Oggi è mer set 20, 2017 20:11 pm


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Forum bloccato Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio nov 07, 2002 03:33 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:02 pm
Messaggi: 1264
Chianciano: Le relazioni dei gruppi<br>Mi sembra che non siano disponibili le relazioni dei singoli gruppi, che forse contengono indicazioni non contemplate dal documento generale conclusivo, ma ugualmente utili per cominciare a tastare il polso alle esigenze di comitati/associazioni/liste civiche. <br> <br>Io metto qui sotto la relazione conclusiva del "mio" gruppo, il 19. La speranza sarebbe di raccoglierle tutte, o almeno quelle dei gruppi in cui c'erano forumulivisti, in modo da averle tutte a disposizione in un solo thread. Si potrebbe poi inserirle tutte nella sezione di Chianciano. <br> <br>Hox :smoke:


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio nov 07, 2002 03:38 am 

Iscritto il: lun feb 13, 2012 15:02 pm
Messaggi: 1264
Gruppo 19<br>QUALE POLITICA? <br> <br>- Riaffermazione di un deciso bipolarismo <br>- Adozione di un sistema di primarie nella scelta dei candidati a tutti i livelli <br>- Visibilità progettuale e programmatica dell’Ulivo, con sedi di confronto permanenti <br>- Opposizione unitaria alla attuale politica sui temi con valenza costituzionale e sui diritti <br> <br>QUALI COMITATI? <br> <br>- Autonomi e indipendenti dai partiti <br>- Rapporto dialettico e propositivo con i partiti <br>- Laboratorio di confronto unitario di tutte le culture del centrosinistra <br>- Propulsivi di iniziative politiche <br>- Strutturati in senso federativo sul territorio a tutti i livelli <br>- In collegamento tra loro anche attraverso una rete informatica /radio <br>- Autofinanziati <br> <br>--- <br> <br>Utile l’individuazione di temi di rilevanza nazionale da proporre ai comitati, per una campagna in contemporanea su tutto il territorio, che aumenti la visibilità e favorisca il confronto delle idee.


Top
Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio nov 07, 2002 13:38 pm 
Re: Gruppo 19<br>Ecco, dal post di Guido. <br> <br>guidoparietti 05-11-2002 19:10:25 <br> <br>Ecco il resoconto secondo lo schema del gruppo 18, il vero e proprio verbale è troppo lungo e te lo invio in posta privata <br> <br>Resoconto gruppo numero 18 <br>Descrizione andamento discussione (clima, partecipazione): Il livello di partecipazione è stato buono, il dibattito, pur acceso non è degenerato in alcun caso, anzi, dopo i necessari chiarimenti metodologici il livello di sintesi raggiunto da ogni partecipante è stato soddisfacente. È da rilevare, comunque, la soddisfazione di tutti i partecipanti per un evento atteso con notevoli aspettative. <br> <br>Punti chiave emersi: <br>a) L’Ulivo, cosa deve e non deve essere. <br>Prospettiva partito unico, federazione a breve termine. Trasparenza del linguaggio politico. Maggiore rappresentanza donne. Primarie a tutti i livelli. Adesione diretta all’Ulivo. Promozione democrazia diretta a tutti i livelli anche con strumenti telematici. Auspichiamo l’utilizzo del simbolo dell’Ulivo nelle prossime elezioni europee. Legame tra politica italiana ed europea. Privilegiare la rappresentanza dei cittadini e non delle singole categorie sociali. Coscienza comune degli ulivisti oltre i partiti. Esaltazione della diversità come ricchezza, pur affrontando i punti nodali. Marcare le differenze con il centrodestra. Passione per la politica come attenzione ai bisogni. Formazione ulivista e progetto di nuovo modello di società. Attenzione ai problemi locali. <br>b)I comitati per l’Ulivo, cosa devono e non devono fare <br>Ruolo di pungolo verso i partiti. Presenza ulivista visibile sul territorio. Non trasformare i comitati in partito, pur favorendo l’accesso alle liste elettorali. Non elemosinare spazi ai partiti, ma conquistarli. Chiara distinzione dei ruoli fra comitati e coordinamenti. Ruolo di rappresentanza diretta. Necessaria legittimazione democratica interna. Riconosciuta dignità nell’ambito della coalizione. Richiesta di una legislazione a favore delle associazioni, per facilitare l’accesso alla politica. Federazione su base regionale dei comitati per l’Ulivo. Possibilità di partecipare alle elezioni amministrative come liste civiche federate. Mobilitazione permanente. Capillarità territoriale dei comitato. Evitare rischi di autoreferenzialità. Non demonizzare i partiti. Temporizzazione certa dei percorsi. Condizionamento democratico nelle scelte dell’Ulivo. <br> <br>Altri punti: <br> <br>Scelto il portavoce: Giovanni Fittante <br> <br>Altro: messa agli atti dei documenti di SUEZ consegnati da Bruno Fabretto. Con richiesta di allegarli agli atti del seminario.


Top
  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio nov 07, 2002 13:39 pm 
Re: Gruppo 19<br>Bellissimo documento: breve, chiaro, esaustivo. (Fossero cosi` i documenti congressuali dei partiti!) <br>Il punto piu` urgente riguarda la struttura federale dei comitati, quindi la loro connessione, e la loro azione. Per quanto riguarda la connessione, questo dovrebbe essere la ragion d'essere di tutto cio` che nell'Ulivo si muove online (sito ulivo.it, Suez, anche questo forum chiancianese). <br>La ragion d'essere dei comitati territoriali deve essere sia d'opinione (cioe`, i comitati nel loro complesso devono essere un "movimento"), sia "politica" (i comitati territoriali devono agire sul loro territorio, occupandosi dei suoi problemi). La natura movimentista e` quella che ha dato origine a molti comitati e che puo` farne crescere altri. <br>Il collante ideale e`, semplificando, la ripresa del discorso ulivista interrotto nel `96 (a elezioni vinte, quando i partiti credettero di aver spremuto tutto l'olio che a loro necessitava), sepolto nel `98 (caduta di Prodi e diktat di Cossiga), riesumato in forma del tutto elettorale nel 2001. Questa dimensione "nazionale" dei comitati si esprime, concretamente, in alcuni obiettivi concreti, dalla chiara valenza simbolica: innanzitutto le primarie. Avete fatto bene a introdurre il tema dei diritti, perche` (Cofferati insegna) per essere ascoltati dalla gente occorre interessarsi di cio` che incide direttamente (e non solo indirettamente) sulla dignita` dei cittadini e sulla loro vita quotidiana. (Io aggiungerei un europeismo "federalista", il vero orizzonte della nostra politica). <br>C'e' poi il problema di come i comitati possano fare politica nelle loro aree geografiche. Senza il radicamento territoriale (o professionale, o altro), la struttura dei comitati e` destinata alla marginalita`. L'Ulivo si base diventerebbe una versione moderata di altri movimenti (i girotondi, alcune aree noglobal), con pochissime possibilita` di espansione. <br>Un modello di sintesi tra opinione e politica e` "la sveglia" di Bologna, che non e` un comitato dell'Ulivo (ahime`), ne` un girotondo; che si occupa di concretissimi problemi bolognesi (soprattutto la maniera di riprendere la citta` alla destra), mantenendo la barra ferma sui principi di democrazia e unita` che stanno a cuore a noi ulivisti di base. <br>(Mi accorgo di aver trasformato, a forza di glosse, questo croccante documento in pane zuppo: spero che ci sia qualche considerazione da salvare). <br>Ciao, <br>Nicola


Top
  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio nov 07, 2002 13:41 pm 
Re: Gruppo 19<br>Hoops, nella fretta di commentare, avevo perso di vista lo scopo del thread. Moderatori, cancellate pure i miei due messaggi.


Top
  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio nov 07, 2002 13:42 pm 
Re: Gruppo 19<br>Ti aggiungo il testo di una e-mail ricevuta da un partecipante del tuo gruppo. <br>Ciao <br>--------------------- <br>Ringrazio Marina Guglielmi per l’invio del verbale del ns gruppo 19 . <br> <br>Ho notato, forse sbaglio io, che nello stesso non si fa menzione dell’utilizzo del logo Ulivo per le prossime elezioni Europee; argomento dibattuto e per il quale è importante, a mio avviso, avere chiaro un parere da parte dei partiti che si riconoscono sotto il logo dell’Ulivo. Se non dovessimo presentarci alle prossime Europee con il simbolo “Ulivo” penso che tutti i nostri sforzi per essere vivi nella gente sia vano. <br>--------------- <br>Firma


Top
  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Forum bloccato Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 6 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Theme created StylerBB.net
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010