Oggi è gio set 20, 2018 01:15 am


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Forum bloccato Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 38 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven mag 05, 2006 17:45 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:04 pm
Messaggi: 4
vi va bene Massimone al Quirinale?<BR><BR>c'è chi dice si, anche a Destra (Ferrara, persino Ostellino sul Corriere di oggi)<BR><BR>e forse c'è qualcuno che mugugna persino a sinistra..<BR><BR>ma puo' rappresentare tutti gli italiani l'esponente di un partito che al nord Italia non arriva al 10%?<BR><BR>non sarebbe corretto, almeno sul capo dello Stato, cercare l'accordo anche col Polo ?<BR><BR>avete candiati alternativi?<BR><BR>io ne ho 3<BR><BR>Mario Monti<BR>Sergio Romano<BR>Umberto Veronesi<BR><BR>e voi chi avete ?


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven mag 05, 2006 18:26 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:00 pm
Messaggi: 665
D'Alema al Quirinale va più che bene.<BR>il fatto che il suo partito al nord non raggiunga il 10% o che sia un  ex-comunista sono "scuse" che non stanno in piedi.<BR>per quanto riguarda l'accordo con il centrodestra credo che tutto dipenda dall'atteggimento della CDL. fino  a che non riconosceranno convintamente la vittoris dell'Unione e la legittimità di ogni suo rappresentate a salire sul Colle, credo( e fortemente spero) che un accordo sia impossibile.<BR><BR>per quanto rigurada i candidati alternativi mi sembra, vale anche per i tuoi, che  che si cerchi o  un anziano defilato dalla politica o una donna qualsiasi.<BR>ma cercare di mettere un politico in grado di gestire una difficile fase di transizione no? <BR>fa proprio schifo?


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven mag 05, 2006 18:44 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:04 pm
Messaggi: 4
intanto ti ricordo che stiamo parlando del Presidente della repubblica e mi sembra molto opportuno che la figura che rappresenta TUTTI gli italiani sia un po' meno schierata di quanto lo sia dalema. Ciampi è stato un grande presidente proprio per questo. Poi non mi sembra del tutto irrilevante che sia l'espressione di un partito drammaticamente minoritario in parti vitali del paese. Puo' non piacere (a me non piace) ma è cosi'. non stiamo parlando del PCI degli anni 70 quando aveva piu' del 33% dei consensi.<BR>Infine il fatto che tu riduca a persone qualunque le Personalità che ho indicato, certifica solo la tua piccolezza ed esalta la loro grandezza!


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven mag 05, 2006 19:00 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:00 pm
Messaggi: 665
anche Pertini è stato un grande presidente della repubblica ( sicuramente della mia infanzia) e proveniva da un partito che non raccoglieva molti più consensi dei DS e non era meno schierato di D'Alema.<BR>ma credo che ci possano essere altri esempi.<BR>quindi il fatto di essere minoritario in certe realtà del Paese non può essere una ragione per escludere qualcuno dalla corsa alla presidenza della Repubblica.<BR>anche perchè se si accettasse il tuo criterio "territoriale" probabilemente gli unici candidati politci potrebbero essere di Forza Italia. sempre stabilendo anticipatamente quale è la quota "minima" da superare.<BR><BR>le personalità che tu hai indicato saranno Personalità nel loro campo( ho qualche dubbio su Sergio Romano), ma questo non le rende particolarmente meritevoli di ambire al Quirinale.<BR><BR>per quanto rigurda la mia piccolezza, posso solo chiederti di imparare a relazionarti con chi ha opinioni differenti dalle tue.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven mag 05, 2006 19:12 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:00 pm
Messaggi: 1407
Ma li leggete i giornali? <BR><BR>D'Alema è stato silurato dal caimano, il quale, par suo, ha così ricambiato la visita di Prodi (ha fatto la figura del fesso) a palazzo chigi.<BR><BR>Adesso ci manca poco che eleggano il caimano così la frittata è fatta.<BR><BR>La mia opinione è la seguente:<BR><BR>- ritiro candidatura D'Alema (i DS ce l'hanno rotto con questi piagnistei da prima repubblica)<BR><BR>- Rottura del metodo Ciampi<BR><BR>- Votare fin dal principio un solo nome (..........) che sarà così eletto al IV scrutinio.<BR><BR>Et voilà  ... il gioco è fatto!


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven mag 05, 2006 19:18 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:00 pm
Messaggi: 665
il votare fin dal principio un solo nome per poi eleggelo al IV scrutinio lo si può fare anche con D'Alema.<BR>perchè ritirare la sua eventuale candidatura?<BR>per consentire un diritto di veto a Berlusconi?


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven mag 05, 2006 19:33 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:04 pm
Messaggi: 516
Si avevo sentito che Berlusconi non avrebbe approvato la candidatura di D'Alema. Sinceramente non ero tanto a favore di D'Alema nemmeno io... non lo vedo molto super-partes e lo preferirei da qualche altra parte ad occuparsi, in modo decente, di politica vera e propria. <BR>Perché non Amato? Sono stata a suo favore sin dall'inizio.<BR><BR>Saluti<BR><BR>Ilaria


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven mag 05, 2006 20:13 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:04 pm
Messaggi: 18
Attenzione! D'Alema al Quirinale spiana oggettivamente la strada per Berlusconi Presidente delle Repubblica. Se avessimo perso noi e quelli avessero occupato tutte le cariche istituzionali io mi sarei incazzato come un riccio! D'altra parte io non capisco perchè anche la sinistra deve esprimere una politica fatta di personalismi. Non mi pare che il problema principale in Italia sia trovare necessariamente un posto di potere per Massimo D'Alema. Se la politica con la P maiscola è servizio al paese, io allora non vedo le ragioni dello psicodramma dalemiano. Che spirito di sacrificio è poi quello di chi fa un bel passo indietro per poi prepararsi a farne due in avanti? Non si capisce perchè il signor D'alema non si predisponga semplicemente a fare il ministro. Una donna (ahinoi!) al Quirinale: questo è il messaggio forte da dare al paese e al mondo!


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven mag 05, 2006 20:59 pm 
non concordo per quello che dici su d'alema <BR>per una donna al quirinale <BR>personalmente in Italia non vi è ancora<BR>una cultura cosi elevata


Top
  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven mag 05, 2006 23:01 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:03 pm
Messaggi: 109
Oibò..... non c'è la cultura per una donna al Quirinale ?<BR>Ah siamo messi veramente male, se questa cultura non c'è nemmeno nel csx. E che diamine. <BR>Io D'Alema lo imbarcherei con Soldini , spersi da qualche parte in qualche oceano... magari nel Mare della tranquillità. Per questo sacrificio ( di Soldini) .....farei una statua immensa (a Soldini ), tanto grande da vedersi sin dalla Luna, come la Muraglia Cinese. <BR><BR>Se non la si pianta immediatamente con questa storia di D Alema al quirinale io non voterò  più DS ( qualora ancora la prossima volta esistesse ovviamente)  tanto per cominciare....<BR><BR> Ah : sono completamente d'accordo con Amleto.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven mag 05, 2006 23:43 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:04 pm
Messaggi: 116
Per anbandini<BR>è meglio che parli per te la cultura di una donna al Quirinale c'è!  Eccome! Basta volerlo! <BR><BR>D'Alema al Quirinale può esere buono solo per un motivo: che forse ce lo togliamo dalle scatole e si mette a fare gli alza bandiere. <BR>Ma non è una bella idea. Per tutti i danni che ha creato al centro sinistra, ora per farlo star buono lo candidiamo alla più alta carica dello stato? Ma siamo matti??<BR> <BR>Concordo con Servilia che sarebbe meglio che D'Alema andasse a fare un bel viaggio in barca a vela, e aggiungo: approdasse insieme al suo amico di merende ( Mister B.) sul suolo dell'isola del film Papyllon cosi finalmente ce lo togliamo dai piedi una buona volta per tutti.<BR><BR>Questa corsa alla più alta carica dello stato è indecente! <BR>Abbiamo votato la sinistra per ben più alti motivi; non facciamoci trascinare nel giochetto di Berlusconi sul muro contro muro, in un altro forum qualcuno ha proposto la candidatura di un uomo della cdl non di parte (Follini) e potrebbe veramente spiazzare l'avversario.<BR>meditate gente meditate ...


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab mag 06, 2006 01:11 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:04 pm
Messaggi: 116
Rispondendo alla domanda: "D'Alema Si D'Alema NO"<BR><BR>D'Alema NO!<BR>ecco perchè:<BR><BR>1) é furbo (ma si fa scoprire, non è come andreotti)<BR><BR>2) è ambizioso (vuole sempre le poltrone)<BR><BR>3) non ride mai<BR><BR>4) la maggioranza degli Italiani non lo digerisce (sembra un Cossiga allevato alle frattochie ma di quella cultura non gli è rimasto un bel niente)<BR><BR>5) è pronto a fare inciuci (vedi Bicamerale e precedente governo Prodi)<BR><BR>6) é Presidenzialista sfegatato (farebbe quasiasi cosa pur di essere un presidente con pieni poteri)<BR><BR>7) Ha tanto di destra ma si professa di sinistra<BR><BR>8) ci sono molti dubbi sulla sua non estraneità sul suo presunto rapporto con il caimano<BR><BR>9) non si mette da parte per il bene del paese<BR><BR>10) per il bene del paese fa molto poco (figuriamoci per la sinistra)<BR><BR>11) i DS non possono mettere i veti (nemmeno se fosse Veltroni, figuriamoci DAlema) <BR><BR>12) i DS hanno diritto ad una certa rappresentanza ma non possono chiedere il capo dello Stato come rimborso per D'Alema<BR><BR>13) Il PdR deve essere scelto liberamente dal parlamento su una rosa di nomi che hanno la massima convergenza.<BR><BR>14) Il PdR deve essere garante di tutti gli Italiani (non solo di quelli di destra ...)<BR><BR>15) pensare che D'Alema stia buono a fare il PdR è una emerita stronzata<BR>anche nell'ipotesi migliore che faccia solo gli alzabandiere, in ogni caso acrescerebbe di molto la sua notorietà e la stima politica, che assolutamente non merita, per diventare il padrone assoluto del centro sinistra Italiano dopo il suo mandato presidenziale.<BR><BR>Infine,<BR>16) anche se il presidente fosse donna Massimo si chiamerebbe Massima<BR><BR>In virtù di questo, non si capisce come PDCI, RC e anche i Verdi e anche Prodi, si sono schierati  a favore dell'"altruista" Massimo; o lo vogliono bruciare, ma stanno giocando con il fuoco, oppure si sono tutti rimbecilliti ....


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab mag 06, 2006 09:22 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:03 pm
Messaggi: 1401
INTERVENTO DI MODERAZIONE (e cartellino giallo) <BR><BR>In merito a questa affermazione di vinc60<BR><BR><<5) pensare che D'Alema stia buono a fare il PdR è una emerita stronzata>><BR><BR>Sarebbe bene che vinc60 portasse piu' rispetto verso chi ha idee differenti dalla sue, se vuole rimanere qui a discutere a lungo. <BR><BR>Grazie per l'attenzione<BR>Francesco <BR>(moderatore) <BR><BR>*****<BR>Rispetto delle persona<BR>Il rispetto reciproco da parte di tutti gli utenti è un requisito essenziale per un dialogo costruttivo. Non è consentito l'utilizzo dei Forum per minacciare e molestare gli altri partecipanti. Non sono consentiti insulti alle persone, alle razze, ai sessi, alle religioni, alle provenienze etniche, alle condizioni economiche ed alle convinzioni politiche......


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab mag 06, 2006 13:18 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:04 pm
Messaggi: 4697
Potete spostarvi da un topic all'altro cmq vi trovo sempre con le solite tristezze e non posso altro che spostare lo stesso scritto che avevo inserito in ul altro argomento.<BR>A me D'Alema può piacere o no ma non è questo il metodo di discutere. Pensate proprio che sia stato il niet del caimano a far saltare la nomina di D'Alema?<BR>Io penso proprio di no! (vorrei sinceramente sbagliarmi). Non vi sembra strano che quasi tutti i partiti della coalizione ultimamente avessero accettato questa candidatura (come dalle indiscrezioni apparse sui giornali).FORSE GIA' SI SAPEVA CHE DALL'ALTRA CI SAREBBE STATO UN VETO E QUINDI PER DIMOSTRARSI UNITI.......<BR>Sono solo ipotesi ma se nel tempo verremmo a scoprire che è andata così SAREBBE STATO IMMORALE VERSO I DS CHE FINORA HANNO DATO TANTO PER LA COESIONE.<BR>Certamente rischiando con questo metodo ,come si intravedeva già dagli articoli sui giornali in cui si leggeva che D'Alema aveva il consenso di una parte CDL. <BR>Posso dire una mia cazzata:Probabilmente la CDL se avesse accettato la candidatura avrebbe spiazzato tutti e creato scompigli all'interno dell'Unione.Però anche per loro era molto pericoloso.<BR>Spero vivamante che le mie siano solo ipotesi altrimenti le vs.critiche non rivolgetele più a D'Alema ma a qualcuno più vicino a voi.<BR>ciaoooooo.  <BR> <BR>ps.se questo è il vs. modo di dialogare, ritornate ai forum da dove pervenite. :cry:   ](*,)


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab mag 06, 2006 13:26 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:04 pm
Messaggi: 148
Il ruolo del PdR in Italia è puramente rappresentativo in termini di potere concreto, ma ha una grande valenza nel suo significato politico.<BR>Un uomo di una destra neo-liberista darebbe un'impronta conservatrice; un uomo della sinistra radicale non fornirebbe adeguate garanzie di equilibrata gestione dell'immagine più rappresentativa della nazione.<BR><BR>Per quanto riguarda D'Alema, ho già detto altrove che il suo ruolo può essere meglio riconosciuto al Ministero degli Esteri, ma ho paura che con questo battage mediatico anche quel ruolo sia compromesso.<BR><BR>Le imposioni della CdL sono inaccettabili; la pretesa di continuare a comandare in senso assolutistico dimostra solamente l'incapacità di cercare soluzioni concordate; quindi l'Unione dovrà decidere da sola.<BR><BR>Berlusconi non accetterà mai nessun candidato proposto che non sia quello indicato così perentoriamente.<BR>Va scelto, quindi, un candidato in grado di gestire autorevolmente i primi passi del nuovo governo, in attesa di nuove elezioni che vedo dietro l'angolo, purchè siano gestite in maniera più organica.<BR><BR>Berlusconi non si rende conto, per fortuna, che il suo comportamento sta dimostrando agli italiani l'interesse personale alla gestione del potere, e questo mentre i suoi avvocati di fiducia finiscono in galera con sentenze passate in giudicato per corruzioni, evasioni fiscali e quanto altro e pietiscono il diritto alla prescrizione e i contingenti militari mandati in giro per il mondo per non lasciare solo l'amico Bush, contano i propri morti.<BR><BR>Rosario Amico Roxas<BR><BR>p.s. Un'idea apparentemente innovatrice:<BR>Prodi PdR e D'Alema Presidente del Consiglio !


Top
Non connesso Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Forum bloccato Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 38 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010