Oggi è sab gen 20, 2018 12:59 pm


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Produzione, Consumi: Possibilmente Locali e Monitorati!
MessaggioInviato: mer giu 20, 2007 11:10 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:03 pm
Messaggi: 31
Località: 56124 PISA
[color=darkblue]Vengo ad inserire delle brevi note che spero vengano prese in ConSiderAzione:
Come da avviso generale e della Ecologia Profonda (leggasi ECOSOFIA di Arne Naess)
LA vera soluzione per LA Salute dell'Ambiente sarebbe quella di contenere le nascite umane ed effettuare
soltanto LAVori Necessari ed a lungo termine di resa RISPETTANDO GLI HABITAT NATURALI.

Inoltre sarebbe necessario fare si che i prodotti di base venissero POSSIBILMENTE PRODOTTI
IN CIASCUNA LOCALE REGIONE DEL MONDO.

Produzione e Consumi: Possibilmente Locali e Monitorati! (con pianificazione concertata Lavori e contenimento Nascite)

Evitare donazioni in semplice denaro e merci:
Preparare ed inviare specialisti e tecnici in ciascuna regione per la generazione di mezzi di base
e relative merci di base per uso locale rispettando gli habitat naturali con il contenimento nascite
sopratutto umane e di animali per uso di carni. Riduzione utilizzo carni e derivati.
Evitare l'utilizzo di sementi transgeniche che potrebbero portare a forti carestie.

COMUNQUE:

Siamo tutti di primaria importanza per gli ecosistemi della Terra
Tutti Sorelle+Fratelli in: Umanità Animalità Vegetalità Cose Fisiche e Cose Astratte.
(LA RETE DELLA VITA di Fritjof Capra; Il Cantico delle Creature di San Francesco d'Assisi)

EVIDENZIEREI:

Sarebbe utile limitare i trasporti inquinanti, quanto prima con:

1) Costruire le giuste linee ferroviarie a quattro linee per tratta,
per limitare drasticamente il traffico su gomma (riducendo le autostrade)

2) Costruire le necessarie STAZIONI MERCI e MEZZI CON MERCI di raccordo con Città nodali ed Usabili anche per
SPOSTAMENTI CIVILI LUNGHE TRATTE anche per Bus Buxi Internazionali Caricabili Su Treni.
Costruire Stazioni di raccordo anche con PORTI MARITTIMI E FLUVIALI oltre che con AEROPORTI.

3) Produrre autoveicoli automatici di buona capienza, con trazione elettrica sulle quattro ruote tutte motrici.
Autoveicoli con al più, alimentazione mista, con combustibile idrogeno chimico per il generatore elettrico.

4) A monte, in tutte le centrali con combustibile chimico, ed anche quelle per la produzione di idrogeno dagli idrocarburi,
attuare il “sequestro della anidride carbonica” come da studi dell’ENEA.
Sequestrazione e confinamento CO2 in ermetici contenitori a profondità oceaniche 1500 metri circa (Disponibili per Uso Futuro)

INOLTRE:

5) Prepararsi a neutralizzare IN LOCO negli attuali depositi, le residue scorie e le scorie ospedaliere nucleari,
tramite gli ADS Accelerator Driven System come da studi INFN-ENEA (Progetto TRASCO Trasmutazione Scorie)

6) Attuare, con criteri ecologici di salvaguardia Habitat naturali, un’utilizzo di tutti i sistemi di produzione energetica
come da avviso anche dell’ENEA (guardare sul sito generale) con UNA RIDUZIONE CONSUMI ENERGETICI
ED AUMENTO RENDIMENTI DEI CONSUMI.[/b]


FraternALmente
.?. !. GiVe GiuGio


Giuseppe Verri

Collaboratore Tecnico Enti Ricerca

56124 - PISA


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: ConSideriamo LA NATURA GLOCIALMENTE
MessaggioInviato: mer giu 20, 2007 11:28 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:03 pm
Messaggi: 31
Località: 56124 PISA
[color=darkblue]ConSideriamo LA NATURA GLOCIALMENTE a tutto campo a 960° cioè ANGOLO SOLIDO.[/b]

Bravi Moderatori Brave Amiche Bravi Amici

Cita:
In relazione alla trasmissione di sabato sera 16-06-2007 in RAI3 GAIA IL PIANETA CHE VIVE,
trovo che valuti poco tutti i problemi reali puntando su allarmismi da anni "1950-70
(notare la radiolina che usavano nel Filmato)


[color=darkblue]In genere porto pazienza, ma sono per un AUTO+CONTROLLO Della SCIENZA E DELLE TECNOLOGIE.

Dire che oggi ci sia una ossessione per un AUTO+CONTROLLO Della SCIENZA E TECNOLOGIE è una vera esagerazione:
36 milioni di auto immatricolate su 57-58 milioni di persone.
Mancano gli spazi per i posteggi. Quante auto vengono posteggiate persino sui marciapiedi togliendo mobilità a pedoni e diminuendo le possibilità vitali di persone costrette in carrozzelle od anche con sostegni di appoggio .?. !.

Abbiamo, forse, un inquinamento per CO2, ossidi di azoto e polveri sottili in un buon 40% dovuto ai vetusti motori a scoppio .?. !.

Continuiamo a produrre senza osservare efficienti piani e relative normative di produzione, pressochè in tutti i settori.

In Ingegneria Logistica e della Produzione insegnano ad usare Concetti InnoVAtivi nella progettazione, impianto ed utilizzo delle industrie con controllo telematico dei relativi prodotti.
Dal Consorzio RAI NETTUNO Insegnano agli Ingegneri ad usare Concetti InnoVAtivi come:

"Cromosoma della Produzione e DNA del Prodotto"
http://forum.soleluna.com/showpost.php?p=1179409&postcount=148
Cercheremmo su questo Thread InnoVAzione .?. !. click

Del resto, evitando ossessioni, DOMANDE BASE CHE POTREMMO PORCI potrebbero essere:
- Perchè Produciamo E moderatamente .?.
- Come produciamo in armonia con LA Natura .?.
- Come controlliamo Produzione e Prodotti anche in tempo reale .?.
- Come controlliamo i Riciclaggi E LA Reintroduzione IN NATURA delle SCORIE TERMINALI .?.
- Come EDUCHIAMO NOI STESSI TUTTI, SOCIALMENTE,
- CON LE FONTI INFORMATIVE PRIMARIE ed anche con la pubblicità E LO SPETTACOLO .?.

- Come PRO+GET.TARE .?. !.[/b]




FraternALmente
.?. !. GiVe GiuGio

Giuseppe Verri

Collaboratore Tecnico Enti Ricerca

56124 - Pisa


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun giu 25, 2007 18:42 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:03 pm
Messaggi: 31
Località: 56124 PISA
Cita:
givegiugio ha scritto:

[color=indigo]Brave Amiche Bravi Amici[/b]

[color=darkblue]Nessuno Risponde
Basterebbe centrare un punto per volta, allora .?. !.

Prenderemmo questi .?. !.

EVIDENZIEREI:

Sarebbe utile limitare i trasporti inquinanti, quanto prima con: [/b]

1) Costruire le giuste linee ferroviarie a quattro linee per tratta,
per limitare drasticamente il traffico su gomma (riducendo le autostrade)

2) Costruire le necessarie STAZIONI MERCI e MEZZI CON MERCI di raccordo con Città nodali ed Usabili anche per

- SPOSTAMENTI CIVILI di autoveicoli in LUNGHE TRATTE
anche per Bus Buxi Internazionali Caricabili Su Treni.

- Costruire Stazioni di raccordo anche con PORTI MARITTIMI E FLUVIALI oltre che con AEROPORTI.

3) Produrre autoveicoli automatici di buona capienza, con trazione elettrica sulle quattro ruote tutte motrici.
Autoveicoli con al più, alimentazione mista, con combustibile idrogeno chimico per il generatore elettrico.

4) A monte, in tutte le centrali con combustibile chimico, ed anche quelle per la produzione di idrogeno dagli idrocarburi,
attuare il “sequestro della anidride carbonica” come da studi dell’ENEA.
Sequestrazione e confinamento CO2 in ermetici contenitori a profondità oceaniche 1500 metri circa (Disponibili per Uso Futuro)


[color=darkblue]Cominceremmo a dire cosa ne pensiamo e come PRO+GET.TARE
Sopratutto:[/b]

0)Come attuare il controllo prodotto, e durante la vita del prodotto, e a prodotto fuori uso

1) PRO Salvaguardia Habitat
2) GET Controllo Vita del Prodotto
3) TARE Sinergie nell' ambiente
4) e Come PRO.GETTARE cioè come pensare di riciclare con scorie terminali reimmesse in natura


FraternALmente
.?. !. GiVe GiuGio

Giuseppe Verri

Collaboratore Tecnico Enti Ricerca

56124 - Pisa




[color=darkblue]PS [/b]

http://www.ecofantascienza.it/main.html

[color=darkblue]Il difetto delle attuali politiche ambientali è che spesso agiscono solo sui sintomi (dei disastri ambientali) anzichè sulle cause. Adesso però esistono, o sono a portata di mano, le tecnologie e le conoscenze per affrontare in maniera efficace i principali problemi che affliggono il nostro pianeta.[/b]

http://www.enea.it

http://www.enea.it/com/solar/linee/vantaggi.html


[color=darkblue]--------------------------------------------------------------------------------

Le tecnologie disponibili

La produzione di energia elettrica da solare termodinamico è stata sperimentata e dimostrata utilizzando diverse tecnologie di raccolta e concentrazione della radiazione solare.

Per la produzione di energia da immettere in rete vengono utilizzati:

sistemi a collettori parabolici lineari

sistemi a torre

mentre per la produzione destinata a piccole comunità isolate sono utilizzati i sistemi a concentrazione puntiforme (specchi parabolici).

Il sistema progettato dall’ENEA combina le due tecnologie dei sistemi a collettori parabolici lineari e dei sistemi a torre e prevede una serie di profonde innovazioni che permettono di superare i punti critici di entrambe.[/b]

EUROTRANS - Il bruciamento delle scorie nucleari:
le sfide tecnologiche e i programmi in corso

(TRAsmutazione SCOrie)


http://lxmi.mi.infn.it/~alimonti/press/docs/Pres_Pierini.pdf



[color=indigo]FraternALmente
.?. !. GiVe GiuGio

Giuseppe Verri

Collaboratore Tecnico Enti Ricerca

56124 - Pisa[/b]


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar giu 26, 2007 11:55 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:03 pm
Messaggi: 31
Località: 56124 PISA
Brave Amiche Bravi Amici

[color=darkblue] Una cosa per volta, sì, ma evitare abbandoni .?. !.
Eppoi sapete cosa dice a suo tempo Gianni Rodari nelle sue Filastrocche in Cielo ed in Terra .?. !. "... e chi non parte, in verità, in nessun posto arriverà ...."
Vi percepirei come indolenzite/i, (i colori all'inizio stimolano tanto), ma bisogna portare pazienza, anche i colori hanno senso ed alla lunga ci aiutano a discriminare ragionevolmente i dìscòrsi anche da lontano dai forum. Vado con colori scuri e ripeto per chiarezza:[/b]

Cita:
Inserito il - 21 giugno 2007 : 16:36:30

Vengo ad inserire delle brevi note che spero vengano prese in ConSiderAzione:
Come da avviso generale e della Ecologia Profonda (leggasi ECOSOFIA di Arne Naess)
LA vera soluzione per LA Salute dell'Ambiente sarebbe quella di contenere le nascite umane ed effettuare
soltanto LAVori Necessari ed a lungo termine di resa RISPETTANDO GLI HABITAT NATURALI
.

Inoltre sarebbe necessario fare si che i prodotti di base venissero POSSIBILMENTE PRODOTTI
IN CIASCUNA LOCALE REGIONE DEL MONDO
.

Produzione e Consumi: Possibilmente Locali e Monitorati! (con pianificazione concertata Lavori e contenimento Nascite)

Evitare donazioni in semplice denaro e merci:
- Preparare ed inviare specialisti e tecnici in ciascuna regione per la [b]generazione locale
di mezzi di base
- e relative merci di base per uso locale rispettando gli habitat naturali con il contenimento nascite.

- contenimento nascite sopratutto umane e
- contenimento nascite di animali per uso di [s]carni[/s].
- Riduzione utilizzo [s]carni e derivati[/s].
- Evitare l'utilizzo di [s]sementi transgeniche[/s] che potrebbero portare a forti carestie.

COMUNQUE:

Siamo tutti di primaria importanza per gli ecosistemi della Terra
Tutti Sorelle+Fratelli in: Umanità Animalità Vegetalità Cose Fisiche e Cose Astratte.
(LA RETE DELLA VITA di Fritjof Capra; Il Cantico delle Creature di San Francesco d'Assisi)[/b]


[color=darkblue]Chi Tace Acconsente .?. !.
Ma su cosa siamo maggiormente daccordo nei punti di prima .?. :.[/b]



FraternALmente
.?. !. GiVe GiuGio

Giuseppe Verri

Collaboratore Tecnico Enti Ricerca

56124 - Pisa


Cita:
Dalla rete su un forum dei Democratici UDSE ha scritto:

Ci siamo limitati a proporre un argomento d'attalità e voi avete dimostrato conoscenza nelle linee generali e coscienza del problema, questo significa che è un problema sentito e noi non ci metteremo a fare i sapientoni.
Il trattao di Kyoto è per noi la cartina di tornasole e il suo contenuto e ben delineato. L'Europa oggi è più debole di ieri nonostante le toppe messe da Sarkosy e in mancanza di un Europa forte e autorevole tutto è molto più difficile. l'Italia dovrà riproporsi e alimentare il vento dell'unione europea. La politica europea è in fase di cambiamento, Goirdon Braun è oggi leader del Labur Party. In Polonia i gemelli Chacisky si trovano in una fase discendente, in Italia il sommovimento politico è in movimento.
I tempi si prevederanno migliori nel medio periodo. L'America sta prendendo coscienza del problema dell'ambiente.

Grazie


Brave Amiche Bravi Amici

[color=darkblue]Saremmo tutt'altro che sapientoni a precisare punto per punto le opportunità INNOVATIVE:
Lavoreremmo per IL Progresso Ecologico e per LA PACE.
Graditissime le Nostre precisazioni sulle questioni Pratiche molto più che solamente per le politiche in generale:
Ad Esempio che ne pensiamo di proporre un Lavorare Locale con moderate produzioni monitorate e Consumi sopratutto Locali nelle varie aree del mondo.?. !.
Ad Esempio Che ne pensiamo di evitare invio di aiuti in [s]denaro[/s] e [s]merci[/s] nei paesi sottosviluppati:
Inviando Sociologi, antropologhi e tecnici esperti in ecologia che portassero alla conservazione degli habitat naturali, degli habitat di neoecoformazione e delle culture autoctone.
Recupero habitat e culture con favorimento produzioni e consumi di base locali e moderati
portando le leggi di mercato a valutare la conservazione e LA PRO+GETtAZIONE, IL Pro.Gettare .?. !.


Esprimeremmo, in risposta, esempi pratici .?. !.
Siamo assetati di conoscienza ConSiderante LA Natura a 960° angolo solido come Tutto il Pianeta che ci Ospita.[/b]

FraternALmente
.?. !. GiVe GiuGio

Giuseppe Verri

Collaboratore Tecnico Enti Ricerca

56124 - Pisa


Top
Non connesso Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010