Oggi è gio giu 21, 2018 22:02 pm


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Forum bloccato Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 24 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven gen 04, 2008 16:55 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:07 pm
Messaggi: 5
credo che stiamo perdendo una possibilita di aquisire nuovi elettori con il problema discariche Napoli, cioe governo di centro sinistra, governatore centrosinsitra, sindaco centro sinistra, si doveva assolutamente a mio parere riuscire a togliere tutte le imondizie dalla strada, si doveva fare qulsosa.non visto o notato nessun impegno da parte del centro sinistra, peccato.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab gen 05, 2008 15:25 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:07 pm
Messaggi: 5
an.bandini@tiscali.it ha scritto:
bbruno ha scritto:
credo che stiamo perdendo una possibilita di aquisire nuovi elettori con il problema discariche Napoli, cioe governo di centro sinistra, governatore centrosinsitra, sindaco centro sinistra, si doveva assolutamente a mio parere riuscire a togliere tutte le imondizie dalla strada, si doveva fare qulsosa.non visto o notato nessun impegno da parte del centro sinistra, peccato.


probabilmente è molto difficile fare scelte visto il territorio in termini ambientalisti è tra i migliori
e trovare siti ove dislocare discariche è molto difficile occorre occorrerebbe che i rifiuti li si potesse trasformare in altro.
saluti,bandini

sono ancora convinto sulla mia idea che abbiamo perso un occasione come centro sinistra e ci deride pure l europa. il problema dei rifiuti in canpania esisteva gia con Bassolino sindaco, ripeto sono deluso da come ci stiamo muovendo, di come era e/o è da risolvere il problema non lo so, ma era da risolvere prima


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab gen 05, 2008 19:37 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:07 pm
Messaggi: 14
le discariche bisogna costruirle! é scandaloso che uno Stato si blocchi per delle manifestazioni cretine e per i verdi. Oltrettutto non vedo perchè nel resto d'Italia le discariche e gli inceneritori ci devono essere e in Campania no


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab gen 05, 2008 19:47 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:06 pm
Messaggi: 352
glasgow ha scritto:
le discariche bisogna costruirle! é scandaloso che uno Stato si blocchi per delle manifestazioni cretine e per i verdi. Oltrettutto non vedo perchè nel resto d'Italia le discariche e gli inceneritori ci devono essere e in Campania no

Ma la camorra vorrà?
Con queste manifestazioni e l'antipolitica si aiuta solo l'[b][b]ECOMAFIA [/b][/b]:?

Saluti Maury


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab gen 05, 2008 23:19 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:07 pm
Messaggi: 5
maurytnt62 ha scritto:
glasgow ha scritto:
le discariche bisogna costruirle! é scandaloso che uno Stato si blocchi per delle manifestazioni cretine e per i verdi. Oltrettutto non vedo perchè nel resto d'Italia le discariche e gli inceneritori ci devono essere e in Campania no

Ma la camorra vorrà?
Con queste manifestazioni e l'antipolitica si aiuta solo l'[b][b]ECOMAFIA [/b][/b]:?

Saluti Maury


sinceramente della mafia me ne frego basta volere s e si elimina. di sicuro non posso risolvere io il probema sono un semplice impiegato che ieri sul bidone della plastica e vetro ho gettato dei giocattoli di mia figlia e non gli hanno ritirati, gli hanno lasciati per terra, inoltro vado a votare per delegare a qualcuno i nostri problemi. sono uomo di sinistra convinto ma pure stanco


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom gen 06, 2008 00:30 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:00 pm
Messaggi: 74
bbruno ha scritto:
credo che stiamo perdendo una possibilita di aquisire nuovi elettori con il problema discariche Napoli, cioe governo di centro sinistra, governatore centrosinsitra, sindaco centro sinistra, si doveva assolutamente a mio parere riuscire a togliere tutte le imondizie dalla strada, si doveva fare qulsosa.non visto o notato nessun impegno da parte del centro sinistra, peccato.


[color=darkblue]Già, che la gente conviva coi topi o muoia di tumore non gliene frega niente a nessuno.

Il problema sono gli elettori.

Che schifo. Ci vuole uno tsunami, ci vuole.[/b]


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom gen 06, 2008 00:33 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:00 pm
Messaggi: 74
glasgow ha scritto:
le discariche bisogna costruirle! é scandaloso che uno Stato si blocchi per delle manifestazioni cretine e per i verdi. Oltrettutto non vedo perchè nel resto d'Italia le discariche e gli inceneritori ci devono essere e in Campania no


[color=darkblue]Forse giova leggere l'articolo di Saviano su Repubblica di oggi.

Agevolo col link.

http://www.repubblica.it/2007/12/sezion ... viano.html

Saluti.[/b]


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom gen 06, 2008 01:58 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:07 pm
Messaggi: 14
che proponete allora voi? Io sarei per una soluzione radicale: gettare via i rifiuti, cioè cacciare l'intera classe politica italiana. Non serve più il Paese, sta li solo a succhiare le ultime energie vitali a un'Italia che sta sprofondando


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom gen 06, 2008 12:34 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:00 pm
Messaggi: 74
glasgow ha scritto:
che proponete allora voi? Io sarei per una soluzione radicale: gettare via i rifiuti, cioè cacciare l'intera classe politica italiana. Non serve più il Paese, sta li solo a succhiare le ultime energie vitali a un'Italia che sta sprofondando


[color=darkblue]Proprio così.

questa classe politica serve serve solo a sè stessa.

La gente deve capire che non può più accontentarsi.[/b]


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom gen 06, 2008 15:04 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:07 pm
Messaggi: 5
delude anche a me questa classe politica (tutta)bisogna cambiare personne e sopratutto educare la gente per costruire il futuro. di questo passo diventeremo veramente un paese di serie B, ricordo inoltre che siamo noi al governo....


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: discariche nella campania
MessaggioInviato: dom gen 06, 2008 16:19 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:07 pm
Messaggi: 287
an.bandini@tiscali.it ha scritto:
visto che attualmente la raccolta da quel che si vede nei tg è bloccata vi è emergenza dei gas dall' incendio dei cassonetti ed è emergenza sanitaria perchè non utilizzare l' esercito per riportare almeno a regime il tutto?
saluti,bandini



la classe politica campana degli ultimi 20 anni ha sbagliato. questo è un fatto!! se ne sono fregati altamente. che bassolino sia l’unico responsabile non spetta a me dirlo ma sicuramente ha anche lui una buona dose di responsabilità, come parte della responsabilità spetta alla camorra.
anche secondo me ci vorrebbe la militarizzazione temporanea dell’intero processo di raccolta e gestione dei rifiuti. il tutto dovrebbe essere gestito da roma. solo così si riuscirebbe ad finirla con l’emergenza infinita.
ho preso dei link da cui si possono vedere dei video sull’argomento, tratti dai programmi “w l’italia” e “report”. materiale interessante.

http://www.rai.tv/mpplaymedia/0,,RaiTre-witalia^17^32076,00.html
http://www.report.rai.it/R2_popup_artic ... 43,00.html
http://www.rai.tv/mpplaymedia/0,,RaiTre-Report^17^13863,00.html
http://www.media.rai.it/mpmedia/0,,report^13863,00.html
http://it.youtube.com/watch?v=JnSjKha2wcE
http://it.youtube.com/results?search=re ... rch_query=
antonio%20bassolino%20emergenza%20rifiuti%20magistratura%20inchiesta%20campania&v=8CcZt-Qi-Wo

http://www.legambiente.campania.it/parl ... napoli.htm
http://www.legambiente.campania.it/parl ... ifiuti.htm
http://www.legambiente.campania.it/parl ... taggio.htm
http://www.legambiente.campania.it/parl ... ifiuti.htm

saluti


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun gen 07, 2008 15:46 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:07 pm
Messaggi: 1
ciao a tutti.,..sono nuovo del forum ( ho 55 anni e da 30 voto a sinistra...e ultimamente per il PD)
sono molto inc. perchè ho da poco terminato la lettura di quest'articolo del Sole.
Vorrei proporre a qualcuno una mozione di sfiducia contro la classe politica napoletana ( io sono un napoletano che vive a Milano). Vorrei che si dimettessero tutti a cominciare da Bassolino e la Iervolino: mi hanno profondamento deluso.

Ditemi cosa si può fare... per favore!!!

allego l'articolo per chi non l'avesse notato:

I rifiuti italiani?
Sono un ottimo investimento, per il sindaco di Helmstedt, Heinz-Dieter Eisermann. Nella città tedesca, una centrale elettrica ha bruciato spazzatura napoletana. E in Germania, lo smaltimento dei rifiuti campani è ormai una lucrosa opportunità.
Signor Sindaco, Lei sa che di recente nella centrale elettrica alle porte della sua cittadina sono stati bruciati rifiuti italiani? Raggiunto al telefono HeinzDieter Eisermann, primo cittadino di Helmstedt, un centro di 25mila abitanti in Bassa Sassonia, è un po' sorpreso: «No, non lo sapevo». E come reagisce? «Ottimo. È un impianto che funziona bene. Non provoca inquinamento e produce elettricità. Non vedo alcun problema».
Mentre a Napoli la spazzatura invade le strade,impregna l'odore dell'aria e induce le autorità sanitarie a correre ai ripari, in Germania i rifiuti campani sono una manna dal cielo: da anni ormai sono utilizzati per produrre elettricità, riscaldare le case, alimentare stabilimenti industriali. Come a Helmstedt, un centro che negli anni della Guerra Fredda ospitava il Checkpoint Alpha, uno dei tre posti di frontiera tra le due Germanie.
Eisermann, 64 anni, è un sindaco indipendente, eletto nel 2003. La sua città non ha il fascino di Pompei, ma anche Helmstedt ha la sua storia: la cittadina è menzionata per la prima volta in un testo del 952, ospita una nota abbazia medioevale, ha alcuni scavi archeologici tra i più noti di Germania ed è al centro di un parco naturale di 470 chilometri quadrati. Eppure, la presenza dal 1998 di una centrale della Bkb, una filiale di Eeon, è ben accolta.
La Trv Buschhaus è tra gli inceneritori tedeschi più moderni. Si trova a una manciata di chilometri da Helmstedt e dal parco naturale di Elm-Lappwald. Brucia circa 525mila tonnellate di spazzatura ogni anno, con una produzione elettrica pari a 45 Megawatt che vengono riversati nella rete nazionale. Anche perché collegata direttamente alla rete ferroviaria e all'autostrada A2, non è stato difficile rifornirla tra il 2004 e il 2005 di rifiuti napoletani.
Dal 2001, a liberare le strade di Napoli dalla spazzatura è un'altra grande società tedesca. Nata nel primo dopoguerra, Remondis si è prima specializzata nella raccolta dell'immondizia a Selm, una cittadina della Ruhr. Oggi l'azienda, sempre in mano alla famiglia del fondatore Josef Rethmann, è un colosso mondiale nel riciclaggio dei rifiuti urbani e industriali: lavora in 25 Paesi, ha 15mila dipendenti e un fatturato di 2,3 miliardi di euro.
«Siamo intervenuti dopo che la Campania ha chiesto l'assistenza del Nord-Reno Vestfalia nel 2001», spiega Michael Schneider, portavoce della società a Lünen.L'impegno a smaltire irifiuti campani non è con le autorità partenopee, ma con Ecolog, una società delle Ferrovie dello Stato. Schneider preferisce non dare cifre, né sul valore del contratto, né sull'ammontare della spazzatura importata e poi bruciata, attualmente in un solo inceneritore a Bremerhaven.
Poco importa: oggi la spazzatura che la Campania non riesce a trattare e che viene lasciata senza ritegno agli angoli delle strade o in piena campagna è in Germania un ingrediente della crescita economica. «I rifiuti campani non sono raccolti in modo differenziato - dice ancora Schneider - . Sono quindi bruciati al 100%. Il riciclaggio è possibile solo quando i rifiuti sono stati divisi. Quando invece non lo sono stati l'unica possibilità è l'incenerimento».
La Germania conta 71 inceneritori. E Remondis ne ha appena aperto uno in Sassonia-Anhalt: l'energia è venduta a uno stabilimento della zona. «Non buttiamo via niente - precisa Schneider- : la stessa cenere rimasta dopo l'incenerimento dei rifiuti viene utilizzata per la costruzione del manto stradale». Alle orecchie di un italiano, che negli occhi ha le recenti immagini di Napoli, la frase suona più come una provocazione che una semplice constatazione.
Per Remondis è probabilmente un peccato che la spazzatura napoletana non sia a raccolta differenziata. Nel campo del riciclaggio la Germania ha fatto miracoli in questi ultimi anni. Tra le altre cose è possibile riciclare le bottiglie di plastica, trasformandole in un materiale tessile utilizzato poi per produrre felpe. E si calcola che l'energia risparmiata nel riciclo di una lattinaè sufficiente per tenere una televisione accesa per tre ore.
In Germania, il business dei rifiuti pesa per 19 miliardi di euro e dà lavoro a 160mila persone. Michael Hüther, direttore dell'Istituto Iw di Colonia, sostiene che il riciclaggio dell'immondizia comporta minori importazioni di materie prime per circa 3,7 miliardi di euro all'anno. Ormai l'ottica si è completamente ribaltata: lo smaltimento dei rifiuti non è più un costoso obbligo sanitario, è diventato una lucrosa opportunità economica.
Intanto la centrale Trv Buschhaus di Helmstedt potrebbe accogliere nuova spazzatura napoletana già nel 2008. Al sindaco Eisermann l'idea che i tedeschi vengano pagati per raccogliere i rifiuti campani che poi utilizzano per produrre elettricità in Germania fa dire che «anche questa è l'Europa». Un'Europa però di cui gli italiani non possono andare fieri.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Stiamo attenti a dare le colpe!
MessaggioInviato: lun gen 07, 2008 17:10 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:07 pm
Messaggi: 4
Ho letto tutto quanto scritto sui messaggi di questo argomento!

dico le mie:

E' troppo facile dire a qualcuno che non ha risolto il problema concludendo poi che non si sa cosa fare!

Tutti sanno qual'è la soluzione ma non è stata politicamente praticabile!
ecco perchè non si è fatto niente in questi anni!

Scommetto che gli stessi amici che mi hanno preceduto su questo argomento si divideranno a metà leggendomi!

La soluzione ha un solo nome TERMOVALORIZZATORE!

Ma siete d'accordo?

Io lo sono e sono anche consapevole che farebbe perdere tanti voti, ma non me ne importerebbe niente, perche sono sicuro che con quella soluzione si farebbe il bene della collettività!

Ma non me la sento di condannare chi non la pensa come me!

In ogni caso ora non si può più derogare! Costruiamo i termovalorizzatori, non solo a Napoli, ma in tutta Italia!.. oppure saremo sommersi da rifiuti e costretti a pagare per liberarci dell'immondizia per poi ripagare di nuovo l'energia con essa prodotta!

Discariche? il territorio Italiano non ha molte possibilità in questo senso, ma serebbe sufficiente per lo smaltimento delle ceneri residue da termovalorizzatori!

Ergo? cosa aspettiamo? il parere dei VERDI? .. quello non l'avremo mai e sapete perchè? perche i Verdi di ambiente non ne capiscono molto e mi dispiace per loro!
Ne hanno solo sentito parlare in maniera accademica e non distinguono un pioppo da un faggio o un piccione da un gabbiano!!! ... Ma pretendono di insegnare ai contadini come si tratta il suolo e gli animali!


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Stiamo attenti a dare le colpe!
MessaggioInviato: lun gen 07, 2008 20:14 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:07 pm
Messaggi: 5
pepito64 ha scritto:
Ho letto tutto quanto scritto sui messaggi di questo argomento!

dico le mie:

E' troppo facile dire a qualcuno che non ha risolto il problema concludendo poi che non si sa cosa fare!

Tutti sanno qual'è la soluzione ma non è stata politicamente praticabile!
ecco perchè non si è fatto niente in questi anni!

Scommetto che gli stessi amici che mi hanno preceduto su questo argomento si divideranno a metà leggendomi!

La soluzione ha un solo nome TERMOVALORIZZATORE!

Ma siete d'accordo?

Io lo sono e sono anche consapevole che farebbe perdere tanti voti, ma non me ne importerebbe niente, perche sono sicuro che con quella soluzione si farebbe il bene della collettività!

Ma non me la sento di condannare chi non la pensa come me!

In ogni caso ora non si può più derogare! Costruiamo i termovalorizzatori, non solo a Napoli, ma in tutta Italia!.. oppure saremo sommersi da rifiuti e costretti a pagare per liberarci dell'immondizia per poi ripagare di nuovo l'energia con essa prodotta!

Discariche? il territorio Italiano non ha molte possibilità in questo senso, ma serebbe sufficiente per lo smaltimento delle ceneri residue da termovalorizzatori!

Ergo? cosa aspettiamo? il parere dei VERDI? .. quello non l'avremo mai e sapete perchè? perche i Verdi di ambiente non ne capiscono molto e mi dispiace per loro!
Ne hanno solo sentito parlare in maniera accademica e non distinguono un pioppo da un faggio o un piccione da un gabbiano!!! ... Ma pretendono di insegnare ai contadini come si tratta il suolo e gli animali!

concordo con pepito diamoci una mossa per non perdere un ulteriore treno


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Stiamo attenti a dare le colpe!
MessaggioInviato: lun gen 07, 2008 20:38 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:07 pm
Messaggi: 301
pepito64 ha scritto:
Ho letto tutto quanto scritto sui messaggi di questo argomento!

dico le mie:

E' troppo facile dire a qualcuno che non ha risolto il problema concludendo poi che non si sa cosa fare!

Tutti sanno qual'è la soluzione ma non è stata politicamente praticabile!
ecco perchè non si è fatto niente in questi anni!

Scommetto che gli stessi amici che mi hanno preceduto su questo argomento si divideranno a metà leggendomi!

La soluzione ha un solo nome TERMOVALORIZZATORE!

Ma siete d'accordo?

Io lo sono e sono anche consapevole che farebbe perdere tanti voti, ma non me ne importerebbe niente, perche sono sicuro che con quella soluzione si farebbe il bene della collettività!

Ma non me la sento di condannare chi non la pensa come me!

In ogni caso ora non si può più derogare! Costruiamo i termovalorizzatori, non solo a Napoli, ma in tutta Italia!.. oppure saremo sommersi da rifiuti e costretti a pagare per liberarci dell'immondizia per poi ripagare di nuovo l'energia con essa prodotta!

Discariche? il territorio Italiano non ha molte possibilità in questo senso, ma serebbe sufficiente per lo smaltimento delle ceneri residue da termovalorizzatori!

Ergo? cosa aspettiamo? il parere dei VERDI? .. quello non l'avremo mai e sapete perchè? perche i Verdi di ambiente non ne capiscono molto e mi dispiace per loro!
Ne hanno solo sentito parlare in maniera accademica e non distinguono un pioppo da un faggio o un piccione da un gabbiano!!! ... Ma pretendono di insegnare ai contadini come si tratta il suolo e gli animali!


Concordo con te su tutto tranne che sulla parte in grassetto:
io credo che non possiamo giustificare chi, per paura di perdere voti, lascia esplodere una situazione come questa.
:evil: Se veramente questo partito vuole cambiare l'Italia, dobbiamo necessariamente cominciare dalla TOLLERANZA ZERO verso chi antepone gli interessi di parte (che siano personali o partitici è la stessa cosa) a quelli collettivi.


Top
Non connesso Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Forum bloccato Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 24 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010