Oggi è ven nov 24, 2017 02:10 am


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab ott 20, 2007 20:54 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:06 pm
Messaggi: 6306
A proposito di dove si vuole stare....

Ho visto in un TG il senatore Franco De Benedetti (Ulivo) dare un'intervista dopo aver partecipato alla manifestazione a sostegno della legge 30 insieme a Casini, Cicchito, Maroni, Stefania Craxi, il solito Capezzone ecc.

D'accordo nel dissentire con la manifestazione di Roma contro il precariato, ma unirsi alla CDL per la difesa della legge 30 mi sembra un po' troppo!

Siamo di fronte ad un altro trasfuga?


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom ott 21, 2007 16:22 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:05 pm
Messaggi: 123
Ma no, ma no. Debenedetti è un liberal di sinistra, figuriamoci se se ne va a destra!
Quanto alle alleanze, innanzitutto bisogna sapere, prima dei programmi, quale sarà la legge elettorale. Sarà quella che influenzerà maggiormente la fisionomia del Pd. Se il Pd seguirà la linea di principio che già Ds e Margherita avevano fatto propria, cioè il maggioritario a doppio turno, è chiaro che rispetterà il criterio "partito a vocazione maggioritaria" e non avrà bisogno di alleati. Se invece preferirà essere pragmatico e accettare il sistema su cui più forze politiche sono d'accordo, allora ci ritroveremo con un tedesco (corretto o meno). In ogni caso, se si rimarrà sul proporzionale, la mia idea è recuperare l'Ulivo '96, senza comunisti e con Mastella nel centrodestra. Io con Casini non ci voglio stare, è un democristiano che non ha niente di cattolico né di liberale.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom ott 21, 2007 19:02 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:06 pm
Messaggi: 6639
giacchetta ha scritto:
Ma no, ma no. Debenedetti è un liberal di sinistra, figuriamoci se se ne va a destra!
Quanto alle alleanze, innanzitutto bisogna sapere, prima dei programmi, quale sarà la legge elettorale. Sarà quella che influenzerà maggiormente la fisionomia del Pd. Se il Pd seguirà la linea di principio che già Ds e Margherita avevano fatto propria, cioè il maggioritario a doppio turno, è chiaro che rispetterà il criterio "partito a vocazione maggioritaria" e non avrà bisogno di alleati. Se invece preferirà essere pragmatico e accettare il sistema su cui più forze politiche sono d'accordo, allora ci ritroveremo con un tedesco (corretto o meno). In ogni caso, se si rimarrà sul proporzionale, la mia idea è recuperare l'Ulivo '96, senza comunisti e con Mastella nel centrodestra. Io con Casini non ci voglio stare, è un democristiano che non ha niente di cattolico né di liberale.


Tranquillo: la legge elettorale non cambierà a breve. Con le alleanze che tu prevedi, non solo non si vincono le elezioni, ma si rischia di avere una maggioranza schiacciante di destra anche al senato. Almeno rendiamo la situazione ingovernabile anche a loro!


Top
Non connesso Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010