Oggi è sab lug 21, 2018 13:47 pm


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Forum bloccato Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 4 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: ConversioneSuVeltroniDaAltriPartiti
MessaggioInviato: dom feb 17, 2008 21:09 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 1
Ciao a tutti, mi sono dimesso qualche mese fa' da coordinatore cittadino di Forza Italia di Marzabotto (bo), mi sono dimesso dieci giorni or sono da capogruppo in consiglio comunale sempre nello stesso comune. Insieme a me si e' dimesso anche il mio amico anche lui fino a pochi giorni fa' consigliere comunale di forza Italia.I motivi delle nostre dimissioni sono molteplici ma voglio soffermarmi sul mio in particolare. Si parla tanto di delle guerre, si parla sempre della poverta' ma a mio avviso le prepotenze e i vecchi sono sempre a governarci sembrano dei generali che non vogliono a tutti i costi cedere la poltrona. Nel mondo la delinquenza dilaga, la si reprime con tutti i mezzi ma gli stessi che lo fanno non sanno o fanno finta di non sapere che la vera causa e' il disagio sociale- Quando sino a poco tempo fa facevo parte del movimento cercavo sempre di aiutare i piu' deboli indipendentemente dal colore di appartenenza politico e sociale.Mi sono dimesso dicevo per ragioni sicuramente politiche ma le cause che hanno generato il nostro atto arrivano prevalentemente da destra.C'e' immobilismo, tutti pensano a non muovere una foglia forse per paura di sbagliare e si porta avanti una politica capitalistica e del piu' forte che' e' sempre la stessa. Sono stato l'unico, nel mio piccolo a salutare Walter Veltroni.quando e' arrivato a Marzabotto anche se allora facevo parte di un movimento diverso al suo.Walter Veltroni e' l'unico, penso, in Italia, che ha avuto il coraggio di accendere quel cerino col rischio di scottarsi: Ma non si e' scottato !!! Anzi credo come me, ha scosso le persone e le sta scuotendo positivamente nell'affermare che nel mondo in Italia in particolare ci vuole un po' piu' di umilta' nel riconoscere eventuali errori porgendo sempre una possibilita' all'altro...proprio perche' siamo tutti uguali-
Spero soltanto che le parole di Walter Veltroni arrivino dappertutto.:a me sono arrivate!!! ed e' per questo che ho aperto questo blog con la speranza che qualcosa cambi all'interno di tutti noi per smettere di farci la guerra; questa semmai la dobbiamo fare a chi ci dice che siamo in democrazia , e non e' sempre vero! a chi ci parla della privacy..... a chi ci dice che uno spinello e' uguale all'eroina e cosi via....
Come in una canzone ....bisognerebbe mettersi la testa fra le mani prima di parlare....Beh io me la sono messa perche' non mi interessa il potere che non puo' difendere la vera democrazia: adesso posso dire di essere tornato libero. La mia critica la rivolgo sopratutto a certa classe dirigente di centro destra che spostandosi definitivamente a destra ha fatto si che persone come me hanno avuto la forza di rientrare in quel movimento di vera estrazione personale politica a cui sono convinto di appartenere. La mia e' stata un'esperienza reale e adesso posso dire effettivamente sulla mia pelle che certo potere lo lascio a quella classe dirigente che solo per stare su una poltrona, scomoda vi assicuro, rischia di affossare le proprie radici liberali e progressiste che sono degne invece del piu' grande uomo che abbia mai conosciuto personalmente l'onorevole Walter.
Veltroni. Certe persone che sono all'interno del popolo della liberta' devono cambiare modo di fare politica! Posso dire con certezza che questa volta il mio voto e quello di molti altri , andra' al nuovo Partito democratico di Walter Veltroni- Il mio appello e' rivolto principalemte agli indecisi e a chi vuole veramente una vera DEMOCRAZIA!
antonio[/b]


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar feb 26, 2008 20:24 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 17
Anch'io vengo da altre sponde politiche.
Alle scorse elezioni politiche sono stato candidato alla Camera nel Molise come capolista di Alternativa Sociale.
Il mio sentire è 'di destra', ma di fronte ad una situazione sociale, politica ed economica così catastrofica il mio pensiero è che le soluzioni diventino sempre più necessariamente 'tecniche' e sempre meno di bandiera (od ideologiche).
Ma per adottare una efficace strategia politica è necessario che chi governa non abbia condizionamenti di sorta.
Dico questo anche perchè quella che dovrebbe essere la mia bandiera è oramai stabilmente nelle mani di strani figuri o di chi è comunque a pieno titolo esponente militante della 'Casta'.
Ho ascoltato per intero e con attenzione il discorso di Veltroni a Spello e ritengo di condividerlo appieno.
Mi sento, tuttavia, di rimarcare una carenza che ritengo molto grave soprattutto in un discorso tenuto il 10 Febbraio ,Giorno della Memoria :
il non aver tributato onore ai Martiri delle Foibe e della Patria in genere (compresi i Caduti della RSI e le tante vittime fatte da Partigiani nel Dopoguerra) alla stessa stregua con la quale ha tributato onore alla Resistenza.
Giudico positivamente la decisione del PD di sganciarsi dalla Sinistra e la dichiarazione di apertura al contributo della cosiddetta 'società civile' .
Questa, comunque, sicuramente continua ad aspettare (ma ancora per quanto tempo?) che il PD espella Bassolino per incapacità manifesta (per non dire altro) e tutti i suoi esponenti compromessi con il malaffare.
Ma ho l'impressione cha la casta sia trasversale e che le idee della gente della comunità civile non abbiano futuro!


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: x antonio
MessaggioInviato: gio feb 28, 2008 03:45 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:08 pm
Messaggi: 18
Le parole di antonio mi riempiono di speranza, non solo per il fatto che il pd con walter veltroni sta riguadagnando consensi in vista delle elezioni (cosa che comunque fa piacere)ma soprattutto perchè vuol dire che il messaggio che portiamo con il pd può arrivare ovunque e a chiunque. Anche a chi non solo votava centro-destra, ma addirittura amministrava. E' la dimostrazione che, quando si hanno cose da dire, il paese sa ascoltare. Benvenuto antonio.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Perplessità
MessaggioInviato: mer mar 05, 2008 20:54 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 17
Oddio mio!
Ora ci troviamo candidata la moglie di Bassolino e fuori Peppino Calderola!
Ma allora? Che succede? Le dimissioni di Bassolino in cambio dell'elezione della moglie?
Ed uno spirito critico e libero come Calderola non trovano posto per questo?
Antonio


Top
Non connesso Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Forum bloccato Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 4 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010