Oggi è lun mag 21, 2018 11:10 am


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Forum bloccato Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 67 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom giu 18, 2006 17:31 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:01 pm
Messaggi: 23861
Una ragione in più per andare a votare e votare NO<BR><BR>Uomini contro<BR><BR>Ho alcuni amici che per tantissimi anni hanno votato Pci in contrapposizione al debordante strapotere Dc, non credenti, ma che una passata l'età della "stupidera" (veniva chiamata così nella vecchia Milano quel periodo della gioventù in cui tutti i ragazzi commettevano una serie di errori in libertà e tenevano tra di loro un linguaggio da caserma proibito nel mondo degli adulti) hanno sempre provato un profondo fastidio per la bestemmia gratuita e per il turpiloquio gratuito come normalità del linguaggio quotidiano.<BR><BR>Forse bacchettoni?<BR><BR>Direi proprio di no.<BR><BR>Si comprende benissimo la differenza tra un soggetto portato fuori dei gangheri che non ha più il controllo delle parole che usa e chi ordinariamente usa un linguaggio scurrile da caserma non necessario ai fini della comunicazione.<BR><BR>Dalla trascrizione riportata stamani sull'Unità delle intercettazioni telefoniche di Vittorio Emanuele Savoia, emerge che il mancato re, disprezza la sinistra ma nello stesso tempo da """"cattolico impenitente """ tiene un linguaggio tutt'altro che degno di un erede della vecchia Casa Reale.<BR><BR>Non è solo il linguaggio scurrile a colpire ma la concezione della vita di un mondo che si intreccia con la politica italiana, il mondo della criminalità organizzata e quello degli affari.<BR><BR>Questo mondo oggi si schiera con il SI e aspira ad abbattere i cardini fondamentali della repubblica democratica.<BR><BR>Queste forze sotto il governo Berlusconi sono rinate, ora è giunto il momento di ridimensionanarle.<BR><BR>Nessuno è così velleitario di pensare di annullarle o cancellarle, ma ridimensionare sì.<BR><BR>Da "Tangenti e soubrette Rai: anche An nell'affaire Savoia".<BR><BR>Di Enrico Fierro - pagine 8 e 9 dell'Unità di stamani.<BR><BR>".................................La banda, in un primo momento, si era rivolta ad Emanuele di Savoia per aggiustare l'affare. <BR><BR>Il principe si mostra disponibile: «Volete un carabiniere o una fiamma gialla». <BR><BR>Contattano un generale dell Gdf, che però non è di grande aiuto. <BR><BR>Bisogna arrivare ai Monopoli. <BR><BR>E serve la politica. <BR><BR>Gli uomini di An che hanno tutto in mano in quel momento. <BR><BR>È grazie a Sottile e ai suoi rapporti istituzionali che si arriva al direttore generale dei Monopoli. <BR><BR>Il dottor Giorgio Tino che ha una aspirazione inappagata: diventare componente del consiglio di amministrazione della Fondazione del Centro sperimentale di cinematografia.<BR><BR>Il direttore parla con una sua amica, Roberta che ha buone entrature inAn:<BR>Roberta: ho parlato... con De Pasquale il quale mi dice che in realtà quel posto lì è stato promesso da Bono, che è il sottosegretario AN...'<BR><BR>Giorgio: ehm.<BR><BR>Roberta: alla... Solvi Stubing. Sai ché era quella della birra Peroni?".<BR><BR>Il direttore cinefilo è contrariato.<BR><BR>Si attacca al telefono e chiama il segretario di Fini, Proietti Cosimini, «che si dice in buoni rapporti col sottosegretario ai Beni Culturali, Nicola Bono», e lo invita a far presente all'esponente di Governo «che Tino è uomo "vicino" ad AN,<BR><BR>Continua


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom giu 18, 2006 17:57 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:01 pm
Messaggi: 23861
2° parte<BR>======<BR>Sottile: si, chi ci trombiamo? <BR><BR>Leonardo: beh, ti portavo Stellina, questa..<BR><BR>Sottile: mi portavi Stellina, gioia <BR><BR>Leonardo: perchè, è picco etta ma è carina. <BR><BR>Un metro e sessantacinque, bionda, caruccia».<BR><BR>Stellina è una delle tante ragazze che vuole andare in tv. <BR><BR>Come Elisabetta Gregoracci, la starelette che «in cambio di prestazioni sessuali, alcune delle quali avvenute addirittura negli uffici del Ministero degli Esteri, ha ottenuto dal Sottile, e grazie al Sottile, scritturazioni in trasmissioni RAI», si legge nelle carte dell'inchiesta.<BR><BR>È lo stesso Sottile, da vero gentlemen, a raccontarlo ad un amico. «Tra l'altro io ieri ero stato tutto il pomeriggio con la mia amica, hai capito, quindi avevo già abbondantemente dato».<BR><BR>IL RE E I SARDI<BR><BR>Vittorio Emanuele non ama molto i sardi. <BR><BR>Sentite cosa dice in una conversazione telefonica col suo scudiero Nicolino Narducci<BR><BR>Vittorio Emanuele.: saranno un pò seri 'sti stronzi qua, eh? <BR><BR>Narducci: eh, vabbè<BR><BR>V.E.: questi ladri di capre, qua eh?<BR><BR>Narducci: sono guardi, sono i Sardi, sono proprio dei figli di puttana, comunque.<BR><BR>V.E.: si, completi!<BR><BR>VE.: sa, sono sardi, sono pezzi di merda, sono, eh! Ohu!<BR><BR>VE.: vede. Ma tanto lì...senta, quei sardi lì, l'unica cosa che sanno fare, inculano le capre...<BR><BR>E poi puzzano la stessa cosa<BR><BR>Narducci.: puzzano che fanno schifo".<BR><BR>****<BR>Nota: Il Gip di Potenza Iannuzzi, si è rifiutato di riportare quanto appreso (anche per via del segreto istruttorio--- forse di Pulcinella se possiamo leggere l'intercettazione sui quotidiani di stamani), ma ha tenuto a rispondere al senatore Cossiga che lo ha attaccato frontalmente che VE si è espresso poco educatamente nei confronti dei sardi.<BR><BR>Cosa prevarrà nel senatore Cossiga il forte attaccamento alla sua terra o la forte avversione per la magistratura di Potenza?<BR>****<BR><BR>IL PRINCIPE E GIULIANA SGRENA<BR><BR>VE.: è meglio che non si faccia vedere in giro, eh! <BR><BR>Quella che ,che ,che. <BR><BR>Narducci.: chi è?<BR><BR>VE.: quella merda lì che è stata, ehm, che ha fatto morire il nostro capo dei servizi segreti.<BR><BR>N.: ah sì! Quella lì è una merda! Comunista di merda quella lì!<BR><BR>VE.: guardi che,<BR><BR>N.: è una comunista di merda!<BR><BR>VE.: le televisioni l'hanno distrutta! Le televisioni di Berlusconi e il TG 2<BR><BR>N.: sì,sì,sì. .: l'hanno distrutta!<BR><BR>N.: ah sì?<BR><BR>VE.: sì.<BR>~.: ah sì,ah sì, mi fa, mi fa ridere, mi fa ridere Emilio Fede che ha detto che lei guardava dal finestrino e contava le pallottole che sparavano gli Americani! ( ride)<BR><BR>VE.: no: è da morir dal ridere cosa che ha detto alla televisione. <BR><BR>N.:si,sì.<BR><BR>VE.: e poi è meglio che non vada ad abbracciar la vedova: no,no.<BR><BR>Glielo sconsiglio! (ride)<BR><BR>N.: (ride) comunque è una. <BR><BR>Eh, ma guarda è una, sono merde quella gente lì! <BR><BR>E' gente che! <BR><BR>Comunque non ci va più in Iraq, ha detto che non ci và più, eh!<BR><BR>VE.: ma è meglio che ci andasse, così la fan fuori!<BR><BR>N.: così la tolgono dai piedi, eh! Comunque! '<BR><BR>VE.: no, ma come si chiama quel giornale lì?<BR>~.: il Manifesto, il Manifesto. <BR><BR>VE.: è carta abbastanza buona per pulirsene il culo?<BR><BR>N.: ma neanche, perchè le rimane poi sempre il nero su per il culo, perchè l'inchio, l'inchiostro non è un buon inchiostro!<BR><BR>VE.: no,no,no,no.<BR><BR>N.: ( ride)<BR><BR>VE.: ma son proprio degli stronzi! <BR><BR>N.: son delle merde! E' giusto! <BR><BR>VE.: no: di avere questo anti -americanismo<BR><BR>N.: americanismo.<BR><BR>VE.: di aver detto che era un agguato fatto dagli Americani! <BR><BR>Ma figuriamoci!<BR><BR>Quel pezzo di merda di quella vecchia troia malmestruata<BR><BR>continua


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom giu 18, 2006 18:28 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:01 pm
Messaggi: 23861
3° parte<BR>======<BR><BR>IL «BEL PACCO»<BR><BR>Pochi minuti prima di quest'aulica conversazione, l'erede al trono ave..va contrattato «un bel pacco». <BR><BR>Si tratta di donne, prostitute. <BR><BR>Pagate per il principe.<BR><BR>LA BARCA DI D'ALEMA<BR>Vittorio Emanuele adora Berlusconi. <BR><BR>E ha forti convinzioni ideali. <BR><BR>Così le racconta all'attore Pippo Franco:<BR><BR>Vittorio Emanuele: «In tutto questo casino, mi ha ricevuto, subito, eeh, Berlusconi, e allora, le ho detto, signor Presidente, non possiamo permetterci il lusso di perdere queste elezioni eeh... no, bisogna andare, lei deve fare siih... tutti gli amici devono andare a... a votare, devono .aver votare Forza Italia e la destra, se no siamo nel culo, questo non se lo rendono conto, ma il peggio è la gente che per pigrizia non so, non va votare... quindi bisogna che ci vadano tutti, tutti, tutti, perchè le sinistre,loro figli di puttana ci vanno... i bolscevichi ( sorride), loro ci van sempre, capisci? <BR><BR>E allora, bisogna assolutamente che questa storia cambia adesso, basta ha detto si, infatti è uscito su tutti i giornali, Vittorio Emanuele prende posizione, ebbè ho preso posizione, ho fatto bene, io faccio i cazzi miei...».<BR><BR>VE.: D'Alema ha la barca a vela più bella di chiunque...<BR><BR>PF. :eh, certo, certo, certo.<BR><BR>VE.: D' Alema ha i conti in Lussemburgo se non lo sa. Questo lo so io.<BR><BR>BAMBINE?STUPRIAMOLE<BR>Ma il mancato Re è anche un filantropo. <BR><BR>Partecipa alle iniziative per i bambini vittime di violenze e lo racconta al fido Narducci.<BR><BR>VE.: no,no aspetti! <BR><BR>È segretata...colabora con il Tribunale dei Minori e accoglie bambini che hanno subito abusi sessuali. <BR>No! E maltrattamenti gravi all'interno della loro, delle loro famiglie di origine.<BR><BR>N.: allora noi do...allora noi...allora noi...<BR><BR>VE.: hanno una specie di asilo.<BR><BR>N.: sì è vero,sì...<BR><BR>VE.: è benissimo questo!<BR><BR>N.: speriamo che ci sian delle belle bambine cosi' le sodomizziamo. <BR><BR>VE.: subito, sì, urlando!<BR><BR>FARMACI SCADENTI PER L'AFRICA<BR>Un avvocato torinese in vena di filantropia era disposto ad indicare a Vittorio Emanuele di Savoia persone pronte a spendere «cifre rilevanti» per l'acquisto di farmaci da inviare in Eritrea, ma doveva trattarsi «non dico di roba tarocca, ma roba di basso costo in barba a qualsiasi brevetto». <BR><BR>La proposta viene fatta a Gian Nicolino Narducci, collaboratore del principe, che si dimostra subito «entusiasta dell'affare» e pensa di coinvolgervi l'imprenditore Pierpaolo Cerani, che ha un'azienda farmaceutica con sede a Trieste. <BR><BR>Durante il colloquio, Narducci - che parla all' interlocutore della possibilità di coinvolgere '«il capo» - pensa all'invio di flebo. <BR><BR>L'avvocato subito ribatte: «Però tieni conto che deve essere roba di bassissimo costo perchè è per il terzo mondo>>.<BR><BR>******<BR><BR>L'Unione in queste 48 ore ha tenuto un'ammirevole basso profilo.<BR><BR>Mi auguro che continui.<BR><BR>In proposito si è espresso solo Fassino limitandosi a: <<Quando c'è un'azione della magistratura si aspetta l'azione dei magistrati, non credo ci sia niente da dire>>.<BR><BR>Questo comportamento è un comportamento che ci distingue.<BR><BR>Colpito indirettamente è l'ex ministro degli esteri Gianfranco Fini.<BR><BR>Dall'Unione nessuna speculazione politica, una lezione in perfetto stile anglosassone che a destra se la scordano.<BR><BR>Ma questo non ci esime di riflettere sulla destra e sull'occasione che abbiamo domenica prossima di mettere temporaneamente la parola fine sul berlusconismo e su questa destra spesso legata a mondi torbidi extraparlamentari.<BR><BR>Concediamoci una boccata d'ossigeno, diamogli la terza lezione della stagione.<BR><BR>Ora più che mai se la meritano, votate e fate votare NO, NO, NO, No passaran.<BR><BR>A.Hopkins


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom giu 18, 2006 23:24 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:01 pm
Messaggi: 23861
Specchio specchio delle mie "trame" chi è il più furbo del reame?<BR><BR>Specchio - Il cardinal Vespone.<BR><BR>Sollecitato da più parti e con le valigie in mano, il noto cardinale ha tentato di porre rimedio al silenzio referendario inventandosi un Porta a Porta domenicale.<BR><BR>Il furbissimo cardinale ha pensato che in una caldissima serata domenicale gli italiani trovassero refrigerio in tutti i luoghi possibili al di fuori delle mura domestiche.<BR><BR>Meno persone che ascoltano le scemenze padane della devolution del professor Calderoli e più probabilità ha SI di incrementare i consensi.<BR><BR>In studio il federale di Bologna nervoso come una scimmia e l'esperto in rumori, l'ingegner Castelli da Lecco.<BR><BR>Infilzati entrambi dalla coppia Rutelli e Boselli.<BR><BR>La credibilità di Fini scende a zero quando non sapendo come rispondere alla diminuizione dei parlamentari attuabile oltre al 2016, ed altre fregnacce similari, ha contrapposto la credibilità del Cs nel voler egualmente diminuire i parlamentari non attuabile in quanto hanno allargato a 102 i sottosegretari.<BR><BR>Quando si confonde la materia Costituzionale con quella governativa significa che nel carniere del federale di Bologna non c'è niente al di fuori del solito olio di ricino.<BR><BR>Comprendiamo in quale considerazione tenga gli italiani l'onorevole Fini, ma non può pretendere di avere di fronte 46 milioni di cucù.<BR><BR>Finale incandescente dove i parlamentari si sono dati reciprocamente del pazzo e del bugiardo, con un Fini sempre più nevrotico che mai.<BR><BR>Consigliamo come sempre di aprire una salumeria nel centro felsineo con l'amico Piercasinando, là tra i clienti della mortadella sarebbero più credibili.<BR><BR>Quanto all'esperto dei rumori, torni al più presto al suo antico mestiere, l'avanspettacolo politico non fa per lui.<BR><BR>Pensa di far ridere ma fa solo piangere e agli italiani non piace piangere più del necessario.<BR><BR>Liberino il popolo italiano dalla loro ingombrante presenza, ci facciano questo regalo visto che predicano sempre che bisogna far largo a i giovani.<BR><BR>Comincino loro ad essere coerenti con quello che affermano, almeno una sola volta nella vita.<BR><BR>La puntata del cardinal Vespone si chiude annunciando la replica per giovedì prossimo alla presenza di Fassino e Giordano per Cs, e il cavaliere-caimano che ci racconterà che Prodi deve sloggiare quando inizierà la verifica dei voti, affiancato da una delle colonne dell'intellighentia italica, l'On. Buttiglione da Gallipoli, per il Cd.<BR><BR>A.Hopkins


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun giu 19, 2006 19:58 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:01 pm
Messaggi: 23861
A rieccolo.<BR><BR>I tg di oggi continuano a ripetere l'intervento di uno sbiadito e monotono capo dell'opposizione.<BR><BR><<Andiamo a votare SI per dare uno schiaffo a questa sinistra invidiosa che ha demolito i nostri 36 provvedimenti di riforma>><BR><BR>A differenza dei suoi colleghi della cdl il cavaliere vuole dare una valenza politica a questo confronto referendario.<BR><BR>Segno evidente che la riforma costituzionale per lui viene al secondo posto.<BR><BR>Il cavaliere caduto da cavallo è alla ricerca di una vittoria che non verrà mai.<BR><BR>Un motivo in più per non votare SI e convertirsi al NO.<BR><BR>La bufera che ha investito i vertici di An non giocherà certamente a favore del SI.<BR><BR>Dalla prossima settimana al termine di uno stressante periodo elettorale cominceremo a vedere  come il cd imposterà i nuovi assetti.<BR><BR>Il Napoleone di Arcore anche se si autoproclama imperatore dei cidiellini, non è più l'uomo vincente del '94, la sua parabola si chiude definitivamente domenica prossima.<BR><BR>Emilio Fede che non ha trascurato un solo giorno, da quando si è insediato il nuovo governo, ad aprire il tg della sera annunciando le mille difficoltà del governo tanto da indurre il telespettatore ad aspettarsi un'annuncio di dimissioni di Prodi da un momento all'altro, dalla prossima settimana, con la terza sconfitta, farà bene a guardare cosa succederà in casa sua.<BR><BR>A.Hopkins


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun giu 19, 2006 20:06 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:01 pm
Messaggi: 23861
Dall'Unità ol<BR><BR>Prodi scrive agli elettori: <BR>NO per l'unità d'Italia e i diritti<BR>«Ridurre il numero dei parlamentari»<BR><BR>«Dobbiamo opporci con convinzione a questa confusa riforma che stravolge la nostra Carta, nata dall'antifascismo e dalla lotta di liberazione nazionale». Romano Prodi non sarà alla manifestazione di chiusura della campagna referendaria per il No in programma venerdì prossimo a Roma, «per evitare di trasformare l'appuntamento referendario, come invece fa strumentalmente il centrodestra, in un test politico sul governo». Ma, ad una settimana dal voto, interviene con una lettera inviata a milioni di italiani. Il popolo delle Primarie. <BR><BR>«Vogliamo guardare con fiducia al nostro futuro e per questo ti chiedo, il 25 e 26 giugno, di andare a votare e votare no per togliere di mezzo questo brutto pasticcio», afferma il presidente del consiglio. «Con la riscrittura di più di un terzo degli articoli della Costituzione - sostiene ancora - sono stati messi in serio pericolo valori e principi contenuti nella prima parte della nostra Carta fondamentale, quali l'unità del Paese e l'uguaglianza dei diritti dei cittadini». <BR><BR>Il premier quindi promette che d´ora in poi ogni riforma «dovrà essere sostenuta da un'ampia partecipazione, da un vasto consenso della società civile e delle forze sociali. E dovrà, in ogni caso, essere approvata dal parlamento a larghissima maggioranza, a partire dalla diminuzione del numero dei parlamentari da realizzare già dalla prossima legislatura». <BR><BR>Dai microfoni di Radio Rai Prodi, dai microfoni di Radio Rai, lancia un duro monito a Berlusconi: «Ha tutto l'interesse a politicizzare lo scontro perché ogni giorno ha bisogno di una rivincita. Ha perso alle elezioni locali e adesso anche il referendum costituisce una rivincita». Ma «il referendum è sulla riforma della Costituzione, una riforma sbagliata e che è stata fatta in modo parziale da una parte contro l'altra». <BR><BR>Critiche al modo in cui le televisioni hanno seguito la campagna referendaria: «È parziale, una campagna di parte», dice il presidente del Consiglio intervistato dal giornale radio Rai. « È un problema estremamente serio, andiamo di fronte al referendum con una informazione televisiva del tutto parziale». <BR><BR>Il leader di Forza Italia, intanto, si fa intervistare da un altro TG della scuderia di famiglia, lo Studio Aperto di Italia1. Andare a votare Sì al referendum sulle riforme, attacca, «è anche un modo per dare una lezione a questa sinistra, la sinistra del No, rappresentata da Prodi e dai comunisti al governo che basa tutto sull'invidia e sulla distruzione delle nostre 36 riforme». Poi però mette le mani avanti: «Temo l´astensione. Ma non ci si potrà lamentare che le cose non funzionano se si è andati al mare e non a votare per il sì».


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar giu 20, 2006 15:11 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:01 pm
Messaggi: 23861
Fino a quando la Camera non si pronuncerà in maniera definitiva circa la validità delle elezioni di aprile è corretto che si avanzi ogni ragionevole dubbio.<BR><BR>Se però l'intenzione dell'"On. La Loggia" è quello di condizionare il voto di domenica prossima, pone i suoi metodi sul piano di quelli di Alfonso Capone.<BR><BR>Dall'Unità di stamani:<BR><BR>Deliri.<BR><BR><<Abbiamo la prova di aver vinto le elezioni.<BR><BR>Controllando verbali e schede abbiamo la certezza di brogli inenarrabili.<BR><BR>Alcuni magistrati che hanno firmato il verbale si sono colpevoli di reato gravissimo di falsare il risultato elettorale.<BR><BR>Hanno certificato il falso>>.<BR><BR>Enrico la Loggia, deputato di Forza Italia ed ex ministro, <BR>Corriere della Sera 18 giugno.<BR><BR>***<BR><BR>Questa frase pronunciata da uno dei fedelissimi di SB a pochi giorni dal voto ha tutto il sapore di creare indignazione tra le stanche file della cdl per indurle a recarsi alle urne per votare contro il governo """"illegittimo""" in carica.<BR><BR>Più che lotta politica questa assomiglia ad una proposta per guerra di bande.<BR><BR>A.Hopkins


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar giu 20, 2006 17:39 pm 
Amministratore

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:02 pm
Messaggi: 3976
I reati, più o meno gravi, si denunciano alla magistratura non si annunciano ai giornali.<BR><BR>Laloggia ha le prove?<BR><BR>Li quereli per falso materiale.<BR><BR>Se non lo fa corre soltanto il rischio di essere querelato per diffamazione. Quantomeno.<BR><BR>Fa molta meno pena del giapponese sperduto nella giungla riemerso a vent'anni dalla fine della guerra<BR><BR>sylvia


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer giu 21, 2006 13:54 pm 
Senti Uncle,<BR>di ragioni logiche, etiche, giuridiche, e politiche per votare NO ne ho un mucchio.<BR><BR>Ma ho scoperto quella DECISIVA:<BR>se questa "riforma" va bene a facce come Caldreroli, Borghezio, Storace, Fitto, Vito, Dell'Utri, Cuffaro, Galan, Bondi, Cicchitto, Stefania Craxi, De Michelis, Taradash e compagnia cantante, come cavolo può andar bene a me?<BR><BR>                                G.


Top
  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer giu 21, 2006 14:00 pm 
Intanto Cicciobello Calderoli ha presentato un'istanza alla Procura di Roma per supposte (supposte...evito battute pesanti...) irregolarità nel voto degli italiani all'estero.<BR><BR>La legge dovrebbe persguire certi personaggi per atti osceni in luogo pubblico, visto le c...te che fanno di fronte a uomini donne e bambini<BR><BR>                                     G


Top
  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer giu 21, 2006 15:22 pm 
Non v'è alcun dubbio, se va bene a certa gente, compreso il gran caimano, non può andar bene a me, per principio e pro veritate.


Top
  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer giu 21, 2006 16:14 pm 
Ultime sul referendum secondo Mediaset (le reti del caimano):<BR><BR> REFERENDUM: AUTHORITY DIFFIDA MEDIASET, SPOT INCOMPLETI<BR> <BR>L'Autorita' per le garanzie nelle comunicazioni ha diffidato Mediaset a continuare a mandare in onda spot parcellizzati e incompleti sul referendum. In una nota la Commissione servizi e prodotti dell'Autorita' per le garanzie nelle comunicazioni, presieduta da Corrado Calabro', fa sapere che, "dopo aver rivolto nei giorni scorsi alle emittenti televisive nazionali un invito alla corretta applicazione delle disposizioni in materia di comunicazione politica contenute nel regolamento emanato dall'Autorita' per il referendum popolare concernente 'Modifiche alla parte II della Costituzione', indetto per il 25 e 26 giugno 2006", ha deciso di diffidare "oggi Mediaset a non continuare la trasmissione di spot informativi che per la parcellizzazione e l'incompletezza delle informazioni fornite enfatizzino aspetti particolari della complessiva consultazione referendaria". (AGI)<BR> <BR>(21 giugno 2006 ore 15.32 Espresso.it)<BR><BR>------------------------------<WBR>--------------<BR>Meglio tardi che mai. Anche se se ne fregano i proprietari del biscione.


Top
  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer giu 21, 2006 16:22 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:04 pm
Messaggi: 266
Ma ho scoperto quella DECISIVA:<BR>se questa "riforma" va bene a facce come Caldreroli, Borghezio, Storace, Fitto, Vito, Dell'Utri, Cuffaro, Galan, Bondi, Cicchitto, Stefania Craxi, De Michelis, Taradash e compagnia cantante, come cavolo può andar bene a me?<BR><BR>Non considero questo un buon argomento. Preferisco votare sì<BR>perché mi piace la riforma, e non perché per il no vota Oscar Luigi (la cui sola posizione basterebbe a convincere anche i più impenitenti sostenitori del no).<BR>Quella che usi era la cartina di tornasole della bontà di una legge nella cosiddetta prima repubblica: se al PCI andava bene, era una cattiva legge, se al PCI non piaceva, era una buona legge. Che mezzi rozzi!<BR>Viel Glück!<BR>Infrarosso.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer giu 21, 2006 16:31 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:04 pm
Messaggi: 266
Oh, bene!<BR>Ero stufo di aspettare almeno un quarto di film, inseguendo spot dopo spot l'informazione completa.<BR>Ora, forse, saranno raggruppati tutti assieme gli spot e potrò essere informato tutto di un fiato!<BR>Quattro ore e venti primi incollato ad un unico pacchetto informativo, non parcellizzato!<BR>Sì, perché 52 articoli completamente illustrati per almeno 5 minuti l'uno fanno giusto 260 minuti.<BR>Caspita che belle idee ha l'authority!<BR>Viel Glück!<BR>Infrarosso.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer giu 21, 2006 16:47 pm 
O infra!<BR>>di ragioni logiche, etiche, giuridiche, e politiche per votare NO ne ho un mucchio<<BR><BR>Il tuo sense of humor è già al mare?<BR>                                 G


Top
  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Forum bloccato Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 67 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010