Oggi è lun mag 28, 2018 11:57 am


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Forum bloccato Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 20 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer mag 17, 2006 13:01 pm 
Amministratore

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:02 pm
Messaggi: 3976
Ecco la lista. Da adesso l'Italia riparte sul serio <BR><BR>sylvia<BR><BR>***<BR><BR>Presidente del Consiglio dei Ministri: Prodi<BR><BR>Con portafoglio: D'Alema (vicepremier e esteri), Rutelli (vicepremier e <BR>beni culturali) Interno: Amato Difesa: Parisi Giustizia: Mastella <BR>Economia: Padoa Schioppa Sviluppo economico: Bersani Infrastrutture: Di <BR>Pietro Lavoro: Damiano Comunicazioni: Gentiloni Salute: Turco Ambiente: <BR>Pecoraro Università: Mussi Istruzione: Fioroni Solidarietà sociale: <BR>Ferrero Trasporti: Alessandro Bianchi Politiche agricole: De Castro<BR><BR>Senza portafoglio: Chiti, Nicolais, Lanzillotta, Bonino, sant'Agata, <BR>Pollastrini, Melandri, Bindi


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer mag 17, 2006 13:16 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:03 pm
Messaggi: 109
Intervengo dopo igorni di assenza, chiedo venia. <BR><BR>Sono di nuovo qui  ma a rompere le scatole questa volta. <BR><BR>Noto che : <BR>Ministeri con portafoglio. Alle donne soltanto uno, la Turco. <BR> <BR><BR>Fioroni all'istruzione, Sic, mi viene da piangere. <BR><BR>Bello schifo.<BR><BR>Si parte sul serio ? sul serio io pensavo a qualcosa di meglio, come lista ministri. Sinceramente,lo dico apertamente e molto schiettamente: lista da cacasotto. 


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer mag 17, 2006 13:21 pm 
Amministratore

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:02 pm
Messaggi: 3976
vabbeh grazie del profondo contributo Servilia.<BR><BR>Non possiamo farne a meno e non ci facciamo mancare nulla.<BR><BR>Non commento oltre, dico solo: Ci rivedremo a Filippi.<BR><BR>sylvia


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer mag 17, 2006 15:08 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:04 pm
Messaggi: 516
Ciao Silvia,<BR><BR>Io contesto un po' Mastella, ci sono state troppe pressioni perché entrasse a far parte del governo. <BR><BR>Saluti,<BR><BR>Ilaria


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer mag 17, 2006 15:20 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:00 pm
Messaggi: 136
una lista non molto esaltante a mio parere...<BR><BR>Per i moderatori: si sono aperti anche altri thread sul tema... non si rischia di essere dispersivi? perché non aprite una zona dedicata al "governo del centrosinistra" dove chi vuole discutere dell'attualità può farlo, senza dover cercare col lumicino come accade ora? un saluto T


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer mag 17, 2006 15:54 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:04 pm
Messaggi: 371
Ciao.<BR>in linea di massima d'accordo con sylvia. Non vedo perchè stracciarci le vesti sui nomi dei ministri. Non ritengo che vi siano persone indecenti. Mi sta anche bene Mastella, tutto sommato meglio lui di Castelli!!! Spero che i compromessi per i posti (mi dà fisicamente fastidio chiamarle poltrone) siano finiti, d'altronde è la prassi. Molti dei forumisti mi sembrano molto, a volte troppo utopici e idealisti. Dobbiamo essere un po' più con i piedi per terra. Il bello che lo dico io che sono nel campo dell'arte, più nelle nuvole di me!!!??... Ma penso sia vero. Abbiamo un nuovo governo sotto l'ala di Prodi, di cui mi fido. Lo so, non esiste nessuna persona particolarmente carismatica, ma questi sono i tempi. E alcuni nomi, anzi, non mi dispiacciono affatto. Vediamo di farli lavorare. Ci pensano già dall'altra parte a dargli addosso. Ovvio, noi lo facciamo in modo costruttivo e loro no, però non continuiamo a piangerci addosso.<BR>Auguri e lunga (il più possibile!!!) vita al Governo.<BR>Bye.<BR>Max


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer mag 17, 2006 16:19 pm 
Amministratore

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:02 pm
Messaggi: 3976
Io penso che se avessimo potuto ognuno di noi avrebbe preferito questo o quel politico. Più donne. Più tecnici. Più di questi meno di quelli zero di quest'altri.<BR><BR>Siamo il paese di eroi santi navigatori e... allenatori in panchina.<BR><BR>Anche la panchina del Governo è affollata di Premier in pectore.<BR><BR>Ma abbiamo Prodi Premier.<BR><BR>E i suoi Ministri.<BR><BR>Caspita gente è il NOSTRO Governo dopo 5 anni di punizione.<BR><BR>Questo è il Governo migliore possibile, ebbene io mi fido di ciò che ha deciso Prodi. <BR><BR>L'ho scelto alle primarie fantastiche poi l'ho riscelto il 9 aprile ora voglio vederlo realizzare il programma di Governo per cui li ho votati.<BR><BR>sylvia


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer mag 17, 2006 16:33 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:03 pm
Messaggi: 109
Prego. Non c'è di che.<BR>il mio contributo sarà quello che sarà, non sarò stata  molto costruttiva,mi starò anche stracciando le vesti anzitempo,  ma innegabile che alle donne sia stato dato uno spazio che sa di contentino,  così come tutta la composizione non è  niente di particolarmente coraggioso, nè prorompente,è una lista  in cui le competenze sono state sacrificate agli appetiti delle varie componenti, ed è evidente. Mi aspettavo sicuramente  qualcosa di meglio. Io non sarò stata molto costruttiva nel mio intervento precedente, del resto non lo è nemmeno la lista ministri presentata.  <BR>Non voglio essere nemmeno disfattista, ma nemmeno negare un senso di delusione.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer mag 17, 2006 16:37 pm 
1) Perchè hai aperto un nuovo thread, mentre ve ne era già un altro sullo stesso argomento?<BR><BR>2) Sei proprio sicura che questo sia il risultato della scelta di Prodi? Il quale ha già detto che avrebbe voluto più donne. Ed io di rimando: e perchè, di grazia, dei ministri in tua quota non ne hai scelto almeno uno donna???<BR><BR>3) Certo che ho penato da cinque anni a questa parte, ma anche prima, sapendo che avrei dovuto angustiarmi ancora. La preoccupazione maggiore è che così facendo aiutiamo ancora il caimano. Quanto dovremo ancora faticare per ottenere che il caimano non abbia tutti questi favori????????????


Top
  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio mag 18, 2006 11:47 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:00 pm
Messaggi: 136
Beh che questo sia il governo migliore possibile è un'affermazione davvero dubbia... alla faccia delle promesse fatte da prodi in campagna elettorale sulle donne (e io a pisa l'ho sentito con le mie orecchie), e dell'efficienza amministrativa con lo scorporo dei ministeri.<BR><BR>per non parlare del fatto che si è tenuto in considerazione le zone dove il centrosinistra è in difficoltà (lombardia/ triveneto/ sicilia/ puglia). Si covrà fare qualcosa per poter vincere anche lì? E con ministri di quelle parti si sarebbe iniziato a fare qualcosa..<BR><BR>per non parlare che non si è osato proponendo politici giovani e promuovendo la meritocrazia.<BR><BR>per non parlare del fatto che gli italiani all'estero hanno visto sparire il loro ministro (tanto per darci una mano con il senato eh eh).<BR><BR>per non parlare che lo stesso Prodi è stato COSTRETTO a imbarcare nel governo tutta questa mandria di personaggi (i  sottosegretari sono DI PIU' di quelli di Berluscono!!!!), alla faccia delle critiche sul numero di poltrone e poltroncine che gli stessi protagonisti di oggi facevano al centrodestra sia nel 2001 che nel 2004 (e loro dichiarazioni del tempo sui giornali fanno fede e dimostrano una certa ipocrisia).<BR><BR>Continuando a difendere, da parte della gente qualsiasi, questo modo di fare politica non avremo mai un ricambio della classe dirigente e la fine della partitocrazia e correntismi vari. Il momento di lamentarci è ora, quando le cose sono fatte male. Anche perché se ci rileggiamo il programma, c'è tutta la parte dei costi della polticia, che ad oggi, purtroppo, è carta straccia.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio mag 18, 2006 12:12 pm 
Amministratore

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:02 pm
Messaggi: 3976
tomas7<BR><BR>Ohiboh! Io non ho MAI detto che è il Governo migliore in assoluto. Ho detto che è il Governo "migliore possibile".<BR><BR>In questo contesto. In questa situazione. Tenendo conto di tutto ciò che si sono detti e non detti che non sapremo mai.<BR><BR>Caspita ho specificato, mi pare, che siamo un paese di allenatori in panchina (davanti alla tv con pop corn e patatine è facile fare l'allenatore migliore della storia dei Mondiali di calcio). Ho detto che Ognuno di noi avrebbe preferito ci fosse questo e non quello. Più di queste e nessuno di questi altri. Più tecnici più giovani Venti ministri extra a perdere (uno per regione in cui si vota alle amministrative, dimissionabili il 20 giugno magari per spendere meno).<BR><BR>Gente, io trovo che Michele Serra abbia milioni di ragioni nel suo Commento di oggi su Repubblica che vi incollo qui sotto, ma anche noi smettiamola di darci addosso prima ancora che sia suonata la prima campanella.<BR><BR>Parli di proponimenti elettorali-carta straccia quando ancora non hanno cominciato neppure ad accendere le lampadine della Sala del Consiglio.<BR><BR>Tra qualche mese quando si tratterà di impostare la prossima Finanziaria che si fa?<BR><BR>E non si dica che sto difendendo a spada tratta.<BR><BR>Io sto osservando che oltre alle ovvie critiche provenienti da tutti i deputati e senatori del centrodestra dai giornali e dalle tv ancora ipnotizzate dal precedente Governo, ci mettiamo anche le nostre cdi critiche su ogni più flebile sospiro o cenno da Prodi in giù.<BR><BR>Oh beh sbaglieranno sapete? Sbaglieranno eccome. faranno cose che non piacciono a molti. faranno cose che faranno molta rabbia a molti. Faranno cose che saranno indifferenti a molti e che non diranno nulla. Toccheranno interessi. Imporranno CAMBIAMENTI che per definizione Dispiaceranno a questa o a quella lobby più o meno potente.<BR><BR>Faranno anche cose giuste. Si spera in percentuale molte di più di quelle sbagliate. Giuste per la maggioranza della gente. Giuste per l'Italia. Anche se scontenteranno perchè anche quelle giuste avrebbero potuto farle meglio. O comunicarle meglio. O deciderle prima o dopo.<BR><BR>FARANNO COSE. <BR><BR>E per definizione chi fa sbaglia!<BR><BR>Io mi auguro qualcosa come 1725 giorni di Governo Prodi. E mi aspetto che faranno almeno  una cosa al giorno che non piacerà.<BR><BR>Ci eserciteremo abbastanza nelle critiche secondo voi?<BR><BR>sylvia<BR><BR>***<BR>IL COMMENTO<BR>Cancellatori alla ribalta<BR>di MICHELE SERRA <BR><BR>NEL primo quarto d'ora di vita, dal primo vagito del giuramento alla prima telecamera di passaggio, il nuovo governo ha già abbattuto il Ponte sullo Stretto, ritirato le truppe dall'Iraq, abolito la legge Gasparri, riaperto il contenzioso sull'alta velocità e abrogato la Festa della Repubblica. <BR><BR>È, questa, solo una prima spremitura delle notizie d'agenzia, nutrite dalle dichiarazioni di neoministri non espertissimi, e probabilmente eccitati dalla carica appena assunta, sia pure in ministeri di seconda fila. (I ministri di prima fila, più esperti, hanno sorriso molto e, in genere, parlato pochissimo). <BR><BR>Quanto basta per chiudere un occhio sull'evidente goffaggine da esordienti. Ma anche per aprire l'altro occhio sul disordine, e sull'imprudenza, di dichiarazioni che parevano ispirate soprattutto al desiderio di ritagliarsi uno spicchio di ribalta. Molte delle quali, difatti, corrette e rintuzzate da altri neoministri, quasi per una sinistra conferma del peggiore dei sospetti che gravano su questo governo: l'impossibilità oggettiva di coordinare una maggioranza così vivacemente composita. <BR><BR>Essendo già stato detto, milioni di volte, dai centri studi più pensosi ai bar sport più chiassosi, che l'elettorato di centrosinistra non gradisce i personalismi, fa un certo effetto scoprire che gli unici a non esserne informati sono alcuni tra i nuovi ministri. Che non vedevano l'ora di poter ribadire, da ministri, quanto appena detto, un mese e mezzo fa, nel comizio di chiusura della loro campagna elettorale, magari di fronte ai loro venticinque elettori. <BR><BR>Solo che oggi, appena investiti di un incarico governativo, hanno l'onore e l'onere di rappresentare molto più della propria cerchia o della propria claque. Un ministro è per definizione l'espressione di una maggioranza. E questo dovrebbe suggerirgli, se non per sagacia politica almeno per buona educazione, di parlare a nome del governo. O meglio, nella fattispecie, di non parlare a nome di un governo che non ha ancora parlato, non si è ancora riunito, non ha ancora comunicato agli italiani alcuna intenzione concreta al di fuori di un laborioso programma elettorale e di una appassionata ma non appassionante distribuzione dei posti di ministro e sottosegretario. E dunque: perché non tacere, in attesa di capire meglio che cosa dire di comprensibile e di fattibile ai cittadini? <BR><BR>Tra l'altro, la maggior parte delle fiere intenzioni raccolte dalla stampa non indicano strabilianti riforme, come ci si aspetterebbe da un governo progressista. No: formano, tutte insieme, una specie di trenino abrogazionista che si propone di cancellare quasi una per una le leggi del precedente governo. Molte della quali così nefaste e sospette (vedi la Gasparri, o la legge sulle droghe) da giustificare tanto zelo contrario: ma non sarebbe meglio, piuttosto che annunciare la cancellazione dei precedenti protocolli, aspettare di averne altri, e migliori, da proporre? Tanto per non ricadere, a piedi uniti, nella caricatura fatta dalla propaganda di destra, secondo la quale, a parte l'ostilità per Berlusconi e il suo governo, ben poche cose tengono unita la maggioranza? <BR><BR>Allo stesso modo, e per esprimere una modesta ma sentita preoccupazione per il clima del primo giorno di scuola: perché il responsabile dell'informazione dei Ds, Morri, annuncia che il direttore del Tg1 dovrà essere sostituito? A quale titolo? <BR><BR>Il fatto che, prima di lui e di questa maggioranza, siano stati i partiti di centrodestra a decidere chi doveva fare carriera in Rai e chi no, forse autorizza a ingerenze di segno opposto? Non si cambia un governo di prepotenti e per avere, in cambio, un governo diversamente prepotente: ed è così delicata, questa materia, e così avvertita dall'opinione pubblica arcistufa di lottizzazioni, da suggerire agli uomini di centrosinistra, di governo o di partito che siano, il rispetto più assoluto dell'autonomia della televisione pubblica. <BR><BR>Siamo solo agli inizi, c'è tempo per guadagnare in prudenza e in stile, ma forse è utile ricordare da subito che esiste, nell'elettorato di centrosinistra, un'ipersensibilità accertata su almeno due questioni: la prima è l'idiosincrasia per la litigiosità, lo spirito di divisione, la vanità personale di singoli leader. La seconda è il desiderio, molto avvertito, che il Paese torni a forme più rispettose, se possibile perfino più educate, di relazione della politica con i cittadini, con i loro problemi, con le loro aspettative. Urgerebbe un cambiamento di metodo: dichiarare al primo giorno di governo che si abbatterà un Ponte per altro mai costruito, oppure licenziare il direttore del Tg1 con una dichiarazione d'agenzia, non sembra una gran novità. Sembra solo il calco, al negativo, della foto del vecchio governo. <BR><BR>(18 maggio 2006)


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio mag 18, 2006 12:41 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:00 pm
Messaggi: 136
Cara Sylvia io non ho mai scritto che tu hai detto che questo è il governo migliore IN ASSOLUTO. ti invito a non farmi dire cose non mie. <BR><BR>ho risposto contestando la tua precedente affermazione (che era diversa) e rivendico la mia critica alla giornata di ieri per quanto riguarda il metodo e i risultati ottenuti... infatti non ne faccio una questione di quel nome o dell'altro nome, ma di risultato complessivo (donne/ scorporo/ italiani estero/ regioni non considerate..). Poi la cosa più importante, e questo è chiaro, saranno i fatti e sarò il primo a lodare l'azione riformista (e questo l'ho già scritto in un thread identico che campeggia in un'altra directory e non volevo ripetermi). Però ieri è accaduta una cosa fondamentale e commenti in proposito da parte della base sono importanti. e non è bello essere tacciati di autolesionismo quando si vede il programma dimenticato nel cantuccio (costi della politica/ riforma della PA/ ruolo delle donne e dei giovani).


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio mag 18, 2006 12:46 pm 
Amministratore

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:02 pm
Messaggi: 3976
tomas7 io non detto che tu hai detto che io ho detto.<BR><BR>A fronte del tuo intervento ho solo sentito un MIO bisogno di precisare ai forum il mio pensiero.<BR><BR>Acciderbolina abbiamo (diconsi a b b i a m o) nervi scossi da queste parti. Beh Ora che abbiamo stabilito chi ha detto cosa e chi non ha detto cosa spero si sia più tranquilli<BR><BR>O no?<BR>;-))))<BR><BR>Nel merito Prodi è il primo a essere poco soddisfatto del metodo e del merito a cominciare dalla scarsa presenza di donne e giovani. Quindi gli scontenti sono in buona compagnia...<BR><BR>ma mi pare di sentire in lontananza qualcuno dire...: beh se Prodi è scontento avrebbe dovuto agire diversamente. <BR><BR>Eh già.<BR>sylvia


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio mag 18, 2006 12:53 pm 
Amministratore

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:02 pm
Messaggi: 3976
PS Io non ho mai detto che non puoi criticare la dimenticanza del programma nel cassetto...ops cantuccio scusami.<BR><BR>E non mi riferivo SOLO a te quando ho accennato alle critiche al Governo.<BR><BR>Se ti fai un giro da un mese asta parte i forum sono pieni di critiche al Governo in gestazione e da ieri neonato. E lo ammetto non sono tutte tue...ari;-<BR><BR>sylvia


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven mag 19, 2006 17:52 pm 
Gentile Sylvia, se da più di un mese a questa parte leggi molte, troppe critiche al centrosinistra su questo forum, qualcosa vorrà pur dire, o no?<BR><BR>Oppure dobbiamo portare il cervello all'ammasso. <BR><BR>Se pretendiamo di essere migliori, BISOGNA esserlo nei fatti, non nelle PAROLE.<BR><BR>Se te sei contenta così, lascia che gli altri si esprimano come si sentono. O vuoi "moderarci"?


Top
  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Forum bloccato Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 20 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010