Oggi è ven nov 17, 2017 21:31 pm


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Gli 'studenti Coscioni' scrivono a Veltroni.
MessaggioInviato: gio set 18, 2008 18:21 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 3176
18 settembre 2008

. Lettera aperta di Giulia Innocenzi, coordinatrice degli studenti Coscioni, a Walter Veltroni

"Mi rivolgo a Lei per chiederLe che le primarie dei giovani democratici siano aperte, per non permettere che criteri burocratici e partitocratici possano determinare l'esclusione di candidature a Segretario nazionale e a delegato all'Assemblea Nazionale e Regionale". Cosi` Giulia Innocenzi, coordinatrice degli Studenti Luca Coscioni, in una lettera indirizzata a Walter Veltroni e pubblicata oggi sul quotidiano Europa. "Non raccogliere questa sfida, e trincerarsi in una spartizione di cariche fra i postumi di Ds e Margherita, significherebbe tradire il motto ispiratore della sua battaglia:"Yes, we can!".
Il ricordo va all'anno scorso, quando Marco Pannella si candido` alla segreteria del Partito Democratico e ne fu escluso per non aver sciolto il Partito Radicale. Gli studenti Luca Coscioni chiedono, infatti, che "non si erigano, ancora una volta, le barriere legate a vecchi schemi nemici del nuovo, ma che si faccia promotori di una vera politica partecipativa". L'appello a Veltroni segue il suo discorso conclusivo alla Scuola estiva del Partito Democratico, in cui si era rivolto ai ragazzi che "hanno fiducia nelle ragioni del riformismo". Il bisogno di un partito "aperto e democratico" - aveva dichiarato - e` quello di "rinnovare continuamente la sua classe dirigente, attingendo a giovani leve". I giovani radicali, sulla scorta del motto gandhiano "Sii tu il cambiamento che vorresti nel mondo", vogliono promuovere nelle primarie del Pd il metodo radicale - trasparenza, legalita` democraticita` di ogni procedimento decisionale - e le battaglie di Luca Coscioni e di Piergiorgio Welby, della liberta` di ricerca scientifica, dell'antiproibizionismo e dell'autodeterminazione.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Gli 'studenti Coscioni' scrivono a Veltroni.
MessaggioInviato: gio set 18, 2008 18:22 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 3176
filippo-canada ha scritto:
18 settembre 2008

. Lettera aperta di Giulia Innocenzi, coordinatrice degli studenti Coscioni, a Walter Veltroni

"Mi rivolgo a Lei per chiederLe che le primarie dei giovani democratici siano aperte, per non permettere che criteri burocratici e partitocratici possano determinare l'esclusione di candidature a Segretario nazionale e a delegato all'Assemblea Nazionale e Regionale". Cosi` Giulia Innocenzi, coordinatrice degli Studenti Luca Coscioni, in una lettera indirizzata a Walter Veltroni e pubblicata oggi sul quotidiano Europa. "Non raccogliere questa sfida, e trincerarsi in una spartizione di cariche fra i postumi di Ds e Margherita, significherebbe tradire il motto ispiratore della sua battaglia:"Yes, we can!".
Il ricordo va all'anno scorso, quando Marco Pannella si candido` alla segreteria del Partito Democratico e ne fu escluso per non aver sciolto il Partito Radicale. Gli studenti Luca Coscioni chiedono, infatti, che "non si erigano, ancora una volta, le barriere legate a vecchi schemi nemici del nuovo, ma che si faccia promotori di una vera politica partecipativa". L'appello a Veltroni segue il suo discorso conclusivo alla Scuola estiva del Partito Democratico, in cui si era rivolto ai ragazzi che "hanno fiducia nelle ragioni del riformismo". Il bisogno di un partito "aperto e democratico" - aveva dichiarato - e` quello di "rinnovare continuamente la sua classe dirigente, attingendo a giovani leve". I giovani radicali, sulla scorta del motto gandhiano "Sii tu il cambiamento che vorresti nel mondo", vogliono promuovere nelle primarie del Pd il metodo radicale - trasparenza, legalita` democraticita` di ogni procedimento decisionale - e le battaglie di Luca Coscioni e di Piergiorgio Welby, della liberta` di ricerca scientifica, dell'antiproibizionismo e dell'autodeterminazione.


Vediamo se Veltroni ti risponde e "ci" risponde. :)


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio set 25, 2008 16:27 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 3176
Mentre il compagno Veltroni ancora non risponde a Giulia Innocenzi ecco un'ultima dichiarazione di quest'ultima sul caso delle primarie del Pd.

Chiedo di poter inserire miei delegati al Tavolo Nazionale per eliminare la "clausola di coscienza" prevista nel Manifesto Fondativo dei Giovani Democratici, che dovro` firmare per poter presentare la mia candidatura. Ho gia` presentato domanda e confido in una celere risposta, visto che il regolamento, all'art. 2, prevede che il Manifesto "viene elaborato dal Tavolo Nazionale entro il 28 settembre". Come ho denunciato oggi sul quotidiano Europa, infatti il capitolo "Per una nuova cultura politica" di tale Manifesto descrive i Giovani Democratici come:"Una generazione che non ha mai votato sulla scheda nulla di diverso dall'Ulivo prima e dal Pd finalmente oggi, o che non sia mai ancora andata a votare, che non e` mai stata iscritta ad un partito della prima Repubblica". Una vera e propria clausola di coscienza ad excludendum, contraria sia all'art.48 della Costituzione, che garantisce la segretezza del voto, sia all'art. 17, che difende la liberta` di associazione. E contraria al regolamento stesso, che all'art. 1 prevede che l'"Organizzazione giovanile del Pd si costituisce tramite primarie aperte".
La postilla sembrerebbe un ulteriore tentativo di scegliere il Segretario sulla base di una spartizione fra vecchie correnti e di soffocare quel pluralismo di associazioni e di movimenti che costituiscono i Giovani Democratici di oggi.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven set 26, 2008 15:07 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 3176
dal Corriere della Sera del 26 settembre 2008, pag.17

GIULIA LA RADICALE CHE SFIDA I "YOUNG DEM" SEMBRANO LA DC, MA ORGANIZZATI PEGGIO"

di Fabrizio Roncone

"Questa storia delle primarie giovanili nel Pd e` gravissima... anzi, no: e` comica. A pensarci bene e` piu` comica che grave".

(Sa giocare con le parole. Talento indispensabile, per militare nel Partito Radicale: Giulia Innocenzi e` la coordinatrice studenti dell'associazione Luca Coscioni, ha 24 anni, e` nata a Rimini, madre inglese, l'Erasmus a Parigi, poi ospite di una famiglia a Las Vegas, quindi la laurea in Scienze Politiche: diciamo che avrebbe un identikit perfetto per piacere a Walter Veltroni). "E invece direi proprio che...".

Andiamo con ordine.
"Allora, salto indietro d'un paio di settimane: mi parlano delle primarie, ci penso, l'idea mi piace, decido di candidarmi".

Come?
"Ecco appunto. Apro il sito del Pd: zero, nemmeno una parola. Allora telefono al partito: ma, pure li`, nessuno sa niente".

Scusi: sul sito del Pd non c'era traccia delle primarie giovanili?
"Ripeto: neppure mezza parola".

Lei, a questo punto, che fa?
"Insisto con il partito. Finche` un tipo caritatevole non mi da` il numero di un certo Fausto Raciti, mio coetaneo, ex segretario dei piccoli diessini e, a quanto ne so, il piu` autorevole candidato alla carica di segretario del giovani del Pd".

Come se...
"No, ridicolo. Comunque Raciti mi spiega che la bozza di programma che gira sul blog, piena di date scadute e imprecisioni, e` ufficiosa, percio` mi consiglia di stare ferma e buona, tanto sara` lui a chiamarmi".

La richiama? "No. Cosi`, giovedi` scorso, sul quotidiano Europa, scrivo una lettera aperta a Veltroni, spiegandogli cio` che accade".

E lui?
"Non risponde".

Nemmeno un sms?
"Nemmeno".

Strano.
"Giuro: mi ignora. Per fortuna, pero` domenica sera mi chiamano certi tipi di un blog, pdnetworkgiovani.it: e mi spiegano che finalmente c'e`, sia pure clandestino, un regolamento uffficiale".

Contenuto?
"Per candidarsi bisogna presentare 600 firme entro giovedi`, cioe` oggi".

Quattro giorni di tempo. Pochini.
"Infatti domenica sera chiamo l'agenzia Ansa e detto un'altra lettera, la seconda, destinata a Veltroni".

Risultato?
"Continua a far finta di niente. Solo che io, lunedi` mattina, mi scateno..".

Giovane cuore radicale...
"Creo un blog, giuliainnocenziworldpress.it, spedisco una email di denuncia a tutti i parlamentari del Pd e comincio a raccogliere le firme utilizzando i moduli che Pannella uso` un anno fa, per le primarie dei grandi".

Martedi`, che succede?
"Organizzo un sit-in davanti alla sede del partito, al Nazareno, dov'era convocata la segreteria... chiedo di vedere Veltroni, e aspetto li` due ore, mentre passano tutti, Bersani, la Bindi che mi incoraggia...".


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven set 26, 2008 15:09 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 3176
E Veltroni?
"Niente. Ad un certo punto, mi manda fuori Franceschini. Che, tutto soddisfatto, annuncia due decisioni: il regolamento andra` sul sito, la data del voto slitta al 3 ottobre".

E` qualcosa.
"E` qualcosa di patetico. Sono divisi per correnti, tutti hanno un piccolo candidato...D'Alema ha il suo, un certo Roberto Speranza...Rutelli ha il suo, un tal Nobile..Insomma sembrano proprio la Dc, senza pero` averne l'organizzazione..".


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun set 29, 2008 18:17 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 3176
Continua la battaglia di Giulia Innocenzi sulle primarie dei giovani del Pd.

PD. INNOCENZI: ORLANDO, CHIEDO CONVOCAZIONE TAVOLO PER ELIMINARE "CLAUSOLA DI COSCIENZA" PER PRIMARIE GIOVANI

Roma, 27 settembre 2008

.Estratto della lettera aperta* di Giulia Innocenzi, coordinatrice degli Studenti Coscioni e candidata alla Segreteria del Pd, all'On. Andrea Orlando.

Gentile On. Orlando,

Perche` noi tutti possiamo beneficiare di vere "primarie aperte", chiedo la convocazione del Tavolo Nazionale, con l'inserimento di miei delegati, per eliminare la "clausola di coscienza" del Manifesto Fondativo dei Giovani Democratici". Per l'eleggibilita` a Segretario, oltre alle 600 firme richieste, occorre firmare tale Manifesto. Una dichiarazione di intenti, che pero`, al capitolo "Per una nuova cultura politica", presenta tale affermazione:"Una generazione che non ha mai votato sulla scheda nulla di diverso dall'Ulivo prima e dal Pd finalmente oggi, o che non sia ancora mai andata a votare, che non e` mai stata iscritta ad un partito della prima Repubblica".
Un attacco all'art. 48 della Costituzione, che garantisce la segretezza del voto, e all'art. 17, che difende la liberta` di associazione. Uno spirito contrario anche alla teoria della "doppia tessera" pannelliana e a un partito aperto quale la sezione giovanile del Pd dovrebbe aspirare a essere. E contraria al regolamento stesso, che all'art.1 prevede che "l'Organizzazione giovanile del Pd si costituisce tramite primarie aperte".
Confido in una celere risposta, visto che il regolamento, all'art.2 prevede che il Manifesto "viene elaborato dal Tavolo Nazionale entro il 28 settembre". Perche` vi siano veramente primarie aperte non vi possono essere clausole ad excludendum, sia per quanto riguarda il candidato alla Segreteria, sia per quanto riguarda i futuri tesserati al partito. la postilla, infatti, sembrerebbe un ulteriore tentativo di scegliere il Segretario sulla base di una spartizione fra vecchie correnti e di soffocare quel pluralismo di associazioni e di movimenti che costituiscono i Giovani Democratici di oggi.

*La versione originale della lettera aperta e` visionabile su

http://giuliainnocenzi.worldpress.com


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer ott 01, 2008 18:47 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 3176
PD,INNOCENZI:DOMANI GIORNATA DI MOBILITAZIONE STRAORDINARIA DI RACCOLTA FIRME PER RAGGIUNGERE QUOTA 600

Dichiarazione di Giulia Innocenzi, coordinatrice degli Studenti Coscioni, iscirtta a Radicali italiani e candidata alla Segreteria dei Giovani Democratici.

Il Partito Democratico ha deciso di aprire le sue porte agli "outsider" soltanto dopo l'ufficializzazione delle candidature. Ebbene, la difficolta` per rendere quella candidatura "ufficiale" e` alta: sto raccogliendo le 600 firme su impegno di singoli individui, che credono nel mio impegno per la legalita` e per l'apertura delle primarie. Mi appello a tutti coloro che credono in una libera competizione fra candidati e chiedo loro di raccogliere le firme per rendere cio` possibile.

Proprio per questo, domani, giovedi` 2 ottobre ci sara` la giornata di mobilitazione straordinaria per raggiungere le 600 firme, a un giorno dalla scadenza dei termini. Tutti i tavoli dove gia` e` possibile firmare, sono consultabili sul mio blog
(http://giuliainnocenzi.worldpress.com/appuntamenti)


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven ott 03, 2008 17:39 pm 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:10 pm
Messaggi: 3176
PD/GIULIA INNOCENZI:SUPERATA QUOTA 1000 MA PERSISTE "CLAUSOLA DI COSCIENZA"

"Abbiamo superato quota 1000 e continuano ad arrivare firme da tutta Italia, non posso che ringraziare tutti coloro che hanno creduto nella battaglia di legalita` che ho portato avanti e che voglio continuare a fare!".
Cosi` Giulia Innocenzi, coordinatrice degli Studenti Luca Coscioni, che oggi consegnera` le firme per presentare la sua candidatura per la Segreteria dei Giovani Democratici.
"Una vera mobilitazione dal basso, individuale, per le strade, e nelle scuole. Ragazzi che hanno fatto centinaia di chilometri per portarmi le loro firme a mano, Marco Gentili -studente affetto da Sla - che da solo ne ha raccolte piu` di quaranta, e tante adesioni individuali, "spontanee".
Persiste tuttavia la "clausola di coscienza".
"Confido che entro oggi vengano rese pubbliche le decisioni prese dal Tavolo Nazionale, se ce ne sono state. Altrimenti si vedra` questa sera".


Top
Non connesso Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010