Oggi è mar ago 14, 2018 21:21 pm


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: siamo noi quelli del fare aperto viadotto a padova
MessaggioInviato: sab dic 29, 2007 18:21 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:05 pm
Messaggi: 201
Sabato 22 dicembre verrà aperto il viadotto di Padova Est. Un «regalo di Natale» ai padovani. Ma sarà solo un assaggio della nuova viabilità, che sarà riorganizzata in primavera. Adesso sarà possibile percorrere il perimetro di Padova senza mai uscire dalle tangenziali: un anello che ha caratteristiche semi-autostradali. L’infrastruttura, costata oltre 50 milioni di euro, sarà completata nei prossimi mesi con l’apertura delle rampe di accesso e con l’arrivo dei tre grandi archi luminosi, alti una ventina di metri, che la trasformeranno nella vera «porta» est della città. Ieri mattina il sindaco Flavio Zanonato ha effettuato l’ultimo sopralluogo. Un consulto con i tecnici e poi il via libera dell’impresa. Da sabato 22 si potrà circolare. Ha dato esito positivo il collaudo in corso d’opera delle saldature del nuovo viadotto, arrivato a pezzi e «montato» in pochi mesi da una squadra di operai prevalentemente rumeni e moldavi. Il 22 dicembre quindi si potrà tagliare il nastro del nuovo viadotto. E nel pomeriggio di sabato gli automobilisti potranno già utilizzarlo nell’ultimo weekend di shopping prenatalizio, con la speranza di non restare imbottigliati in coda. Si potrà soltanto attraversare da corso Argentina a corso Irlanda, e viceversa, per immettersi direttamente sulla nuova statale del Santo. Ancora chiusi invece gli svincoli che condurranno poi direttamente nelle tante direzioni del nodo di Padova Est: lo svincolo autostradale, Ponte di Brenta, la Stanga, la zona industriale nord. Un incrocio stradale importantissimo, che sarà governato da una viabilità studiata metro per metro, che sarà varata in primavera. Per adesso, per annunciare ai padovani l’apertura del nuovo viadotto, l’assessore alla Mobilità (e alla comunicazione) Ivo Rossi ha già pensato allo slogan: «Il cuore del Veneto ricomincia a correre». Abbinata c’è la foto di un ghepardo, immortalato nel momento del massimo sforzo ad «alta velocità» per un animale agilissimo. «E agilmente potranno muoversi presto i padovani in un incrocio che spesso è stato un incubo» sottolinea l’assessore. Non solo, la città si doterà anche di un grande gioiello architettonico, firmato dall’architetto spagnolo Carlos Fernandez Casado: «Sarà la porta ad est della città» spiega il sindaco. «Onestamente è più bello di quello che avevamo immaginato qualche anno fa nella mia precedente amministrazione. Ma è costato il doppio e c’è voluto molto tempo per realizzarlo». Nel 1999 infatti era già pronto un progetto di cavalcavia, più semplice e meno strutturato, che la giunta Destro, appena subentrata, gettò in un cassetto, ricominciando da capo la progettazione. «E’ la differenza tra chi pensa che bisogna rifare sempre tutto daccapo e chi invece raccoglie i frutti delle precedenti gestioni e semina per il futuro» puntualizza il sindaco. Ma, messe da parte le polemiche, l’obiettivo è terminare il prima possibile la monumentale opera: «Due rampe sono in fase di asfaltatura», racconta Flavio Zanonato reduce dal sopralluogo a Padova Est. «Poi arriverà l’illuminazione e i tre grandi archi».


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom dic 30, 2007 12:59 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:05 pm
Messaggi: 8940
Caro laico1976.l'ò gia percorso.Ottimo manca solamente un piccolo pezzo che porta al casello autostradale quello vicino a ICHEA.Chi ha dato una grande mano a l'opera.
(anche stranieri romeni eccc..specialmente saldatori,
in quel tratto tutto in acciaio).Ora manca di finire il metrobus di via Tiziano Aspetti.Sono contento di questo sindaco.
Mi dispiace invece che Napoli non riesca a uscirne, dal poroblema immondizie.L'importante è che sia pulitissima la strada dove abita Bassonino e la Iervolino.
Ciao
Paolo11


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom dic 30, 2007 13:12 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:00 pm
Messaggi: 1335
paolo11 ha scritto:
Caro laico1976.l'ò gia percorso.Ottimo manca solamente un piccolo pezzo che porta al casello autostradale quello vicino a ICHEA.Chi ha dato una grande mano a l'opera.
(anche stranieri romeni eccc..specialmente saldatori,
in quel tratto tutto in acciaio).Ora manca di finire il metrobus di via Tiziano Aspetti.Sono contento di questo sindaco.
Mi dispiace invece che Napoli non riesca a uscirne, dal poroblema immondizie.L'importante è che sia pulitissima la strada dove abita Bassonino e la Iervolino.
Ciao
Paolo11


La differenza è solo una. A Padova non esiste la camorra!!!! :evil:


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer gen 30, 2008 10:59 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:06 pm
Messaggi: 54
Freedom73 ha scritto:
La differenza è solo una. A Padova non esiste la camorra!!!! :evil:

Diciamo che c'è in quantità molto minore ed è meno plateale.


Top
Non connesso Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010