Oggi è mer nov 22, 2017 11:23 am


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Perchè TANTI topics???
MessaggioInviato: lun gen 14, 2008 15:50 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:07 pm
Messaggi: 13
Non so cosa ne pensino gli altri frequentatori del/dei forum, ma mi pare che ogni utente apra un proprio topic che poi cade (o quasi) nel dimenticatoio.
Non sarebbe più opportuno proporre un testo di partenza a cui poi riallacciarsi? Gli utenti potrebbero dialogare senza aprire angoli personalistici che non sono, però, di confronto.
Ciò non toglie che sia cmq possibile l'apertura di un forum da 0 o 2 risposte, ma mi pare energia sprecata... Chi non ha un'intera giornata per navigare non riesce a leggere tutti i topics!
Se si vuole favorire il dialogo, i temi devono già essere ESPLICITATI nel titolo, per esempio...
Facciamo un esempio: titolo: RIFIUTI DELLA CAMPANIA. Questo sì che è chiaro e stimolante! Chiedo scusa se l'intervento può apparire tranchant, ma si tratta di economizzare tempo, talenti ed energie. Un saluto a tutti :D


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun gen 14, 2008 17:09 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:07 pm
Messaggi: 528
Sono d'accordissimo. Solo per non essere maleducato e presuntuoso, non scrivo a chi apre la millesima cartella sullo stesso tema: "potresti averre la cortesia di accodare questo tuo messagio alle altre decine pervenute sullo stesso argomento".

Ma questo lavoro ("spostato") lo dovebbero fare gli amministratori.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Perchè TANTI topics???
MessaggioInviato: lun gen 14, 2008 17:32 pm 
Barnie51 ha scritto:
Non so cosa ne pensino gli altri frequentatori del/dei forum, ma mi pare che ogni utente apra un proprio topic che poi cade (o quasi) nel dimenticatoio.
Non sarebbe più opportuno proporre un testo di partenza a cui poi riallacciarsi? Gli utenti potrebbero dialogare senza aprire angoli personalistici che non sono, però, di confronto.
Ciò non toglie che sia cmq possibile l'apertura di un forum da 0 o 2 risposte, ma mi pare energia sprecata... Chi non ha un'intera giornata per navigare non riesce a leggere tutti i topics!
Se si vuole favorire il dialogo, i temi devono già essere ESPLICITATI nel titolo, per esempio...
Facciamo un esempio: titolo: RIFIUTI DELLA CAMPANIA. Questo sì che è chiaro e stimolante! Chiedo scusa se l'intervento può apparire tranchant, ma si tratta di economizzare tempo, talenti ed energie. Un saluto a tutti :D

Hai perfettamente ragione: questo comportamento è tuttavia collegato alla natura anarchia ed indisciplinata di buona parte dei forumisti, che prima di leggere il forum ed accodarsi a discussioni già aperte preferiscono dire la loro aprendo nuovi argomenti/threads/topics.

Purtroppo tra gli strumenti tecnici della moderazione abbiamo solo due possibilità:
a) spostare un argomento tra forum diversi (cosa che faremo con questo)
b) dividere in due un argomento per spostare un ramo in un altro forum o thread.

Non possiamo invece far convergere pezzi diversi in un unico argomento.

Possiamo solo contare sul buon senso dei forumisti nel non dispedere la discussione.
Inoltre essendo la cosa citata nelle regole del forum in caso di ripetute violazioni possiamo prendere provvedimenti nei confronti dei recidivi.

Grazie per l'attenzione
la moderazione


Top
  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun gen 14, 2008 17:35 pm 
centine ha scritto:
Solo per non essere maleducato e presuntuoso, non scrivo a chi apre la millesima cartella sullo stesso tema: "potresti averre la cortesia di accodare questo tuo messagio alle altre decine pervenute sullo stesso argomento".

Ma questo lavoro ("spostato") lo dovebbero fare gli amministratori.

Non è questione di essere maleducato o presuntuoso: non è un compito tuo scrivere agli altri forumisti un simile messaggio.

E' compito della sola moderazione intervenire sui forumisti e spostare i messaggi ma come già detto non possiamo far convergere messaggi in un unico thread.

Grazie
La moderazione


Top
  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun gen 14, 2008 18:02 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:07 pm
Messaggi: 13
Mettiamola così: chi vuole intervenire, spesso è "distolto" dal numero di topics sullo stesso tema e in tal modo si disperde la varietà (e la vastità) della partecipazione. Basti vedere, a tal proposito, il numero di consultazioni rispetto agli interventi.
E' come considerare il Po solo come somma dei suoi affluenti... Forse in tanti si demoralizzano e non scrivono, non potendo parcellizzare il proprio pensiero.
Un altro elemento di grande "attrazione", ribadisco, è il titolo: consiglio quindi a tutti gli utenti del forum di essere molto epliciti, in modo da far capire bene, al primo colpo d'occhio, il contenuto.
Un'ultima cosa ai moderatori: non sarebbe il caso di cancellare o spostare da qualche parte i topic "vecchi"? (ce ne sono di giugno e non di storica rilevanza :D)


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun gen 14, 2008 18:22 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:03 pm
Messaggi: 1401
Barnie51 ha scritto:
Mettiamola così: chi vuole intervenire, spesso è "distolto" dal numero di topics sullo stesso tema e in tal modo si disperde la varietà (e la vastità) della partecipazione. Basti vedere, a tal proposito, il numero di consultazioni rispetto agli interventi.
E' come considerare il Po solo come somma dei suoi affluenti... Forse in tanti si demoralizzano e non scrivono, non potendo parcellizzare il proprio pensiero.
Un altro elemento di grande "attrazione", ribadisco, è il titolo: consiglio quindi a tutti gli utenti del forum di essere molto epliciti, in modo da far capire bene, al primo colpo d'occhio, il contenuto.
Un'ultima cosa ai moderatori: non sarebbe il caso di cancellare o spostare da qualche parte i topic "vecchi"? (ce ne sono di giugno e non di storica rilevanza :D)

Tutti consigli utili ed anche già presenti nelle regole di partecipazione (compreso il consiglio sul titolo attinente alla discussione).
Per quanto riguarda "l'ultima cosa" il forum contiene quasi 161'000 messaggi scritti dal 2001 ad oggi ed in archivio (consultabile in lettura) mettiamo solo i forum vecchi e chiusi.
Ogni tema anche di un anno o due fa puo' essere invece riaperto e rinfrescato con nuovi argomenti, ... proprio per non disperdere le discussioni. Non sta a noi ed a nessuno stabilire cosa abbia storica rilevanza per cui teniamo tutto.

Grazie per la tua utile collaborazione.

Francesco
(moderatore)


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun gen 14, 2008 18:51 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:07 pm
Messaggi: 13
Caro Francesco, hai proprio ragione...
Chiedo scusa se ho ripetuto cose già dette e scritte (ma repetita juvant, no? :) ), ma sono una di quelle che non leggono a fondo nemmeno i manuali di istruzione :oops: , quindi la prossima volta starò più attenta.
Il mio verbo "cancellare" non era in senso assoluto (mi sono espressa male, scusa), ma in senso relativo; giusto per finire la chiacchierata, "quando" un forum viene considerato "vecchio"?
Apprezzo MOLTO che vi sia un archivio di tipo "storico": in un Paese senza memoria, è necessario puntare anche sulla Memoria.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer gen 16, 2008 11:16 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:07 pm
Messaggi: 62
Cita:
Hai perfettamente ragione: questo comportamento è tuttavia collegato alla natura anarchia ed indisciplinata di buona parte dei forumisti, che prima di leggere il forum ed accodarsi a discussioni già aperte preferiscono dire la loro aprendo nuovi argomenti/threads/topics.


Ma come si fa a sapere se un argomento e' gia aperto ?
E' impossibile, .... dovrei setacciare tutto. Per altro, dove e' che e' gia discusso il tema della filosofia di Ratzinger ?

H.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer gen 16, 2008 11:47 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:03 pm
Messaggi: 1401
Holbach ha scritto:
Ma come si fa a sapere se un argomento e' gia aperto ?
E' impossibile, .... dovrei setacciare tutto. Per altro, dove e' che e' gia discusso il tema della filosofia di Ratzinger ?

H.

Si puo' usare la funzione cerca.
Per la filosofia di Ratzinger trattasi da un certo punto di vista di tema Off Topic discutendo di politica (non come affrontare il tema della pesca del luccio in amazzonia ma poco ci manca) ma visto che in qualche influenza puo' avere per l'attinenza con alcuni temi di attualità, potrebbe essere introdoto nel thread che già discute della (ormai annulata) visita papale.

Francesco
(moderatore)


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer gen 16, 2008 12:17 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:07 pm
Messaggi: 62
Lungi da me polemizzare con un moderatore ma la frase
Cita:
Per la filosofia di Ratzinger trattasi da un certo punto di vista di tema Off Topic


e' una visione solo tua, questo e' l'argomento principale in questi giorni...
Mentre
"...uno spazio dedicato al Sapere, alla Cultura ed all’Innovazione..."
mi sembra che dia una certa "elasticita'" all'argomentazione....
Comunque usero' il cerca....grazie
H.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer gen 16, 2008 12:45 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:03 pm
Messaggi: 1401
Holbach ha scritto:
Lungi da me polemizzare con un moderatore ma la frase
Cita:
Per la filosofia di Ratzinger trattasi da un certo punto di vista di tema Off Topic


e' una visione solo tua, questo e' l'argomento principale in questi giorni...
Mentre
"...uno spazio dedicato al Sapere, alla Cultura ed all’Innovazione..."
mi sembra che dia una certa "elasticita'" all'argomentazione....
Comunque usero' il cerca....grazie
H.

Non interessa sicuramente polemizzare ma solo capirci: a maggior ragione, se lo ritieni connesso con l'argomento principale di questi giorni, esiste un thead molto denso in cui tutti discutono. Ribadisco tuttavia che la filosofia papale o di un iman o del dalai lama o di qualsiasi altre guida spirituale, non avendo noi forum di teologia, è in quanto tale decisamente off-topic e chi crede in un certo concetto restrittivo di laicità (il valore non pubblico della religione) dovrebbe essere d'accordo, a ameno di non contraddirsi.

Francesco
(moderatore)


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun gen 28, 2008 15:11 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:06 pm
Messaggi: 22
Quello dei tanti topic è un problema fondamentale di questo forum, lo fa apparire poco serio e poco professionale.

E' inconsultabile e le discussioni vengono diluite e confuse in tanti topic, quindi vorrei chiedervi di risolvere il problema in qualche modo.

Che io ne sappia, da che forume è forum, uno dei compiti dei moderatori è proprio controllare il numero di discussioni; se si trova una discussione che replica inutilmente un altro argomento, semplicemente la si chiude e si posta li dentro il link al topic già aperto, pregando di proseguire lì

non mi pare complesso...


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun gen 28, 2008 18:11 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:03 pm
Messaggi: 1401
semicharmed84 ha scritto:
Quello dei tanti topic è un problema fondamentale di questo forum, lo fa apparire poco serio e poco professionale.

E' inconsultabile e le discussioni vengono diluite e confuse in tanti topic, quindi vorrei chiedervi di risolvere il problema in qualche modo.

Che io ne sappia, da che forume è forum, uno dei compiti dei moderatori è proprio controllare il numero di discussioni; se si trova una discussione che replica inutilmente un altro argomento, semplicemente la si chiude e si posta li dentro il link al topic già aperto, pregando di proseguire lì

non mi pare complesso...

Possiamo chiudere un topic ma non spostarlo dentro un altro.
Di solito chiudiamo i topic doppioni ma in occasione della crisi di governo gli accessi, gli sfoghi etc sono stati troppi e bloccare sarebbe apparso troppo censorio.
Bisogna anche capire quando lasciare che chi vuole sfogarsi lo faccia.
Poi questi momenti passano ed il forum torna leggibile.

Ciao,
Francesco
(mod)


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun gen 28, 2008 19:40 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:06 pm
Messaggi: 22
Comprendo la vostra preoccupazione di non diventare troppo restrittivi però, da assiduo frequentatore dei più svariati forum, vorrei sottolineare come questa scarsa rigidità faccia rapidamente scadere la leggibilità dei forum; mi pare che nella sezione del Futuro dell'Ulivo ci siano qualcosa come 250 pagine di topic ( se non sbaglio) è una cosa assurda, impossibile da leggere, anche in una sezione teoricamente così ampia.

Sono così pesante su questo tema perché credo che per il sito ufficiale del PD, che tanto punta sulle nuove forme di comunicazione, avere un forum, efficiente comprensibile e rapido da consultare, sia fondamentale. La moltiplicazione dei topic è uno degli aspetti che più danno fastidio nel partecipare ad un forum...


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: W la libertà di scrivere nella nostra "piazza".
MessaggioInviato: lun gen 28, 2008 19:49 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:02 pm
Messaggi: 25475
""La moltiplicazione dei topic è uno degli aspetti che più danno fastidio nel partecipare ad un forum...""

---------


I dati sulla partecipazione scritta e letta smentiscono questa valutazione.

ciaooooooooooo


Top
Non connesso Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010