Oggi è gio lug 19, 2018 10:02 am


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: La situazione é cambiata.
MessaggioInviato: gio feb 14, 2008 10:38 am 
Casini annuncia di volersi candidare da solo. Personalmente penso che alla fine si accorderà con Berlusconi e che stia facendo solo scena. Ma sinceramente se c'è una speranza che lui vada da solo le cose possono cambiare pesantemente. Storace va da solo molto probabilmente. Berlusconi si presenta con un simbolo che non attirerà moltissimo gli elettori di AN che potrebbero votare storace in tanti.
Sinceramente le cose potrebbero, sottolineo potrebbero..essere diverse.

Se la destra si divide si apre una minima possibilità di vincere, o almeno di creare una situazione di stallo al senato come quella che hanno lasciato a noi nel 2006.

In queste condizioni é ancora più scellerato che le forze democratiche di questo paese si presentino separate alle elezioni.

Il Partito Democratico ha deciso di allearsi con Di Pietro, quindi non si presenterà più in solitaria.

A questo punto é indispensabile che la coalizione diventi invece che con due liste con tre liste.
PD, IDV e Sinistra Arcobaleno

Senza ripetere le aggregazioni assurde del 2006 con 20000 liste e farabutti di ogni risma presi dentro per guadagnare voti (e faccio notare che quando noi ci lamentavamo erano quelli del PD a rispondermi che Mastella era indispensabile per vincere) e senza coloro che, pur in buona fede, non condividono il progetto poltiico del centrosinistra.

Il PD avrà al sua lista e il suo candidato premier che sarà sostenuto da tre liste invece che da due.

Se vi rifiutate ancora di fare questa alleanza considerate che significa servire il paese a Berlusconi su un piatto d'argento quando possiamo fare qualcosa per impedirlo.

Se vi rifiutate di accettare questo almeno non passate le prossime elezionia dire a tutti i NOSTRI elettori che devono votare per voi se vogliono battere Berlusconi....


Top
  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 14, 2008 12:50 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:03 pm
Messaggi: 6371
possibile che non salti agli occhi che le divisioni tra casini e berlusconi, e vale lo stesso per storace, sono una diretta conseguenza della scelta del Partito Democratico di andare alle elezioni senza la apocalittica coalizione del 2006?
Se noi tornassimo indietro su questo, a parte che immediatamente perderemmo qualche milione di voti, subito berlusconi e soci si ri-alleerebbero con tutto il possibile, e vincerebbero sicuramente.
Così abbiamo una concreta possibilità di vittoria, e se anche dovessimo perdere comunque stiamo lavorando per il bene del paese e della sua politica. Viceversa ripresentando coalizioni larghe, per di più con una clamorosa marcia indietro, perderemmo senza alcun dubbio e senza aver ottenuto nessun risultato positivo.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 14, 2008 12:56 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 14:59 pm
Messaggi: 134
Concordo con Guido: se c'è una speranza di vittoria sta proprio in questo atto di coraggio e di novità. Come potremmo ora dire agli elettori: "scusate, era tutta una finta, ora torniamo tutti insieme allegramente?" non è proprio possibile! Si può tentare ancora di coinvolgere socialisti e radicali, se proprio vogliamo allargare, ma credo che sarebbe comunque controproducente. Mi ricordo di una trasmissione tv in cui Pannella e Di Pietro se le davano (in senso metaforico) di santa ragione. Come potremmo farli convivere? Se la Bonino e altri vogliono entrare nel PD bene, altrimenti meglio soli. Solo così rinasce la speranza!


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 14, 2008 16:14 pm 
Non é così chiaro che siano una diretta conseguenza. Hanno sicuramente a che fare con questa scelta te lo concedo.

Ma chiariamo PD+IDV non ha NESSUNA possibilità di battere PDL+LEGA, é impossibile, anche a livello regionale sarebbero ppchissime le regioni in cui ce la fate da soli a vincere anche se l'UDC vada solo.
Inoltre ricordiamoci che il discorso sul "voto utile" che il PD sta facendo epr pigliarsi i voti della Sinistra Arcobaleno, lo farà anche Berlusconi con l'UDC.

Nessuno rivuole la stessa coalizione del 2006. Non ci sarà Turigliatto, non ci sarà ferrando, nè ricci, nè rossi a sinistra che presenteranno tre listine troskyste alternative alla sinistra arcobaleno, non ci saranno dini e mastella che andranno con il PDL o con l'Udc. Non ci saranno Bordon e Manzione, che si sono alleati con i consumatori. Non ci sarà fisichella che dopo la sciaguara idea di eleggerlo nella margherita se ne sta tornando a destra. Non ci sarà quel farabutto di de gregorio che adesso tappezza le città con mega manifesti pagati da berlusconi.

Facciamo un'alleanza a tra PD+IDV+Sinistra Arcobaleno.
Eventualmente anche i socialisti se rinunciano a candidare de michelis e gli altri farabutti.

3-4 liste alleate, non sono certo le 10-12 delle ultime elezioni con tutta la più assurda ciurmaglia doppiogiochista.

Uniti si può addirittura vincere, e se no si può fargli avere una maggiroanz arisicatissima al senato.

Sottolineo: se casini va da solo, penso anche io che alla fine si riallineerà, sono troppo gaglioffi.

Allearsi tra noi non é fare dietro front é anzi adeguarsi al mandato delle primarie dlel'Unione che hanno elettor prodi dandogli il mandato di costruire la coalizione. Non può essere che veltroni da solo decida di finire questa esperienza senza un dibattito serio di tutta la coalizione. Sottolineo che quando lui parlava di correre da solo nel periodo della sua campagna per le primarie tutti pensavano che intendesse con la lista del PD qualunque fosse la legge elettorale, rifutandosi ad esempio di fare una lista unita di tutti nel caso della vittoria del sì al referendum. Adesso invece si rifiuta di fare una ccordo tra più liste. Gli elettori, se parlate con al gente per strada, non hanno capito un tubo delle sottigliezze di questa legge elettorale, la "scarsa coerenza" dell'andare con più liste apparentate non era assolutament eun sentimento diffuso prima che veltorni si "inventasse" questo concetto e lo diffondesse in sondaggi e simili. Senza questa campagna in proposito pochi avrebbero cambiato il loro voto perché il pd si allea con al sinistra arcobaleno.
Gli unici voti che prenderete in più facendo così saranno i NOSTRI voti, di gente che non é minimamente convinta delle vostre idee e che in un sistema con voto "libero" avrebbe senza dubbio votato per noi, ma voteranno in massa il PD con l'unico motivo del terore del ritorno di Berlusconi...

Meno male che la presenza del PD secondo Veltroni doveva "stabilizzare" la coalizione. Mi sembra che invece la voglia eliminare...

Leggete il Programma dell'Unione sul sitod ella fabbrica dle programma. Lì c'erano molte cose valide. Ripartimao da lì, ripartiamo dal mandato elettorale ricevuto di applicare quel programma. Facciamo quelloc he ancora non é stato fatto.

Se pensate di poter vincere da soli siete degli illusi. La vostra preclusione alle alleanze e la rottura della sinistra italiana é inconcepibile. Certi discorsi quando li faceva Bertinotti nel 1998 li criticavamo tutti assieme, adesso non vi rendete conto che state facendo una scelta "speculare", con la differenza che voi siete più grossi e avete più voce e accesso mediatico quindi riuscirete a convincere tanti del contrario.


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: La situazione é cambiata.
MessaggioInviato: gio feb 14, 2008 16:37 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:04 pm
Messaggi: 1911
spock~} ha scritto:
Casini annuncia di volersi candidare da solo. Personalmente penso che alla fine si accorderà con Berlusconi e che stia facendo solo scena..


Ho paura che Casini stia alzando il prezzo per il suo ingresso nel PDL.

La sua speranza è che inizino a girare sondaggi che danno il PD in netto recupero con la possibilità di giocarsi veramente la vittoria.

In tal caso Berlusconi accorgendosi che in questo contesto non potrebbe fare a meno dell'UDC per vincere, probabilmente o sarà lui a cedere all'UDC, o l'incontrario ma con un bel surplus di eletti per l'UDC.

Infine, mia considerazione finale, per il PD è importante recuperare la Bonino.

Saluti Perrynic


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 14, 2008 16:52 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 14:59 pm
Messaggi: 134
Anche io spero di recuperare la Bonino. Il problema con la sinistra arcobaleno è che i programmi sono troppo distanti e per riuscire a governare ogni volta si dovrebbe trovare un faticoso compromesso, con la sinistra che scende in piazza contro i provvedimenti presi dal governo, oppure che dice che è una brutta legge ma che la votano solo per senso di responsabilità. Non credo sarebbe una gran bella cosa. Spero invece che questa sia solo una fase, e che a partire dalle elezioni successive si possa di nuovo almeno provare a ragionare insieme. Nel frattempo la sinistra radicale dovrebbe capire che i sogni sono belli, che tutti vorremmo andare in pensione a 50 anni, con la pensione pari al 90% dell'ultimo stipendio, con il sussidio di disoccupazione di 1500 euro per tutti, ecc. ecc. (ovviamente banalizzo), ma che putroppo la politica fatta x governare non si fa così. Così si illude solo il proprio elettorato.
Saluti


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 14, 2008 18:25 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:03 pm
Messaggi: 6371
spock~} ha scritto:
Non é così chiaro che siano una diretta conseguenza. Hanno sicuramente a che fare con questa scelta te lo concedo.

Indipendentemente da quel che mi concedi, sta scritto ovunque, e non solo da parte di articolisti tendenziosi ma anche nelle stesse dichiarazioni dei leader politici coinvolti, che le scelte di Berlusconi e soci sono una reazione alla decisione del PD di allearsi soltanto con chi condivida strettamente il suo programma (e, non dimentichiamolo, sia disposto a confluire in gruppi unici in parlamento). Se saltasse questo elemento loro si ri-alleerebbero subito con tutto il possibile, e a quel punto sarebbe matematico perdere. Viceversa già ad oggi, anche senza ipotizzare un grosso guadagno di voti da parte nostra, il senato non potrebbero vincerlo senza l'UDC, ho fatto i conti in un altro thread "simulazione elettorale", e il trend sembra essere quello di un aumento per noi e una diminuzione per loro.
Alla camera si fa più difficile naturalmente perché il premio e nazionale e regioni popolose come la lombardia il veneto e la sicilia pesano più che al senato, ma anche lì è CERTO che se ci ripresentassimo uniti contro un cdx uniti non prenderemmo mai più voti di loro, e quindi anche lì l'unica scelta che ci da una possibilità di vittoria è quella che coraggiosamente e giustamente è stata compiuta. Il tempo ci darà ragione, vedrai.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Intervento di moderazione
MessaggioInviato: gio feb 14, 2008 18:27 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:03 pm
Messaggi: 1401
spock~} ha scritto:
Non ci sarà quel farabutto di ...

L'utente spock~} è invitato a rispettare le regole di partecipazione, la piu' importante delle quali impone il rispetto delle persone, chiunque esse siano.

Ulteriori casi se riscontrati porteranno ad immediati provvedimenti della moderazione.

Grazie,
Francesco
(moderatore)

[b]Rispetto delle persona
Il rispetto reciproco da parte di tutti gli utenti è un requisito essenziale per un dialogo costruttivo. Non è consentito l'utilizzo dei Forum per minacciare e molestare gli altri partecipanti. Non sono consentiti insulti alle persone, alle razze, ai sessi, alle religioni, alle provenienze etniche, alle condizioni economiche ed alle convinzioni politiche e sociali.

[/b]


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven feb 15, 2008 10:39 am 
ok: traditore voltagabbana mi pare più adeguato per de gregorio e dubito si possa sindacare su questa definizione

sulle nostre proposte io sono socnvolto quando sento certi discorsi. sEmbra che noi facciamo proposte utopiche e irrealizzabili. La cosa tragica é che molti dei nostri punti programmatici in altri paesi sono propsote della SOCIALDEMOCRAZIA, in Spagna sulla questione PACS, DICO,... la posizione del PD, che noi abbiamo subito nonostante nel programma dell'unione fosse scritto altro é più arretrata nono solo di quella di zapatero ma anche di quella di AZNAR!!!

Inoltre vediamo di capirci: su certe cose si può discutere sulla reperibilità finanziaria delle risorse (ma anche qui se si spendesse meno in certi campi)
ma ci sono motle questioni che non hanno variabili idnipendenti e che dipendono solo ed unicamente dalla volontà politica del PD. LA guerr ain afghanista e la base di vicenza non ci sono questioni se voi vi foste schierati su una posizione più ragionevole avremmo avuto il rifiuto della base di vicenza e il ritiro dall'afghanistan

Inoltre vediamo di chiarire, qui non si tratta di fare proposte "in più" ma si tratta di fare quello che é necessario per il benessere del paese. Puoi essere d'accordo o meno sulla nostra valutazione ma molti pensano che la guerr aina fghanista o l'accorod miltiare con israele siano questioni fondamentali che contribuiscono a mantenere l'attuale situazioen di guerra al terrorismo che sta peggiorando ogni giorno di più.

Le nostre proposte non sono una letterina a babbo natale, ma sono frutto di analisi politiche e di valutaizoni generali, come se non più delle vostre. Potete essere d'accordo o no e allora si discute e troviamo compromessi ,a non é accettabile che si considerino i nostri programmi come delle proposte "populiste" come fanno molti del PD.

sull'afghanistan leggi afgana.org

sulle quesitoni economiche dai un'occhiata a sbilanciamoci.org


Top
  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven feb 15, 2008 22:08 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:05 pm
Messaggi: 7
Se sono riusiti a convincere Fini dopo la recente rottura di con forza italia, credo che alla fine...la barca procederà ancora a ranghi compatti (sebbene scricchiolanti)....avendo quindi il supporto udc...
Casini sta prendendo tempo, cercando di mostrare di non essere così attaccato alla poltrona, agli interessi di coalizione ecc...
il partito democratico presentandosi solo potrà essere una risposta a quei tanti elettori, che cercheranno una risposta moderata.


Top
Non connesso Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010