Oggi è ven nov 24, 2017 07:38 am


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Forum bloccato Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 11 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Walter dì qualcosa di laico
MessaggioInviato: mar feb 19, 2008 11:15 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 7
Se il PD prenderà decise e nette posizioni sulla laicità dello Stato, GIURO che lo voto.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Walter dì qualcosa di laico
MessaggioInviato: mar feb 19, 2008 22:53 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 93
Io mi associo. Fanno due voti... Facciamo una petizione?
A presto.
Rominion.

Billina ha scritto:
Se il PD prenderà decise e nette posizioni sulla laicità dello Stato, GIURO che lo voto.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar feb 19, 2008 23:36 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 15
Premetto che condivido la laicità dello Stato.
Ora però mi chiedo, l'unico problema attuale che farà decidere gli italiani per chi votare è la laicità dello Stato? Oppure cercare di risolvere gli stipendi bassi, il lavoro dei nostri giovani, la sicurezza nelle nostre città, la criminalità organizzata, ecc....
Attenzione a lanciare diaspore, i litigi nel proprio interno il PD non se li può permettere, altrimenti ritorniamo a quanto è successo quest'ultimo anno.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: ma che diaspora
MessaggioInviato: mer feb 20, 2008 11:05 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 7
LupoCapra ha scritto:
Premetto che condivido la laicità dello Stato.
Ora però mi chiedo, l'unico problema attuale che farà decidere gli italiani per chi votare è la laicità dello Stato? Oppure cercare di risolvere gli stipendi bassi, il lavoro dei nostri giovani, la sicurezza nelle nostre città, la criminalità organizzata, ecc....
Attenzione a lanciare diaspore, i litigi nel proprio interno il PD non se li può permettere, altrimenti ritorniamo a quanto è successo quest'ultimo anno.


Forse non mi sono spiegata bene e me ne scuso.
Non voterei, in linea di massima, il PD, ma se prendono posizioni ferme sulla laicità dello stato li voto.
Invece di una diaspora il mio sarebbe, al contrario, un avvicinamento.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer feb 20, 2008 16:16 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 15
Forse anch'io mi sono spiegato male.
E' buona norma nei forum essere sintetici, ma a volte nell'essere sintetici si possono causare delle incomprensioni.
Tornando all'oggetto di questa discussione e premettendo che non sono un politico, non ho mai fatto politica e che nei miei 58 anni di età ho sempre votato a sinistra, la mia analisi è la seguente:
In questo ultimo anno, in caso di elezioni anticipate, davo già per scontato la vittoria della destra. Poi è nato questo PD ed ho ripreso fiducia anche perchè a guidarlo ci sono persone come Veltroni e Fassino che ho sempre stimato, senza niente togliere a tanti altri come Franceschini ecc....
Bisogna però tener conto che il PD ha raggruppato nel suo interno due anime, tornando indietro di oltre 15 anni, gli ex-elettori e loro figli di una parte della vecchia DC, di una parte del vecchio PCI ed altri della vecchia sinistra non estrema.
Queste anime se stanno insieme sicuramente hanno più cose che le unisce che le divide, atrimenti è inutile andare avanti, succederebbe quanto è già successo a questo governo.
Prima di mettersi insieme spero che avranno analizzato che, quello che le unisce è molto più importante di quello che le divide e che quello che unisce va portato avanti, quello che divide va accantonato. In un matrimonio è impossibile che entrambi i coniugi siano sempre in accordo, ma un matrimonio che dura è quello dove entrambi i coniugi rinunciano a qualcosa per il bene e l'unità della famiglia.
Naturalmente dall'opposizione tenteranno di dividere (dividi e impera) cercando di indirizzare le discussioni su ciò che divide e di portare gli elettori PD in contrapposizione ed in litigio tra loro. Questo mi terrorizza, è pericolosissimo e bisogna stare molto attenti.
Sicuramente non è il caso di questa nostra amichevole ed educata discussione, ma c'è il rischio che potrebbero inserirsi nel forum personaggi dell'opposizione a seminare zizzania.
Usando il motto "si può fare" dico: "stare uniti e in armonia, si può fare)


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer feb 20, 2008 16:36 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 7
LupoCapra ha scritto:
Forse anch'io mi sono spiegato male.
E' buona norma nei forum essere sintetici, ma a volte nell'essere sintetici si possono causare delle incomprensioni.
Tornando all'oggetto di questa discussione e premettendo che non sono un politico, non ho mai fatto politica e che nei miei 58 anni di età ho sempre votato a sinistra, la mia analisi è la seguente:
In questo ultimo anno, in caso di elezioni anticipate, davo già per scontato la vittoria della destra. Poi è nato questo PD ed ho ripreso fiducia anche perchè a guidarlo ci sono persone come Veltroni e Fassino che ho sempre stimato, senza niente togliere a tanti altri come Franceschini ecc....
Bisogna però tener conto che il PD ha raggruppato nel suo interno due anime, tornando indietro di oltre 15 anni, gli ex-elettori e loro figli di una parte della vecchia DC, di una parte del vecchio PCI ed altri della vecchia sinistra non estrema.
Queste anime se stanno insieme sicuramente hanno più cose che le unisce che le divide, atrimenti è inutile andare avanti, succederebbe quanto è già successo a questo governo.
Prima di mettersi insieme spero che avranno analizzato che, quello che le unisce è molto più importante di quello che le divide e che quello che unisce va portato avanti, quello che divide va accantonato. In un matrimonio è impossibile che entrambi i coniugi siano sempre in accordo, ma un matrimonio che dura è quello dove entrambi i coniugi rinunciano a qualcosa per il bene e l'unità della famiglia.
Naturalmente dall'opposizione tenteranno di dividere (dividi e impera) cercando di indirizzare le discussioni su ciò che divide e di portare gli elettori PD in contrapposizione ed in litigio tra loro. Questo mi terrorizza, è pericolosissimo e bisogna stare molto attenti.
Sicuramente non è il caso di questa nostra amichevole ed educata discussione, ma c'è il rischio che potrebbero inserirsi nel forum personaggi dell'opposizione a seminare zizzania.
Usando il motto "si può fare" dico: "stare uniti e in armonia, si può fare)


Sono d'accordo con te su tutto, ma la mia natura è l'estrema sinistra (ero davvero stata troppo sintetica), ma voto PD se in questo mese e po' che resta, vedrò posizioni nette sul laicismo.
L'ingerenza del Vaticano su ogni cosa, in un momento storico come questo, personalmente fa davvero paura, forse più di altro.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 21, 2008 10:03 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 88
Stanotte sono arrivati i Radicali.

Speriamo sia un segnale positivo.


:D


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 21, 2008 10:11 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 7
aedo67 ha scritto:
Stanotte sono arrivati i Radicali.

Speriamo sia un segnale positivo.


:D


di notte come la befana...
a parte gli scherzi, loro DEVONO essere chiari su questo punto, forse è davvero un buon segno


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 21, 2008 13:29 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 93
Acc... Sono in ritardo...
Mi associo anche sul fatto di essermi spiegato male (o troppo in breve). Il PD lo voto comunque, ma se sto qui é per dire la mia e partecipare, nel mio piccolo, al consiglio sulla direzione che mi pare giusta per l'evoluzione del paese.
Sui temi importanti sono d'accordo, Ma la laicità é un problema trasversale. Non fa parte del programma, ma dello spirito con cui lo si affronta.
Non pretendo che il PD diventi dichiaratamente un partito ateo-mangiapreti, soltanto laico. A me sembra una posizione talmente evidente in un dibattito politico e non teologico che i continui "consigli" della chiesa su come governare in nome di Dio, mi fanno venire i brividi. Dichiarare la laicità del partito sarebbe una cosa (un'altra) nuovissima... In Italia, perché in alcuni paesi é vecchia come il cucco, ma pur sempre sacrosanta (se mi passate l'espressione...)
A presto.
Rominion.



Billina ha scritto:
aedo67 ha scritto:
Stanotte sono arrivati i Radicali.

Speriamo sia un segnale positivo.


:D


di notte come la befana...
a parte gli scherzi, loro DEVONO essere chiari su questo punto, forse è davvero un buon segno


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun mar 03, 2008 20:35 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:08 pm
Messaggi: 330
Se lo stato non e' laico e' una teocrazia. E' questo che vogliamo?


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: che palle!!!
MessaggioInviato: ven mar 07, 2008 17:31 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:06 pm
Messaggi: 112
Sono d'accordo con te su tutto, ma la mia natura è l'estrema sinistra (ero davvero stata troppo sintetica), ma voto PD se in questo mese e po' che resta, vedrò posizioni nette sul laicismo.
L'ingerenza del Vaticano su ogni cosa, in un momento storico come questo, personalmente fa davvero paura, forse più di altro.[/quote]

:arrow: :arrow: :arrow:
Dio che palle co sti discorsi tipicamente Italiani!!!
Ma il progetto del PD lo vogliamo capire o no??
Il PD esprime una speranza unica per questo Paese!
Per decenni DC E PC si sono combattuti prettamente su schemi ideologici ormai superati dalla storia.. chechè ne dicano Di liberto e Berinotti....
Ora, il PD racchiude queste due anime che come si diceva hanno molto in comune e anche qualche opinione diversa, come accade in tutti i partiti Democratici di massa.
Perchè non raccogliere questa sfida e portare le nostre idee Laiche e libertarie, liberali, progressite, cattoliche democratiche in un Partito nuovo e ambizioso come il PD?
Invece di pontificare:
"Se il PD parla male della chiesa lo voto"
"Se il PD non candida Radicali lo voto"
ma daiiii!!
Finiamola con questi ricatti!
Volete buttare il vostro? E votate per Grillo o per la Sinistra dei NO! Delle manifestazioni strumentali che non hanno mai cambiato nulla e non cambieranno nulla!
Votate per Di liberto che pensa alla mummia di Stalin (che lungimiranza) Votate per Bertinotti il Comunista di cachemir... Poi ci sarebbe Pecoraro Scanio ma li stenderei un velo pietoso....
Forse sono stato un po duro! E me ne scuso...
MA che palleee!!!
NORETE4


Top
Non connesso Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Forum bloccato Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 11 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010