Oggi è mer set 20, 2017 13:01 pm


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 62 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Discussione sul carattere di questi forum
MessaggioInviato: ven feb 15, 2008 10:06 am 
Su questo sito ora si affollano ben tre lughi di discussione aperti ai cittadini: questi forum, il nuovo social network, i nuovi forum tematici.
Questa ricchezza di spazi aperti è un punto di orgoglio per il partito democratico e non trova riscontro in altri siti, soprattutto del centro destra, tanto che questi nostri forum sono ora il luogo di discussione politica piu' frequentato della rete, in alcuni momenti anche piu' di politicaonline.it
E' evidente che in campagna elettorale vi possono essere atriti nelle discussioni e ci possono essere tentazioni di restringere gli spazi di discussione da parte di chi teme per le cose dette in libertà.
Prendiamo cosi' a pretesto un brano di discussione letto sul forum a proposito della lamentela di un utente per le critche espresse da un altro utente.

Antonio81 ha scritto:
... Il problema è che tutte le volte che si dice che il PD può vincere le elezioni lui cerca tutti i modi possibili per convincere del contrario; il problema è che fa campagna contro il Partito Democratico. I suoi sentimenti sono un fatto privato; le sue espressioni sono invece un fatto pubblico che ci riguarda. E nella fattispecie entrano sempre in collisione con gli interessi del PD e di tutti noi. E allora noi abbiamo il diritto di dirgli che non ci va bene.
C'è poi l'assurdità incredibile che fa tutto questo sul forum del Partito Democratico, nel quale la gente del PD dovrebbe avere il diritto di sentirsi a casa, senza essere continuamente contraddetto o offeso o ferito nelle proprie convinzioni e nelle proprie speranze (ma capisco che il rispetto degli altri è una cosa troppo da... Democratici perché persone che tifano per la sconfitta del PD possano farla propria) e che rappresenta anche una vetrina della nostra gente e di costola dell'immagine pubblica del nostro partito, e che dunque ragionevolmente andrebbe, da parte dei Democratici, utilizzato con attenzione, cura, consapevolezza, di modo da non far passare messaggi sbagliati e controproducenti, e da parte dei non Democratici utilizzato col rispetto che si dà alle cose degli altri, che contano per gli altri, che appartengono agli altri. Che chicchessia sia Democratico o meno, dovrebbe evitare di fare, qui, campagna per la destra.

Come moderazione, gruppo di volontari presenti sul forum da anni, in alcuni casi fin dall'inizio, non possiamo non sentire la necessità di ribadire il carattere aperto e "non proprietario" di questi forum. La discussione è già stata fatta varie volte in questi anni ma non possiamo certo pretendere che chi si iscrive si legga tutti e 172'000 i messaggi.
Già pero' questo numero dovrebbe far comprendere che la storia di questo forum è antecedente al PD.
Questi forum esistono ininterrottamente dal 2001, come forum di wwww.ulivo.it quando cioe' il PD non esisteva.
Sono forum aperti a tutti, qundi non "forum di partito" o "del partito".

Non è necessario avere tessere ed opinioni in linea con quelle di una dirigenza.
Da noi possono registrarsi e partecipare comunisti, leghisti, persone di destra e di sinistra, ulivisti, socialisti, cattolici, atei. Abbiamo posto dei paletti precisi con regole di partecipazione basate sul rispetto della persona e delle opinioni degli altri. Essere qui significa quindi esprimere opinioni anche se qualcuna non la gradiamo e non è "in linea" o "disturba l'immagine".
Riteniamo invece che l'immagine di un partito che ospita un forum libero non possa che trovare grande giovamento dal coraggio di ospitare luoghi di discussione aperti a tutti e senza moderazione preventiva. Provate a cercare un forum come il nostro nei siti della destra!

Tutto questo è stato per noi chiaro fin dall'inizio tanto che senza leggere i 172'000 messaggi basterebbe consultare cio' che è perfettamente leggibile anche nelle regole di partecipazione, che tutti sono tenuti a conoscere, nelle quali all'inizio abbiamo scritto:

Non è nostra intenzione imporre regole rigide di moderazione.
In questo senso i veri moderatori sono prima di tutto gli utenti stessi dei forum. [b]La nostra è una comunità aperta e quindi chiunque si registri vi può accedere e dare il suo contributo al dialogo senza per questo aderire all'Ulivo, al Partito Democratico ed al suo programma
. Sappiamo tuttavia che "gli uomini non sono angeli" e che spesso il dialogo politico è disturbato da aspre polemiche tra parti avverse. Esse da un lato sono il sale del confronto ma dall'altro sappiamo che il troppo sale può uccidere ogni pietanza. Per rendere i Forum fruibili a tutti e mantenere la comunità nei limiti di un dialogo corretto e del rispetto reciproco, abbiamo quindi predisposto alcune linee guida, consigli, raccomandazioni e norme di comportamento che ogni utente si impegna a seguire all'atto della registrazione.[/b]

Tutte le opinioni sono quindi lecite, se espresse con garbo, senza insultare.
Anche se avverse o differenti dalle nostre.
Abbiamo recentemente aggiornato le regole per inserire il riferimento al PD ma il concetto, prima riferito al solo Ulivo, era presente fin dall'apertura nel 2001.

In questi anni i moderatori hanno voluto e saputo tutelare e difendere questo carattere aperto perché è un grande valore di libertà e speriamo quindi che questo forum pur ora ospitato in un sito di partito non diventi mai "forum di partito".

Proprio perché diamo grande valore al dialogo, come metodo di base per la Politica, chiediamo ai forumisti che avessero idee diverse dalle nostre o volessero integrare o ribadire alcuni aspetti di postare qui le loro considerazioni.

Grazie
la moderazione


Top
  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven feb 15, 2008 20:20 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:08 pm
Messaggi: 145
non posso che apprezzare questa presa di posizione della moderazione.aggiungo che io ,critico,verso il pd posso proprio grazie a questa natura libera del forum confrontare le mie idee ed i miei dubbi.sono sicuro che è un qualcosa che viene apprezzato da TUTTI a prescindere dal proprio pensiero. vorrei citare una frase di un vecchio e bel film di lucchetti "la scuola",riferendosi al primo della classe il professor vivaldi-orlando dice:Astariti non è bravo, è un “primo della classe”. Astariti non c’ha i capelli tagliati alla mohicana, non si veste come il figlio di uno spacciatore, non si mette le scarpe del fratello che puzzano. Astariti è pulito, perfetto. Interrogato, si dispone a lato della cattedra senza libri, senza appunti, senza imbrogli. Ripete la lezione senza pause: tutto quello che mi è uscito di bocca, tutto il fedele rispecchiamento di un anno di lavoro! Alla fine gli metto 8, ma vorrei tagliarmi la gola! Astariti è la dimostrazione vivente che la scuola italiana funziona con chi non ne ha bisogno!

ecco il PD non deve fare la fine della scuola italiana :) ciao a tutti

luigi


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom feb 17, 2008 03:12 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:05 pm
Messaggi: 4906
Convengo con l'apertura del forum "non proprietario" non strettamente di coloro che sono iscritti o aderenti al PD.
Tuttavia si comprende quasi sempre quando taluno è qui non per dibattere ma per scompaginare.
Sfoghi come quello di Antonio ci possono anche stare, come opinione offerta ai partecipanti. Non credo che per questo si possa in qualche modo censurare.
Fermo restando che i toni non debbano trascendere e tantomeno siano tollerate le ingiurie o offese, talvolta il confronto vivace, se breve, non dovrebbe preoccupare nessuno.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Si però...
MessaggioInviato: dom feb 17, 2008 12:47 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:02 pm
Messaggi: 25475
A mio parere chi viene per "scompaginare" non deve essere censurato ma contestato quel tanto che sia sufficiente affinchè chi ci legge e non ha esperienza di frequentazione tra noi non sia deviato da argomenti preconfezionati per... "scompaginare".

ciaoooooooo


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 18, 2008 09:56 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:03 pm
Messaggi: 1225
Come vecchia frequentatrice del forum, che pure a volte si è anche scontrata con la gestione, credo di dover ringraziare i moderatori per aver gestito con sufficiente polso e tolleranza questo spazio ed aver così contribuito a tenerlo aperto e vivace, nell'accidentato percorso politico dal 2001 ad oggi.
Sono contenta che anche ora sia salvaguardato un ambito di vera discussione, con caratteristiche molto diverse dal social network o da altre esperienze - come i blog - che, pur significative, non permettono un confronto come quello al quale siamo abituati qui.
Per la prima volta, da 10 anni in qua, grazie alla mossa di Veltroni ho recuperato qualche speranza sul futuro; confesso che non mi sono mai sentita tanto "allineata", ehm...
Ma per questo sono ancor più contenta che rimanga un luogo dove anche le opinioni meno allineate possano trovare spazio, dove ci si possa esercitare in un confronto vero, non solo in applausi alle scelte del vertice.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar feb 19, 2008 12:18 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:03 pm
Messaggi: 3864
moderatori:
>Come moderazione, gruppo di volontari presenti sul forum da anni, in alcuni casi fin dall'inizio, non possiamo non sentire la necessità di ribadire il carattere aperto e "non proprietario" di questi forum. La discussione è già stata fatta varie volte in questi anni ma non possiamo certo pretendere che chi si iscrive si legga tutti e 172'000 i messaggi.
Già pero' questo numero dovrebbe far comprendere che la storia di questo forum è antecedente al PD.
Questi forum esistono ininterrottamente dal 2001, come forum di wwww.ulivo.it quando cioe' il PD non esisteva.
Sono forum aperti a tutti, qundi non "forum di partito" o "del partito". <
------------------------------------------

Questa chiarissima precisazione non può che accentuare l'onore del Sito stesso in cui i forum di cui si parla vengono traslati fin dal 2001.
Un onore che non sarebbe riconoscibile se l'esempio di "lamentazioni" mostrato fosse fatto proprio dalla moderazione. E qui, da veterano frequentatore, direi che il merito va riversato principalmente sui due o tre moderatori più palesemente sostenitori del "forum-piazza" quale ambito propedeutico a incanalare idee e confronti in approfondimenti politico-.
tematici.

A margine di tutto ciò, resta l'esigenza di tenere alta la guardia contro ogni rischio di fenomeni entropici proprio in vista di campagne elettorali per un Sito-partito che si intende "nuovo". E quanto confidato più sopra nel post di Rowena, non credo abbia bisogno di ulteriori esempi, sull'infondatezza dei timori di Antonio. Anzi, quel vanto dei "172.000 messaggi" è anche frutto di una dialettica serrata, prima facilitata da frequenti botta e risposta grazie alla "funzione-avviso" del segno di spunta nelle opzioni di "invio" che, purtroppo, ora non vedo più disponibile nel nuovo sito.
Non vorrei, a quest'ultimo proposito, si trattasse di scelta gestionale momentanea sull'onda dei timori di Antonio.

Saluti,

montepino


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar feb 19, 2008 12:43 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:00 pm
Messaggi: 683
Ringrazio i moderatori e i curatori perché il forum é un'occasione preziosa di confronto.
Sono d'accordo con un forum aperto e plurale, anche se questo significa mettere in conto la partecipazione di "scompaginatori" e a volte anche di "provocatori".
Quello che secondo me é da migliorare - e mi rivolgo a tutti i partecipanti - é il livello di dialogo.
Accade di frequente che non venga confrontato quello che si dice, ma venga etichettato chi lo dice, e questo non aiuta il dialogo, ma innesca una discussione tra fazioni che hanno come unico intento quello di aver ragione e di vincere.
Mi piacerebbe ci fosse almeno consapevolezza su questo.
Secondo me si può dialogare anche duramente sulle cose dette/scritte, altra cosa é catalogare in una categoria la persona che scrive, togliendo ogni respiro alla pluralità di opinioni, che é una ricchezza, non un problema.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar feb 19, 2008 14:02 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:03 pm
Messaggi: 1401
montepino ha scritto:
Anzi, quel vanto dei "172.000 messaggi" è anche frutto di una dialettica serrata, prima facilitata da frequenti botta e risposta grazie alla "funzione-avviso" del segno di spunta nelle opzioni di "invio" che, purtroppo, ora non vedo più disponibile nel nuovo sito.
Non vorrei, a quest'ultimo proposito, si trattasse di scelta gestionale momentanea sull'onda dei timori di Antonio.[/b]
Saluti,

montepino

Non scelta ma problema tecnico legato al cambio di dominio (da ulivo.it a 2007.partitodemocratico.it )

Ciao
Francesco


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar feb 19, 2008 18:18 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:03 pm
Messaggi: 3864
Francesco:
>Non scelta ma problema tecnico legato al cambio di dominio (da ulivo.it a 2007.partitodemocratico.it <
-------------------------------------

D'accordo, problema tecnico di cui non si saprebbe venire a capo con le seguenti notifiche;------
Oggetto: Notifica di replica messaggio - Discussione sul carattere di questi forum

Salve,

Ricevi questo messaggio perchè stai controllando l'argomento "Discussione sul carattere di questi forum" su ulivo.it ed hai chiesto di essere informato per i nuovi messaggi.
(Non ci saranno altre segnalazioni finchè non visiterai il link.
http://ulivo.it/forum/viewtopic.php?p=1540495#1540495


*****
Oggetto: Notifica di replica messaggio - messaggi di errore

Salve,
Ricevi questo messaggio perchè stai controllando l'argomento "messaggi di errore" su ulivo.it ed hai chiesto di essere informato per i nuovi messaggi. (Non ci saranno altre segnalazioni finchè non visiterai il link.)
http://ulivo.it/forum/viewtopic.php?p=1540439#1540439
Grazie,
La gestione del forum Ulivo.it
-----------------------------------

Visto che cliccando sul link si apre questa pagina:


The page cannot be found
The page you are looking for might have been removed, had its name changed, or is temporarily unavailable.
--------------------------------------------------------------------------------

Please try the following:

Make sure that the Web site address displayed in the address bar of your browser is spelled and formatted correctly.
If you reached this page by clicking a link, contact the Web site administrator to alert them that the link is incorrectly formatted.
Click the Back button to try another link.
HTTP Error 404 - File or directory not found.
Internet Information Services (IIS)

--------------------------------------------------------------------------------

Technical Information (for support personnel)

Go to Microsoft Product Support Services and perform a title search for the words HTTP and 404.
Open IIS Help, which is accessible in IIS Manager (inetmgr), and search for topics titled Web Site Setup, Common Administrative Tasks, and About Custom Error Messages.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar feb 19, 2008 23:07 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:03 pm
Messaggi: 1401
montepino ha scritto:
Ricevi questo messaggio perchè stai controllando l'argomento "Discussione sul carattere di questi forum" su ulivo.it ed hai chiesto di essere informato per i nuovi messaggi.
(Non ci saranno altre segnalazioni finchè non visiterai il link.
http://ulivo.it/forum/viewtopic.php?p=1540495#1540495

Probabilmente ti sarai accorto da solo che il problema ora è già stato risolto (dal sottoscritto) che ci ha trovato la pezza adeguata.
Ora i link corretti sono del tipo
http://2007.partitodemocratico.it/forum ... 95#1540495

Ciao,
Francesco


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer feb 20, 2008 12:19 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:03 pm
Messaggi: 3864
Infatti mi sono accorto, come avrai letto nell'altro 3D :wink:
Sei una bomba al... fosforo, Francesco :!:

Ciao,

mntepino


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer feb 20, 2008 20:32 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:08 pm
Messaggi: 18
Essendo una frana completa nell'uso di un pc per la prima volta mi avvicino ad un forum, quindi su alcune cose non ho ancora le idee chiare. Però, pur essendo relativamente giovane, mi interesso di politica da anni (se non erro c'era ancora il muro di berlino...) e di una cosa sono certo: non ho mai paura di confrontare le mie opinioni con quelle degli altri. Per me può scrivere chi vuole, anche il più convinto elettore di destra. Chi si occupa di politica deve essere in grado di sostenere le sue ragioni davanti a chiunque.. e magari (chissà?)convincerlo. Altrimenti che senso ha?


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 21, 2008 15:34 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:06 pm
Messaggi: 318
Colgo l'occasione per ringraziare e complimentarmi con i moderatori e lo staff di questo forum per il lavoro svolto, tenuto conto della delicatezza degli argomenti trattati e del numero dei partecipanti a questo servizio il lavoro da voi svolto e' di altissimo livello, puntuale e sempre attento.

Personalmente condivido l'impostazione proposta dallo staff per la moderazione, per quanto il momento della campagna elettorale suppongo presenti un carico di lavoro superiore al "solito" confido che gli utenti di vecchia data gia' abituati alle regole di discussione possano agire tramite i loro commenti per mantenere un clima costruttivo nei vari thread, contribuendo ad arginare la nascita di "risse" gratuite e mantenendo il centro delle discussioni sugli argomenti piuttosto che su atteggiamenti personali dei singoli autori.

Questa e' una gran bella comunita', cerchiamo tutti di impegnarci per manterla in buona salute.

Saluti.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Forse
MessaggioInviato: ven feb 22, 2008 18:51 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:06 pm
Messaggi: 161
Forse , anzi sicuramente, avete ragione voi sulla democrazia, la libertà, etc. Però adesso abbiamo un bel titolone falso che suona più o meno così : Di Pietro indagato per truffa allo Stato. Allora, va bene la libertà, ma mettere nei titoli notizie false è secondo me troppo. :evil: Oltretutto adesso si rispondono a più non posso così questo titolo rimane sempre lì "a galla". Prendiamo chi si avvicinasse a questo forum per la prima volta, cosa penserebbe ? Allora va bene, non eliminiamolo, ma almeno mettiamoci sotto una scritta lampeggiante in rosso che dice BUFALA: così chi è meno esperto dei forum (come me, che mi sono letta un bel po' prima di rendermi conto che avevo a che fare con dei pazzi falsari) almeno è subito avvisato. Quando viene data una notizia, si cerca l'eventuale conferma da parte dei moderatori e, se questa non c'è o c'è una smentita(come anche nel topic "W il terrorista") ci si scrive sotto un bel BUFALA ...o BALLA, come preferite, così siamo tutti avvisati.
Cosa ne pensate? Se po' fa'? :idea:


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Forse
MessaggioInviato: ven feb 22, 2008 21:18 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:03 pm
Messaggi: 1401
clapo61 ha scritto:
Quando viene data una notizia, si cerca l'eventuale conferma da parte dei moderatori e, se questa non c'è o c'è una smentita(come anche nel topic "W il terrorista") ci si scrive sotto un bel BUFALA ...o BALLA, come preferite, così siamo tutti avvisati.
Cosa ne pensate? Se po' fa'? :idea:

ne discuteremo tra moderatori ... ma ti anticipo che secondo me hai ragione.

Francesco
(moderatore)


Top
Non connesso Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 62 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010