Oggi è mar set 19, 2017 13:50 pm


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: E' tempo che mi chiedevo quando avrebbe "sbottato"
MessaggioInviato: ven ott 03, 2008 12:05 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:05 pm
Messaggi: 4675
[b][b]Il Papa: altolà sulla contraccezione[/b][/b]
[b]Affondo di Benedetto XVI: «Nega il fine del matrimonio, ma molti cattolci non seguono i nostri insegnamenti[/b]

CITTÀ DEL VATICANO - I metodi contraccettivi che impediscono la procreazione di figli snaturano il senso ultimo del matrimonio: lo ha ribadito con forza Benedetto XVI, in un messaggio inviato ad un congresso sui 40 anni dell' Humanae Vitae (l'enciclica con cui Paolo VI proibì a pillola), in corso a Roma.

AFFONDO - Sulla contraccezione, precisa però Ratzinger, molti fedeli «trovano difficoltà» a comprendere gli insegnamenti della Chiesa cattolica, la quale deve accrescere i suoi sforzi per far comprendere «la bellezza dell'amore coniugale». «Possiamo chiederci: come mai oggi il mondo, ed anche molti fedeli, trovano tanta difficoltà a comprendere il messaggio della Chiesa, che illustra e difende la bellezza dell'amore coniugale nella sua manifestazione naturale?», si chiede il Pontefice. «Certo -osserva - la soluzione tecnica anche nelle grandi questioni umane appare spesso la piùfacile, ma essa in realtà nasconde la questione di fondo, che riguarda il senso della sessualità umana e la necessità di una padronanza responsabile, perchè il suo esercizio possa diventare espressione di amore personale. La tecnica non può sostituire la maturazione della libertà, quando è in gioco l'amore», ammonisce Benedetto XVI. «Per questo - esorta -il servizio che la Chiesa offre nella sua pastorale matrimoniale e familiare dovrà saper orientare le coppie a capire con il cuore il meraviglioso disegno che Dio ha iscritto nel corpo umano, aiutandole ad accogliere quanto comporta un autentico cammino di maturazione».


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven ott 03, 2008 13:10 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:05 pm
Messaggi: 5066
Hei, bella gente, questa è la chiesa che ha fatto santo Josè Maria Escribà de Balaguer, l'inventore dell'Opus Dei, quello che si è fatto regalare un titolo nobiliare da Francisco Franco, quello del cattolicesimo dell'orrore, che chiedeva a Cristo di fargli la grazia di un paio almeno di gravi malattie, per espiare il fatto di essere un umano, che appena poteva si imboscava a fare la "discipline del sangue", cioè si feriva e torturava...Che chiunque facesse cose del genere lo ricovererebbero in psichiatria come autolesionista...
E nel contempo organizzava la macchina per fabbricare soldi e costruire generazioni di capi integralisti con spada e cilicio.

Santo....

P.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven ott 03, 2008 13:17 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:11 pm
Messaggi: 2048
Pensa te se io nel 2008 devo stare ancora qui a discutere di contraccezione si- contraccezione no!
Basta!

ciao


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven ott 03, 2008 13:24 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:05 pm
Messaggi: 5066
Bè, intanto il papa-intellettuale cade in una eclatante contraddizione:
-no ai mezzi tecnici per la contraccezione: seguire il metodo naturale, cioè l'astinenza
-si ai mezzi tecnici per far finta che i morti siano vivi...

E bravo il filosofo!

P.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven ott 03, 2008 13:34 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:11 pm
Messaggi: 159
Sarebbe interessante capire come mai - in generale - chi si dice islamico o buddista segue i precetti della sua religione mentre molti che si dicono cattolici ritengono di esserlo anche se non seguono i precetti della religione cattolica.
Che ci sia qualcosa nel cattolicesimo che favorisce questo ?


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven ott 03, 2008 13:53 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:05 pm
Messaggi: 5066
Mica vero: per i buddhisti non ho granchè esperienza (ma il buddhismo è soprattutto una filosofia di vita e non una religione rivelata, e ammette si possa essre buddhisti E cristiani, buddhisti E islamici, buddhisti E israeliti...etc. e quindi il problema non sussiste), mentre di certo esistono islamici e israeliti non praticanti e che non rispettano le regole religiose.

P.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven ott 03, 2008 14:05 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:11 pm
Messaggi: 159
paolof ha scritto:
Mica vero: per i buddhisti non ho granchè esperienza (ma il buddhismo è soprattutto una filosofia di vita e non una religione rivelata, e ammette si possa essre buddhisti E cristiani, buddhisti E islamici, buddhisti E israeliti...etc. e quindi il problema non sussiste), mentre di certo esistono islamici e israeliti non praticanti e che non rispettano le regole religiose.

P.


Certo che esistono, ma in misura molto molto inferiore rispetto ai cattolici.
Da recenti dati il 27% di chi si dichiara cattolico va a messa tutte le domeniche. Perché ? In che modo sono cattolici gli altri ? Religione fai da te ?
In ogni caso, secondo me é curioso dichiararsi religioso e non avere comportamenti religiosi. E' un pò come qualcuno che si dichiara seguace dell'unicità della famiglia e poi magari é divorziato o - estremizzando - qualcuna che si dichiara contro l'aborto e poi abortisce.
Volgio dire che non é importante quello che si dichiara di essere, é molto più importante quello che si fa, anche dal punto di vista religioso.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven ott 03, 2008 14:22 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:05 pm
Messaggi: 5066
Perchè in Italia essere "cattolico" non è più da secoli una identità religiosa, ma "etnica", qualcosa come dire che un essere umano è un "cristiano".
E' solo un parere, neh...

P.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E' tempo che mi chiedevo quando avrebbe "sbottato&q
MessaggioInviato: ven ott 03, 2008 17:30 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 3176
Stratos58 ha scritto:
[b][b]Il Papa: altolà sulla contraccezione[/b][/b]
[b]Affondo di Benedetto XVI: «Nega il fine del matrimonio, ma molti cattolci non seguono i nostri insegnamenti[/b]

CITTÀ DEL VATICANO - I metodi contraccettivi che impediscono la procreazione di figli snaturano il senso ultimo del matrimonio: lo ha ribadito con forza Benedetto XVI, in un messaggio inviato ad un congresso sui 40 anni dell' Humanae Vitae (l'enciclica con cui Paolo VI proibì a pillola), in corso a Roma.

AFFONDO - Sulla contraccezione, precisa però Ratzinger, molti fedeli «trovano difficoltà» a comprendere gli insegnamenti della Chiesa cattolica, la quale deve accrescere i suoi sforzi per far comprendere «la bellezza dell'amore coniugale». «Possiamo chiederci: come mai oggi il mondo, ed anche molti fedeli, trovano tanta difficoltà a comprendere il messaggio della Chiesa, che illustra e difende la bellezza dell'amore coniugale nella sua manifestazione naturale?», si chiede il Pontefice. «Certo -osserva - la soluzione tecnica anche nelle grandi questioni umane appare spesso la piùfacile, ma essa in realtà nasconde la questione di fondo, che riguarda il senso della sessualità umana e la necessità di una padronanza responsabile, perchè il suo esercizio possa diventare espressione di amore personale. La tecnica non può sostituire la maturazione della libertà, quando è in gioco l'amore», ammonisce Benedetto XVI. «Per questo - esorta -il servizio che la Chiesa offre nella sua pastorale matrimoniale e familiare dovrà saper orientare le coppie a capire con il cuore il meraviglioso disegno che Dio ha iscritto nel corpo umano, aiutandole ad accogliere quanto comporta un autentico cammino di maturazione».


Anche oggi Egli ha "sparato..." da buon "militare..".


Top
Non connesso Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010