendum, (e qui la chiesa non c'entrava) non ti viene il sospetto che forse gli italiani, di abolire gli incarichi extragiudiziali dei magistrati, o l'ordine dei giornalisti, non è tra le loro priorità? E guarda che l'ho detta bene, potevo dire che dopo non uno, non due, ma tre referendum falliti di seguito, forse Pannella farebbe bene a farsi qualche domanda, se no rischia di essere come quel Giapponese sulla pianta fuori dal mondo, e quindi dopo l'ennesimo fallimento bisogna ammettere che: o sono tutti idioti gli italiani, oppure, insomma, o una o l'altra, non si scappa. Ma fa sempre comodo non guardare la propria trave ma il rametto dell'altro.
Adesso c'è Zorba. Zorba è un nome troppo fascinoso per non restarne colpito, poi io che faccio il regista...
Ma sai, alcuni simpatizzanti del neonato pd mi hanno confidato che il peggio del peggio della vecchia dc era decisamente meglio di adesso. Certo che se Tabacci prende De Mita andiamo veramente all'era mesozoica..io questo non lo sapevo perchè è successo nelle ultime ore! Non mi resta che Ferrara, o Grillo, o il commissario Rex.
Però prova a domandarti perchè Tabacci era l'unico che rispondeva alle mail? Tu verso quale cliente, venditore , o amico nutriresti più fiducia, in chi sacrifica del suo tempo per risponderti o in chi non ti considera? E' una semplificazione ma guarda che a volte è dalle piccole cose che vedi i grandi uomini...
Poi scusami ma, mi devo essere perso qualcosa quando dici che di la son tutti vecchi, ma Pannella da quanto tempo è in politica? e la Bonino? E D'alema? E Fassino?
Adesso non ti seguo più, sto leggendo le righe e rispondo un po' per volta, adesso ho letto tutto il seguito e quando sento” il potere mediatico enorme delle gerarchie cattoliche” da chi ha avuto per anni una radio nazionele tutti i giorni 24 ore al giorno, beh, mi cascano le braccia...E' il discorso di comodo di prima.
Ma grande Zorba, per una volta, una volta, proviamo ad analizzare qual'è il potere mediatico clericale? Vediamo un po', le parrocchie? Ma ci vai a messa tu? Vedi da chi è frequentata e sopratutto quanto è frequentata? Ed è da quel pulpito che arringano le folle? Io ci vado ma ad essere onesto ho sempre e soltato sentito parlare di vangeli, parabole e qualche volta paraboliche perchè un prete una volta aveva commentato una discesa di Tomba.E' forse l'Avvenire che determina i destini dell'Italia tutta? Ma secondo te quanti lo leggono? Non so nemmeno se si trova fuori Roma, io qui in Piemonte nelle edicole di paese non l'ho mai visto... Allora è il Papa che ci condiziona l'esistenza, ma, sia io che te che tutti i nostri connazionali, quante volte lo vediamo e lo sentiamo il Papa? Ad esempio nel corso di un mese?Io lo vedo trenta secondi nei telegiornali, quando c'è, e quando vedo il tg, poi alla quinta notizia, come minimo, perchè prima ci sono i nostri eroi, non sento mai la sua voce ma solo quella del commentatore che riassume, poi subito dopo mi parlano del nuovo programma della Simona ventura o di cosa è successo nel grande fratello.E' questo che mi suggestiona? E' questo che ci fa diventare tutti Gesùdipendenti? Ma.... ssei sicuri di quel che dici?
Il 90 % dei referendum vinti? Il popolo italiano è con voi??? Ma se sono clamorosamente falliti tutti quelli proposti dai radicali da dodici anni a questa parte!
Zorba, tutto bene?
Il resto però, scusami, ma è una miscellanea di frasi ideologizzate che starebbero bene nella sinistra arcobaleno, li si il paleozoico, dove ancora giocano a fare il collettivo rosso. E comunque sempre contro qualcuno o qualcosa. Sempre. A proposito di contro, mi ricordo che nell'ultimo referendum gli scienziati erano divisi, c'era chi diceva che poteva essere una scommessa e chi aveva più di un dubbio. I veri competenti erano divisi, incerti sulle reali potenzialità perchè a nessuno era dato di saperlo, nessuno di loro, mentre invece tutti i radicali, e la sinstra radicale, e purtroppo la sinistra, avevano tutte le conoscenze e le competenze per poter affermare con tutta certezza che si guariva da tutto, sacrificando quella miserevole cellula. Gli scienziati avevano dei dubbi, i radicali sapevano tutto. E poi siamo noi ad essere intransigenti? Ma se le cellule staminali del cordone ombelicale possono dare dei notevoli risultati, sempre in prospettiva, perchè non pserimentare quelle? Magari le risposte si trovano tutte li senza manipolare nessun embrione, e allora perchè saltare queste possibilità? Perchè li non c'era nessuna guerra da fare contro la chiesa! Se si trovano le cure li poi si rischia veramente di curare il malato, ma sopratutto, se si spingesse quella ricerca, e infatti non l'hanno fatto e non lo fanno, non possumus prendermela con il nemico. Questi sono fatti. Poi si può anche raccontare il contrario ma sono muffe ideologiche.
A proposito di giustificazioni, ma il potere partitocratico, il csm covo di mafie partittiche ecc, ecc, ma... Emma Bonino non si era candidata come presidente della repubblica? Se c'era una poltrona poi la nostra repubblica non era più mafiosa, ostracista, illiberale? E il presidente della repubblica non è il capo del csm? Ma non era un nido di mafiosi da scagliarli addosso insulti e referendum? Buonin Bonino, se ho il mio posto di potere, poi anche i valori si comprano, alla Berlusconi, il vostro primo alleato se non sbaglio...
Capisco che la coerenza è merce rara in politica, da entrambi i lati d'altro canto, ma mettere gli apostoli con i farisei e poi giustificare il tutto come sfida, o come aperture democratiche, allora tanto valeva prendere anche gli altri, un modo per giustificare i boselli <sempre>> o i verdi <<da sempre per l'ecologia, la vera priorità..>> si trovava eccome. Oppure il leader maximo pensa che con il suo carisma metterà tutti d'accordo? Può darsi, se però prendesse una laringite per tre mesi chi comanda poi? Odifreddi o la Bindi? Di Pietro o la Bonino? O il giovane d'Alema?
Ebbene si, siamo nelle mani di un bacillococco...


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: con i radicali vi salutiamo
MessaggioInviato: sab feb 23, 2008 12:25 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 7
Spiraglio ha scritto:
nerioz ha scritto:
E' stata un'illusione passeggiera, sembrava veramente che la politca dovesse cambiare lasciando finalmente da parte coloro i quali hanno sempre attaccato e denigrato e schernito (emma bonino con i cartelli no taleban no vatican)i cattolici e soprattutto i valori dei cattolici. Invece per un misero 2% si ingloba la Bonino addirittura come ministro. A cosa vale il manifesto se ci sono ancora questi miseri giochi poitici e si imbarcano i fautori della clonazione umana (da sempre sostenuta da loro).
E va beh, ci abbiamo creduto, è l'ennesima fregatura. Peccato perchè Veltroni sembrava una persona più degna, e soprattutto più coraggiosa.
Dimmi con chi sei e ti dirò dove andrai
Saluti Francesco
Farò una grande campagna per Tabacci.



Ci fai un favore. Portati dietro anche la Binetti....
Ciao


Ottima idea, perchè non si sa perchè i cattolici non possano avere le loro idee senza imporle agli altri...
Vivere in un paese libero democratico e laico vorrebbe dire poter scegliere....
Qui ci impongono di non scegliere. AIUTO


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Fateci un flebo di laicità!
MessaggioInviato: sab feb 23, 2008 12:35 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:00 pm
Messaggi: 4
I radicali, si sà, si votano sempre per protesta. Ma che ben vengano, se si riescono a isolare posizioni di evidente integralismo cattolico!
Sono francamente esausta di questo revival cattolico! L'Italia deve diventare un paese laico, per poter rappresentare tutti, al di là della confessione religiosa... sono passati un bel po' di anni dal "Parigi val bene una messa", no? Le posizioni di dialogo e di conciliazione esistono e possono essere fatte dai cattolici: io prendo sempre l'esempio di Rosy Bindi che, ai tempi dei dico, riuscì a moderare e superare le sue posizioni per giungere a un dialogo con la Pollastrini. Che la Binetti prenda esempio da Rosy e che cominci a togliersi questa corazza da santa! Lo sappiamo tutti che ciò che interessa lei, come tutti, sono i voti! Interessi alquanto materiali, mi pare! Ne ho abbastanza di questi esempi di pseudo-cattolici che predicano la santità del matrimonio ecc. poi si ritrovano a far festini e baccanali!


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fateci un flebo di laicità!
MessaggioInviato: sab feb 23, 2008 14:12 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 9
collans~} ha scritto:
Ne ho abbastanza di questi esempi di pseudo-cattolici che predicano la santità del matrimonio ecc. poi si ritrovano a far festini e baccanali!


paole sante 8)


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 23, 2008 14:26 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 7
Ciao!
Vorrei ricordare all Binetti che il PD è un nuovo "partito unico" pieno di diverse anime. Non è il suo partito e non è di proprietà di uno stato diverso da quello italiano :roll:


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 23, 2008 17:53 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 3
Ma dai !!! :shock:
Non solo ci ha sciorinato un 'predicozzo' infinito ,,,,,, lo ha pure spedito due volte.... :cry:
Ok, libertà ad ognuno di esprimere la propria opinione ma raramente ho visto ed ascoltato persone meno disposte ad accettare le opinioni altrui che i cattolici !!
Benvenuti ai radicali e soprattutto ad Emma Bonino; spero sia possibile lavorare bene insieme :lol:


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom feb 24, 2008 16:52 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 74
Radicali e IdV sono 2 buone ragioni per votare PD, la terza ancora manca: liberarsi dei teodem talebani!


Top
Non connesso Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Forum bloccato Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 32 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010