Oggi è dom set 24, 2017 01:33 am


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Forum bloccato Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 36 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Il Manifesto del Partito democratico
MessaggioInviato: lun giu 18, 2007 21:06 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:03 pm
Messaggi: 1401
Il Manifesto può essere letto in questa pagina:
http://www.ulivo.it/cgi-bin/adon.cgi?act=doc&doc=7


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Un grande documento
MessaggioInviato: dom lug 15, 2007 09:14 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:02 pm
Messaggi: 15
Un documento di grande respiro. Ci voleva :D :D :D


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: No alle liste bloccate.
MessaggioInviato: dom lug 15, 2007 09:20 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:02 pm
Messaggi: 15
:( :twisted: Sono contrario alle liste bloccate per l'elezione delle costituenti che secondo me dovrebbero essere nazionali, regionali, provinciali e comunali. Liste con possibilità di preferenze e con possibilità dell'elettore di aggiungere nominativi. Non ci possiamo ingessare sulle liste scelte dai gruppi di potere dei partiti, Sarebbe una brutta partenza. :twisted: :evil:


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: No alle liste bloccate.
MessaggioInviato: dom lug 15, 2007 09:52 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:01 pm
Messaggi: 3234
clucii ha scritto:
:( :twisted: Sono contrario alle liste bloccate per l'elezione delle costituenti che secondo me dovrebbero essere nazionali, regionali, provinciali e comunali. Liste con possibilità di preferenze e con possibilità dell'elettore di aggiungere nominativi. Non ci possiamo ingessare sulle liste scelte dai gruppi di potere dei partiti, Sarebbe una brutta partenza. :twisted: :evil:


Dal punto di vista oerativo avere liste nazionali, regionali, provinciali e comunali ci obbligherebbe ad istituire circa 9000 seggi ed allo spoglio corrispondente. Sarebbe quindi come gestire in proprio una elezione nazionale e tutte le amministrative, in una sola "tornata".

La scelta di agire a livello di collegio mi pare una disctreta soluzione intermedia.

Sulle liste "bloccate", da quello che ho letto ognuno puo' entro settembre presentare le sue liste, dove ovviamente ognuno farà di tutto per avere dentro persone rappresentative di tutte le parti (partiti, movimenti, associazioni).
La competizione sarà quindi tra varie liste, si spera, e tutte saranno pluraliste, non "monocolori".

Io credo che in ogni collegio dovrebbe essere possibile individuare decine e decine di candidature che messe in gruppi di 5 costituiscono una sorta di "scelta della squadra" locale.

Ovvio che se ci fosse una sola lista in un collegio, avremmo una elezione "bulgara" mentre con due o piu' liste avremo vera competizione ma anche cooperazione all'interno delle liste stesse.
Mi sembra un esperimento interessante.

La logica delle preferenze infatti comporta solo competizione estrema e nei luoghi in cui un partito prevale elettoralmente sull'altro questo porterebbe ad esiti negativi e non virtuosi non solo per il partito localmente minore ma anche per la società civile, i movimenti, le associazioni.

Ciao,
Francesco


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: No alle liste bloccate.
MessaggioInviato: mer set 26, 2007 00:20 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:06 pm
Messaggi: 1
vota il sondaggio qui!


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: W BEPPEGRILLO
MessaggioInviato: lun ott 01, 2007 16:01 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:06 pm
Messaggi: 13
Considerando la finanziaria fatta


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: manifesto e valori PD
MessaggioInviato: lun ott 22, 2007 12:04 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:06 pm
Messaggi: 6
sottoscrivo appieno il manifesto e mi auguro che dall'assemblea costituiente del nuovo partito fuoriesca un documento che indichi i valori di riferimento del nuovo PD. Non dimentichiamo che 4 milioni di persone sono andate a votare per il semplice fatto che ognuno di loro si è fatto un'idea personale sui contenuti di valore del PD.
Ora è il momento di scegliere i valori di riferimento (bioetica,famiglia,nuove religioni ecc. ecc.) altrimenti si rischia di creare un contenitore dai confini così labili e opinabili da contenere tutto e il contrario di tutto e un PD ad uso e consumo delle vecchie nomenclature di partito.
Buon lavoro


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Rbadisco il concetto
MessaggioInviato: lun ott 22, 2007 12:06 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:06 pm
Messaggi: 13
Dopo questa farsa V-day


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: a proposito di Beppe grillo
MessaggioInviato: lun ott 22, 2007 16:28 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:06 pm
Messaggi: 6
perfetto.. mancava solo Grillo quale fulgido esempio di qualunquismo e populismo spicciolo.
In effetti se non si provvederà in fretta a definirne i contenuti il PD rischia di diventare una succursale del V-day


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Populismo
MessaggioInviato: mar ott 23, 2007 09:40 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:06 pm
Messaggi: 13
Populismo e antipolitica e figli e affaristi di quelli del PD che sono sempri gli stessi? I contenuti sono nel programma dell'ulivo ha fatto la fine della carta straccia, le pesone che dovrebbero attuarlo mi sembrano le stesse. Sei proprio un grande democratico tacciare di populismo. Comunque proprio perchè sono un democratico spero che le grande manifestazioni di piazza sovvertano questo insieme di quì e di lì di affaristi. Altrimenti sarei favorevole ad una rivoluzione sullo stile di quella francese con annessi e connessi. SEI IL FIGLIO DU QUALCUNO OPPURE TI HANNO PROMESSO QUALCOSA.

WWW.BEPPEGRILLO.It per costruire un mondo senza i corrotti come c'è ne sono nel PD


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Populismo
MessaggioInviato: gio ott 25, 2007 18:24 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:06 pm
Messaggi: 9
..il manifetsi è "carino" dice cose abbastanza scontate e su cui siamo tutti daccordo(forse perchè sono ovvie??) una domanda: il partito democratico è/sarà un partito di centrosinistra con una politica di centrosinistra e con idee di centrosinistra?? o sarà come il centrosinistra che oggi è al parlamento ed al governo, cioè una destra a tutela dei poteri forti??? che Tra le altre cose, ha il coraggio di proporre soluzione al precariato "geniale": lavori 3 anni da precario poi altri 15 mesi e dopo 4 anni e 3 mesi ti mandano a casa e ricominci da capo direi che anche per prenderci per il culo ci vuole un po' di buon senso.....non si era detto che il lavoro precario doveva costare di più?? cari pinocchietti....


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Populismo
MessaggioInviato: sab ott 27, 2007 10:09 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:04 pm
Messaggi: 12
Comunque meglio questo:

http://politicando-uguaglianzaegiustizia.blogspot.com/

monteiro ha scritto:
Populismo e antipolitica e figli e affaristi di quelli del PD che sono sempri gli stessi? I contenuti sono nel programma dell'ulivo ha fatto la fine della carta straccia, le pesone che dovrebbero attuarlo mi sembrano le stesse. Sei proprio un grande democratico tacciare di populismo. Comunque proprio perchè sono un democratico spero che le grande manifestazioni di piazza sovvertano questo insieme di quì e di lì di affaristi. Altrimenti sarei favorevole ad una rivoluzione sullo stile di quella francese con annessi e connessi. SEI IL FIGLIO DU QUALCUNO OPPURE TI HANNO PROMESSO QUALCOSA.

WWW.BEPPEGRILLO.It per costruire un mondo senza i corrotti come c'è ne sono nel PD


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab ott 27, 2007 17:34 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:06 pm
Messaggi: 1
ci e' piaciuto molto :lol: :lol: :lol:


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il Manifesto del Partito democratico
MessaggioInviato: ven nov 09, 2007 14:16 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:06 pm
Messaggi: 2
francescof ha scritto:
Il Manifesto può essere letto in questa pagina:
http://www.ulivo.it/cgi-bin/adon.cgi?act=doc&doc=7


Ma allora a cosa serve la "Commissione Manifesto dei Valori" se il Manifesto è già pubblicato??


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il Manifesto del Partito democratico
MessaggioInviato: ven nov 09, 2007 16:45 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:03 pm
Messaggi: 1401
gridodem ha scritto:
francescof ha scritto:
Il Manifesto può essere letto in questa pagina:
http://www.ulivo.it/cgi-bin/adon.cgi?act=doc&doc=7


Ma allora a cosa serve la "Commissione Manifesto dei Valori" se il Manifesto è già pubblicato??

Un manifesto dei valori è cosa diversa dal manifesto che viene riportato.
A parte il titolo, che già indica obbiettivi diversi, un manifesto dei valori dovrebbe concentrarsi sui valori, indicando tutto quando serve ad identificarli ed a riconoscersi in essi senza ambiguità.

In ogni caso il manifesto iniziale era una proposta; essa va confermata ed arricchita.

Ciao,
Francesco


Top
Non connesso Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Forum bloccato Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 36 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010